Come ancorare una moto

Tramite: O2O 10/05/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

Trasportare una motocicletta in modo ottimale è un?operazione che richiede pochi, ma importanti, accorgimenti, in modo da evitare effetti indesiderati. Dunque, per aiutare tutti gli amanti delle due ruote ad agire nel migliore dei modi, abbiamo raccolto delle nozioni che spiegheranno come ancorare una moto su un mezzo di trasporto, che sia un furgone oppure un'autovettura, ed effettuare il vostro trasporto in maniera facile e sicura. Continuate la lettura per scoprire come poter procedere correttamente.

29

Occorrente

  • Motocicletta
  • Furgone o rimorchio
  • Due rampe pieghevoli ad arco con cinghie di sicurezza
  • Cuneo robusto o supporto
  • Cinghie a cricchetto con bulloni
  • Estensione della catena oppure una seconda serie di corde, cinghie o catene per assicurare il tutto
  • Asciugamani
39

Ricercare il luogo dell'operazione

Ricercare il luogo perfetto per il carico è una fase importante in quanto, nel momento in cui si colloca il mezzo di trasporto correttamente, si impiegherà molto meno sforzo e si correranno meno rischi possibili. Cercate di individuare il punto più basso del marciapiede vicino al bordo della strada. Individuate la naturale curvatura della strada e utilizzate queste pendenze che vi permetteranno di far scivolare la vostra motocicletta che potrà, in questo modo, muoversi anche solo per inerzia. Ricordatevi di mettere il freno al mezzo per il trasporto.

49

Posizionare le rampe

Munitevi di due rampe ad arco identiche e assicuratevi che queste siano ben ancorate al mezzo con le cinghie di sicurezza che vi sarete procurati in precedenza. Le rampe devono essere posizionate vicine e fissate al veicolo allo stesso modo, così da poter svolgere in modo facile questa operazione. Se non avete intenzione di acquistare due rampe e avete a disposizione qualcos?altro in grado di adattarsi al lavoro, tenete presente sempre che deve poter essere calpestabile e assicurato al veicolo.

59

Posizionare il cuneo

Ora che avete sistemato il mezzo per il trasporto della vostra motocicletta e le rispettive rampe, bisognerà che vi occupiate del cuneo e delle cinghie. Il cuneo va collocato al centro, spinto contro la parete anteriore del mezzo. Esso dovrà essere piuttosto pesante, cosicché non si sposti nel momento in cui appoggerete la motocicletta: l'ideale sarebbe un cuneo del peso di 20 kg circa, oppure uno con una rampa girevole che blocca la ruota verticalmente, tenendola ben ancorata al veicolo.

69

Caricare la motocicletta

Ora dovrete spingete la motocicletta sul veicolo. Potete scegliere se farlo dando gas oppure spingendo pian piano l?acceleratore. Ciò dipende specialmente dal tipo di motocicletta: se si tratta di una di grosse dimensioni, sarà il caso di usare il gas; se, invece, si tratta di una dalle dimensioni più contenute, potete semplicemente spingerla a mano. Se è possibile, è sempre preferibile spingere le motocicletta fino in cima, camminando di fianco a essa. Una volta che la motocicletta è collocata sul mezzo per il trasporto e fissata al cuneo, la parte più complicata è fatta.

79

Stringere le cinghie

Tutte le volte che dovete trasportare qualcosa che possa danneggiarsi con urti e spostamenti del mezzo su cui viaggia, bisogna fare di tutto per proteggere il carico, e questo vale anche per la vostra motocicletta. Non dovrete dar altro che stringere le cinghie più che potete in modo da non permettere alla motocicletta di oscillare senza, però, sollecitare e danneggiare le sospensioni. Un'astuzia potrebbe essere quella di adoperare degli asciugamani in modo tale che, se le cinghie dovessero entrare a contatto con delle parti della moto che possono graffiarsi, questi eviteranno il danno.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per assicurare un buon fissaggio, impiegate delle cinghie a cricchetto con la fibbia dentellata in metallo solido.
  • Verificate regolarmente le cinghie. Se dovete affrontare un lungo viaggio, fermatevi di frequente e scendete dall’auto/furgone per controllare e sistemare la posizione della motocicletta. Controllate che le cinghie non si siano allentate o spostate dalla loro sede naturale.
  • Una volta che avrete fissato la motocicletta, salite sul rimorchio o sul cassone del furgone e saltate per simulare le irregolarità dell’asfalto. In questa maniera, potete comprendere se la motocicletta è ben ancorata e se è il caso di fare delle modifiche alla tensione delle cinghie.
  • Fatevi aiutare da una persona per tenere la motocicletta mentre la fissate.
  • Non tendete le cinghie fino a far piegare o deformare i componenti della moto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

10 consigli per la pulizia della moto

In primavera i motociclisti cominciano a tirare fuori dai garage le loro moto. Sicuramente durante il periodo di fermo le moto avranno accumulato polvere e sporcizia. Serbatoi polverosi e cromature unte non danno, di certo, un buon impatto estetico alla...
Moto

Le 10 moto che fanno rimorchiare di più

Le moto possiedono un fascino innegabile, per molti niente è più emozionante di fare una corsa su due ruote. La cosa non vale solo per i maschietti, anche le donne adorano il senso di libertà e, allo stesso tempo, di sicurezza che si può provare facendo...
Moto

Moto: imparare a cambiare le marce

La passione che un guidatore mette nel far sfrecciare una moto sulla strada è unica e la possono capire solo ed esclusivamente i motociclisti. Guidare una moto non è affatto semplice, ci vuole impegno costante, anche perché bisogna fare sempre più...
Moto

Lavaggio moto: gli errori da evitare

Croce e delizia degli appassionati di due ruote, sia che si parli di moto stradali sia che si parli di moto ad utilizzo fuoristrada, il lavaggio della propria moto per alcuni è vista come una routine, per altri come un qualcosa di odioso e noioso. Tuttavia,...
Moto

Come immatricolare una moto senza libretto

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di moto. Nello specifico, come avrete già notato dal titolo stesso della guida, ci concentreremo su Come immatricolare una moto senza libretto. Esistono diverse procedure da seguire per rimettere su strada...
Moto

Le migliori moto sportive 125cc

Scegliere una moto non è sempre facile, sopratutto se si parla di 2 tempi di piccola cilindrata. La scelta è molto ampia e ogni bolide ha delle caratteristiche particolari e differenti. Solitamente le moto 125cc sono indirizzate ai più giovani, che...
Moto

Come scegliere le borse da moto

Le prime scelte che un motociclista deve effettuare, dopo aver acquistato la sua moto, sono senza dubbio quelle relative alle borse da utilizzare durante il viaggio. A meno che la moto che si è acquistata non le preveda già in dotazione, diventa dunque...
Moto

Acquisto moto usata: 5 consigli per non sbagliare

Sei alla ricerca di una moto usata? Sii attento, perché acquistare una moto potrebbe sembrare semplice, ma si potrebbe incorrere in brutte sorprese, che sono sempre in agguato. In queste situazioni, incorre la fretta del nuovo acquisto, che però bisogna...