4 errori da evitare nella pulizia degli iniettori diesel

Tramite: O2O 12/05/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Gli iniettori diesel dell'auto assicurano che il motore riceva la giusta quantità di carburante e al momento giusto. Questi componenti scompongono il carburante diesel, nebulizzandolo molto finemente prima che entri nei cilindri del motore. Sapere come pulire gli iniettori diesel è molto importante per ottimizzare le prestazioni del motore dell'auto e il consumo di carburante.
Gli iniettori puliti e funzionanti rappresentano infatti un elemento chiave per ottenere il massimo dalle prestazioni della nostra automobile. Sono infatti fondamentali per ottimizzare il consumo di carburante, per limitare le emissioni di gas di scarico e per migliorare le performance generali del veicolo. È quindi fondamentale curare la pulizia degli iniettori dalle incrostazioni dovute alla combustione, in modo da garantire le prestazioni ottimali del motore. Per questo motivo, è opportuno non solo sapere come fare, ma anche conoscere i potenziali errori che rischiamo di commettere. In questa guida vediamo dunque quali sono i 4 errori da evitare nella pulizia degli iniettori diesel.

28

Occorrente

  • Additivo per motori diesel
38

Evitare di trascurare la pulizia

Per prima cosa, è fondamentale evitare di trascurare la pulizia degli iniettori, che andrebbe fatta ogni 25.000-30.000 chilometri, preferibilmente dopo ogni tagliando, affinché siano efficienti. Spesso si tende a trascurare l'importanza della prevenzione, con il rischio di causare danni ben più gravi. Usare prodotti non adatti o solventi troppo forti, che potrebbero corrodere i componenti è il secondo errore da evitare. È quindi opportuno prediligere prodotti di qualità che siano compatibili con i materiali con cui stiamo lavorando.

48

Evitare di aggiungere la benzina

Su internet ci sono molti riferimenti alla pratica di aggiungere benzina al gasolio per pulire gli iniettori. È una pratica, che può essere valida su motori di vecchia data, come quelli a precamera, ma è assolutamente sconsigliata su motori di ultima generazione, come i common-rail, che hanno una componentistica molto più raffinata. Aggiungere benzina è infatti il quinto errore da evitare, poiché oltre ad essere rischioso, può potenzialmente alterare la qualità della combustione del gasolio provocando seri danni. Una periodica manutenzione, se eseguita correttamente, evita di incorrere in problemi ben più grandi. A volte è bene rivolgersi a personale qualificato e affrontare la spesa della riparazione o della sostituzione, per evitare di creare problemi. Ogni 100.000 chilometri è opportuno sostituire gli ugelli degli iniettori.

58

Evitare pulizie invasive

Un altro errore molto comune è effettuare pulizie troppo invasive. Iniettori troppo intasati, potrebbero non far passare abbastanza solvente durante un normale ciclo di pulizia. In questi casi è opportuno non insistere, ma effettuare dei controlli presso un'officina specializzata, poiché da soli, corriamo il rischio di causare danni e usurare alcuni componenti, come le guarnizioni ad esempio. Il quarto errore è quello di non eseguire una diagnosi corretta del problema: spesso si tende a confondere un iniettore usurato con un iniettore sporco. Nessun prodotto per la pulizia e nessun additivo, sono in grado di risolvere i problemi di un iniettore rovinato. In questi casi è infatti necessario effettuarne la sostituzione.

68

Evitare di scegliere additivi economici

Molto spesso, per eseguire la pulizia degli iniettori diesel si sceglie un additivo guardando soltanto il suo prezzo. Ma non tutti gli additivi funzionano con i motori diesel, quindi prima di acquistarlo bisogna guardare la confezione del prodotto per assicurarsi che sia compatibile. Dopo che l'additivo ha avuto la possibilità di agire per bene, avviare il motore e guidare il veicolo per circa 30 minuti. L'additivo completerà la pulizia degli iniettori mentre la macchina è in movimento. Qualora la sicurezza lo consenta, l'ideale sarebbe far girare il motore al massimo dei giri durante la guida. Mettendo il motore sotto questo tipo di stress, si accumula calore e compressione, che aiutano ad ottimizzare il processo di pulizia degli iniettori.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori benzina

Come il corpo umano, una macchina è un meccanismo perfetto che funziona secondo gli standard solo con un'accurata manutenzione. Dobbiamo quindi sempre portare la nostra auto a fare tagliandi e controlli, e verificare i livelli di acqua e olio almeno...
Manutenzione

5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori GPL

Se avete delle buone conoscenze sul funzionamento delle parti dell'auto e una buona manualità, potete cimentarvi voi stessi in questa operazione. Attraverso i passi della seguente guida, saranno illustrati quali sono i 5 errori da evitare nella pulizia...
Manutenzione

Come pulire iniettori motori diesel con benzina

Gli iniettori di un motore diesel sono una componente fondamentale del sistema di alimentazione del motore dell'automobile. Con il passare del tempo gli iniettori delle auto diesel tendono a sporcarsi e per poter avere un motore diesel sempre efficiente...
Manutenzione

I migliori additivi per pulire gli iniettori delle auto a diesel

Il motore diesel è stato brevettato nel 1892 da Roudolf Diesel, per cercare di sostituire l'utilizzo del motore a vapore e degli altri motoria combustione interna. Questo motore infatti offre degli ottimi rendimenti al contrario della sua controparte,...
Manutenzione

Come eliminare il fumo nero dallo scarico macchine diesel

Il vostro motore Diesel è ormai un po' vecchiotto e incomincia ad esalare del fumo nero? Avete la sensazione che la macchina stia per abbandonarvi? Niente paura! Si tratta solamente degli iniettori sporchi, un problema che può presentarsi in tutte quelle...
Manutenzione

Pulire gli iniettori dell'auto

Per avere un'auto efficiente e che consumi il meno possibile dobbiamo dedicarle un po' di attenzioni. Controlli periodici dal meccanico sono perfetti per provvedere al buono stato della vettura. Però ci sono alcune piccole accortezze che possiamo effettuare...
Manutenzione

Come sostituire gli iniettori della Ford Focus

La Ford Focus esegue automaticamente la miscela tra carburante e aria con il sistema ad iniezione elettronica. Gli iniettori sono l'evoluzione dei carburatori, che sono stati utilizzati fino agli inizi degli anni '90. Se gli iniettori si usurano o si...
Manutenzione

Come far ripartire un motore diesel a corto di gasolio

Il motore diesel è abbastanza diverso da quello benzina. Funziona per autoaccensione e necessita di una struttura robusta e maggiore compressione. Durante l'avviamento, l'aria viene riscaldata nei cilindri ad una temperatura tra i 700 ed i 900° C. Il...