Come attivare il follow me in auto

Tramite: O2O 23/09/2018
Difficoltà: facile
16
Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come attivare al meglio il follow me in auto. Il follow me è un dispositivo che consente di mantenere accesi gli anabbaglianti per un tempo predeterminato dopo aver spento il motore dell'automobile. In base al modello o alla marca del veicolo, può essere automatico oppure da attivare in modo manuale, in quest'ultimo caso attraverso la leva degli abbaglianti. Il follow me può essere veramente comodo per tutti coloro che abbiano necessità di parcheggiare in una zona con poca luminosità, ad esempio un box oppure una via che non è dotata di illuminazione pubblica. Se si nota infatti che le luci puntano delle direzioni diverse, è possibile modificare queste ultime con dei pulsanti appositi presenti nella maggior parte dei casi a fianco dello sterzo. Il follow me viene inserito nella centralina dell'automobile e garantisce la sicurezza sia del guidatore che di tutti gli altri utenti della strada, visto che tenere i fari accesi in talune circostanze evita degli spiacevoli incidenti, specialmente nelle ore notturne. Durante le ore diurne invece, attraverso le apposite luci di marcia, i conducenti possono agevolmente visualizzare tutto il traffico in arrivo. La procedura di attivazione del follow per un'automobile è estremamente semplice ed inoltre richiede poco tempo e non è necessario avere delle grandi competenze in merito.

26

Acquistare e installare il dispositivo follow me

È necessario prima di tutto procurarsi il dispositivo follow me, il quale è comodamente acquistabile presso tutti i negozi specializzati nella vendita di ricambi per auto. In alternativa, lo si potrà ordinare direttamente su internet, risparmiando in questo caso una buona percentuale sul prezzo di acquisto Successivamente, si potrà installare direttamente il follow me nella centralina dell'automobile senza necessità di ricorrere al meccanico o all'elettrauto per questo tipo di procedura.

36

Muovere la levetta delle luci abbaglianti su e giù

Per prima cosa sarà necessario spegnere il motore dell'automobile e muovere l'apposita levetta delle luci anabbaglianti su e giù. Sul display del cruscotto apparirà una scritta che indicherà il quantitativo di tempo per il quale rimarranno accesi i fari anabbaglianti. Ovviamente più volte si tirerà la levetta, più i secondi andranno ad aumentare.

46

Scendere dall'automobile dopo aver impostato il tempo desiderato

Una volta che sarà stato regolarmente impostato il tempo desiderato, non si dovrà fare altro che scendere dall'automobile e si noterà sin da subito che i fari illumineranno la via. Una volta che sarà scaduto il tempo, i fari si spegneranno automaticamente anche nel caso in cui che si sarà chiuso il veicolo. Va detto che il programma follow me è particolarmente utile per tutti coloro che abitano in vie scarsamente illuminate e quindi possono usufruire di questa speciale opzione in qualsiasi momento lo ritengano opportuno.

56

Portare l'automobile dall'elettrauto se il follow me non funziona

Come già accennato prima, il sistema follow me può essere sia automatico che manuale, tutto questo in base al modello e marca del veicolo che si possiede. Nella maggior parte dei casi si tende a dimenticare di avere a disposizione questo sistema in auto. Il più delle volte quindi, tanti conducenti di auto non hanno mai usufruito di questa opzione che può rivelarsi preziosa in tantissime circostanze. Può a volte succedere comunque che, per un motivo o per un altro, il follow me non funzioni regolarmente. La causa va a volte ricercata in un guasto di tipo elettronico e sarà necessario recarsi al più presto presso il proprio elettrauto di fiducia per fare tutte le verifiche del caso, tenendo comunque presente che un'eventuale riparazione del follow me ha dei costi e a volte può essere indispensabile l'intervento di un meccanico specializzato. Ciò non toglie che, se si ha una buona dose di manualità, si possa riparare in modo autonomo il follow me, risparmiando così una somma consistente di denaro.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

10 consigli per pulire il climatizzatore dell'auto

Il climatizzatore nell'auto è un componente fondamentale. Per depurare l'aria e rinfrescarla è molto importante pulire il climatizzatore in modo minuzioso e regolare. Se non volete rivolgervi ad un esperto per pulire il climatizzatore scoprite i 10...
Auto

Come realizzare un allarme low cost per l'auto

La nuova tecnologia e gli smartphone, tra le tante loro funzioni, ci consentono anche di poter realizzare, attraverso pochi e semplici passaggi, un allarme low cost per la nostra auto. Per effettuare questa procedura ci occorrerà uno smartphone Android...
Auto

Comprare un'auto: 10 dritte per risparmiare

Avete pochi soldi da spendere per comprare un'auto? Non preoccupatevi, in una concessionaria ci può sempre essere un'occasione per voi.Tutto è possibile in una concessionaria auto!Si parte facendosi fare un preventivo, si può prendere in considerazione...
Auto

5 differenze tra auto a GPL o a metano

Le auto a metano e GPL hanno moltissimi vantaggi rispetto alle auto a benzina e diesel. I costi di rifornimento sono drasticamente ridotti in quanto GPL e metano hanno un costo nettamente più basso rispetto a benzina e diesel. Le auto a gas, inoltre...
Auto

Auto per neopatentati: quale scegliere

La concessione maggiore che i 18 anni comportano è il conseguimento di una patente di tipo B e l'inizio di tanta libertà. A volte purtroppo non basta solo la patente per essere liberi e occorre anche l'auto adatta. In Italia infatti ci sono diverse...
Auto

Comprare un'auto usata: 10 dritte per risparmiare

Siete in cerca di un auto usata? Ecco 10 dritte per risparmiare sull'acquisto di un auto usata. Comprare non è mai così semplice. In questa lista ti elencherò tutti i 10 segreti e consigli su come risparmiare tantissimi soldi, comprando un'ottima auto...
Auto

Come redigere una procura a vendere l'auto per un concessionario

Molto spesso si ha voglia di cambiare auto, non solo perché l'auto che avete guidato per un po' di tempo non vi piace più, ma anche per concedersi un capriccio e sostituire il modello del proprio veicolo con uno migliore e ovviamente nuovo. Il veicolo...