Come cambiare il liquido di raffreddamento dell'auto

Tramite: O2O 24/09/2016
Difficoltà: media
18

Introduzione

I motori sono una passione e le passioni, si sa, costano. Eppure quanti trascurano la propria quattro ruote pensando in questo modo di aver guadagnato qualcosa, si ritrovano spesso a pagare cara la scelta, compromettendo, a volte irrimediabilmente il proprio gioiello motorizzato. Una alternativa che permette di risparmiare realmente, sacrificando solo un po' di tempo, è il fai-da-te, relativa ai lavori di "piccola manutenzione". In questa guida parleremo di una di queste attività, in particolare vedremo come cambiare il liquido di raffreddamento, raccomandato ogni due anni circa. Chi non fosse abituato a sporcarsi di grasso le mani, non si preoccupi: è un'operazione semplice che non richiede competenze elevate, ma solo attenzione. Una precisazione: la guida è pensata per auto costruite nell'ultimo decennio, con vaschetta di espansione che ci eviti di agire direttamente sul radiatore. Se la vostra è un'auto d'epoca e non avete esperienza, è meglio che affidiate il lavoro a personale specializzato.

28

Occorrente

  • liquido di raffreddamento
  • cacciavite
  • guanti da lavoro
  • stracci
38

Si parte ovviamente con l'acquisto di una bottiglia di liquido refrigerante. Solitamente il formato commercializzato è da 1 litro: andrà benissimo per la vostra necessità. Considerate che è un acquisto occasionale, quindi evitate di risparmiare pochi centesimi dirigendovi verso prodotti incerti, e indirizzatevi verso le marche più note. Spenderete meno in tutta sicurezza se comprerete il liquido presso un centro commerciale o tramite e-commerce, evitando di rifornirvi presso le aree di sosta autostradali.

48

Una volta parcheggiato su una zona perfettamente pianeggiante, lasciate raffreddare per almeno un'ora l'auto. Ora la vostra preoccupazione sarà quella di eliminare il liquido presente, che nel tempo potrebbe aver perso o comunque alterato le caratteristiche chimiche. Individuate il tappo del vaso di espansione (o del radiatore) e svitatelo, dopo aver calzato i vostri guanti da lavoro. Un secondo tappo, quello di scarico, è posto sulla base del radiatore: toglietelo dopo aver posizionato un recipiente sotto che raccoglierà il liquido presente. Vi consiglio di approfittare della situazione per pulire bene il radiatore, facendovi transitare dell'acqua che uscirà dallo scarico. Vi raccomando infine di smaltire il liquido di risulta nel rispetto delle norme e dell'ambiente.

Continua la lettura
58

Chiudete lo scarico e riempite la vasca col liquido. Sulla vasca troverete evidenziate due tacche ad indicarvi i livelli minimo e massimo di liquido: versatene fino quasi al massimo, e non chiudete il tappo. Accendente il motore, ed attendete, guardando l'indicatore sul cruscotto, che la temperatura tocchi i 90°C. Verificare che la ventola di raffreddamento parta, e che si spenga autonomamente. Potete anche verificare il corretto funzionamento del riscaldamento dell'abitacolo.

68

Resta da verificare che non ci siano bolle d'aria nel circuito. Sul manicotto di ritorno del radiatore solitamente si trova lo sfiato dell'aria. Con molta prudenza allentatelo con un cacciavite, facendo attenzione ai vapori. Terminato lo sfiato, verificate nuovamente il livello di liquido, e rabboccate se necessario. L'eliminazione dell'aria garantirà un efficiente sistema di riscaldamento. Chiudete e riaprite lo sfiato, ripetendo l'operazione fino a che non cessi la fuoriuscita di vapore. A questo punto chiudete il tappo della vasca di espansione.

78

Come vedete, senza grosse difficoltà avete garantito la sicurezza e l'efficienza del vostro motore, risparmiando sui costi di manutenzione. E, se siamo riusciti a contagiarvi con un po' di passione, vi sarete anche divertiti. Buon viaggio!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • lavorate solo col motore freddo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare la ventola di raffreddamento dell'auto

Un impianto di raffreddamento è un particolare sistema di apparecchiature e/o dispositivi il cui compito è quello di abbassare la temperatura dell'ambiente circostante o di mantenere tale temperatura a valori relativamente bassi.L'impianto di raffreddamento...
Manutenzione

Come sostituire il liquido di raffreddamento all'Honda Hornet 600

La Hornet 600 è una moto costruita in Giappone dalla casa Honda. Questa motocicletta durante la sua produzione ha subito molteplici modifiche. Come ogni veicolo ha bisogno di manutenzione e accorgimenti continui. Uno dei tanti è quello di cambiare il...
Manutenzione

Come sostituire il liquido di raffreddamento della Smart

In questo articolo ci occuperemo di motori e, nello specifico vedremo come effettuare la manutenzione dell'auto. In questa sede vedremo come sostituire il liquido di raffreddamento della Smart. In realtà si tratta di un procedimento semplice e piuttosto...
Manutenzione

Come cambiare il liquido refrigerante della Daewoo Matiz

Ogni automobile ha un liquido di raffreddamento, noto anche come liquido refrigerante, che dal motore va verso il radiatore e serve a far sì che la temperatura di funzionamento resti sui valori soddisfacenti. Non tutti sanno forse che il liquido di raffreddamento...
Manutenzione

Come cambiare il liquido refrigerante della Alfa 147

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di automobili. Per essere più precisi, di Alfa 147. Come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi, in soli tre brevi passi,...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la ventola di raffreddamento dell'auto

La ventola di raffreddamento, o anche elettroventola (talvolta chiamata anche "cooler"), fa parte del sistema di raffreddamento del motore dell'auto. La funzione della ventola è quella di garantire che la temperatura del liquido di raffreddamento all'interno...
Manutenzione

Come individuare le perdite di liquido refrigerante dell'auto

Durante la sua attività, il motore (a diesel come a benzina) raggiunge temperature proibitive. Il sistema con raffreddamento a liquido, favorisce il corretto funzionamento e buone prestazioni dell'auto. Per una perfetta efficienza, controllare periodicamente...
Manutenzione

Come cambiare il liquido refrigerante della Bravo

Chi possiede un'auto lo sa bene: quelle moderne infatti hanno bisogno di molta manutenzione per quanto riguarda gli impianti idraulici ed elettrici. Un esempio di questo è l'impianto del liquido refrigerante. Un'auto con un liquido refrigerante usurato...