Come cambiare il parabrezza alla moto

Tramite: O2O 01/07/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I ciclomotori sono agili, veloci ed adatti al traffico cittadino. Le dimensioni ridotte fluidificano gli ingorghi ed evitano intoppi di ogni tipo. Come per gli altri veicoli, anche una moto necessita di manutenzione ordinaria e straordinaria, per un banale o più serio incidente. Pertanto, ecco come cambiare il parabrezza alla moto.

27

Occorrente

  • parabrezza nuovo
  • chiave a brugola in dotazione della casa costruttrice
  • guanti in pelle
  • cacciavite a taglio
37

Sollevare la moto sul cavalletto

In una moto le protezioni non sono certamente come quelle delle auto. Tuttavia, le moto possiedono un parabrezza protettivo che non interferisce con la corretta visuale. A volte però, per motivi diversi, questo importante accessorio si può rompere. Pertanto, se ne richiede l'immediata sostituzione. Cambiare il parabrezza è un'operazione alla portata di tutti. Gioveranno un pochino di manualità e la corretta attrezzatura. Per procedere, posizionate la moto in un luogo ampio e pianeggiante. Sollevatela sul cavalletto ed assicuratene la stabilità. Poi preparate l'attrezzatura per lo smontaggio. In genere, gli attrezzi per questa operazione, sono in dotazione e contenuti all'interno della moto. Per la vostra sicurezza, procuratevi anche un paio di guanti in pelle.

47

Svitare le due viti del parabrezza

Per cambiare il parabrezza alla moto serviranno quindi una chiave a brugola ed un cacciavite a croce. Con la prima, svitate le due viti del parabrezza. Smontate quindi la plastica sottostante. Questa è un'operazione abbastanza delicata. Pertanto, agite con cautela. Una pressione sbagliata potrebbe romperla rovinosamente. Successivamente, svitate le 6 viti del cupolino, ancorato al telaio della moto. Anche in questo caso prestate molta attenzione a non esercitare troppa pressione sulle viti. Sono oggetti abbastanza delicati. Usando il cacciavite in modo errato potreste rovinarne la testa.

57

Togliere il parabrezza dalla sua sede

A questo punto, togliete il parabrezza dalla sua sede. Recatevi in un negozio di ricambi auto e moto ed acquistatene uno nuovo. Con il modello originale non potrete certo incorrere in acquisti errati. Quindi, eseguite il rimontaggio del nuovo parabrezza. Sarà sufficiente ripetere le stesse operazioni dello smontaggio ma in senso inverso. Pertanto, posizionate il nuovo parabrezza nella sua sede. Riavvitate le 6 viti, sempre con delicatezza, senza forzare eccessivamente la testa. Riposizionate quindi la plastica esterna, fissatela al telaio con le due viti. Stringetele con l'apposita chiave a brugola. A questo punto, avete concluso questa semplice operazione. Cambiare il parabrezza alla moto non è difficoltoso ma estremamente delicato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante lo smontaggio del parabrezza, prestate molta attenzione alla teste delle viti
  • Quando vi recate al negozio per acquistare il nuovo parabrezza, portate con voi il modello vecchio in questo modo non incorrerete in acquisti errati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare il liquido di raffreddamento della moto

Se avete una moto può capitare prima o poi la necessità di sostituirne il liquido di raffreddamento. Si tratta di un'operazione di manutenzione che potete benissimo effettuare da soli e senza dover portare la moto dal meccanico. In questa guida, passo...
Manutenzione

Come cambiare la marmitta della moto

Cambiare la marmitta di una moto è legale, se si sostituisce lo scarico con un modello omologato. Per evitare multe, portiamo sempre con noi tutta la documentazione relativa. L'importanza di avere sempre con sé il Certificato di Omologazione e una Copia...
Manutenzione

Come cambiare il Filtro Carburante della moto

Chi possiede una moto sa che una manutenzione ordinaria e costante permette di mantenerla in buono stato e perfettamente funzionante. Esistono una serie di attività che possono essere fatte personalmente senza la necessità di doversi rivolgere ad un...
Manutenzione

Come sostituire il parabrezza di una Alfa Romeo 159

Berlina della casa italiana Alfa Romeo, la 159 ha terminato la sua produzione nel 2011. Ma ad oggi sono tantissimi i proprietari di questa vettura davvero eccezionale, che si contraddistingue per una linea e degli interni sportivi ed eleganti al tempo...
Manutenzione

Come cambiare il manubrio della moto

Una moto richiede molta cura ed attenzioni che vanno dalla ordinaria manutenzione alla sostituzione di pezzi danneggiati. Uno dei pezzi più difficili da cambiare è certamente il manubrio. Questo fortunatamente viene cambiato solo in casi di danneggiamento...
Manutenzione

Come riparare una rigatura sul parabrezza

Spesso la polvere e la terra alzata dalle altre auto, tende a graffiare il parabrezza della vostra automobile. È necessaria, dunque, un'immediata sostituzione. In molti casi questi episodi non vengono presi in considerazione, ma non scompaiono magicamente...
Manutenzione

Come cambiare i dischi della frizione della moto

Una delle operazioni tipiche di manutenzione della moto è quella di cambiare i dischi della frizione. Tale operazione è necessaria quando ci accorgiamo che il cambio di marce diventa difficoltoso e durante la marcia in folle si avverte un rumore metallico...
Manutenzione

Come cambiare la pompa del carburante della moto

La pompa del carburante è un dispositivo fondamentale che è presente in qualsiasi motore a scoppio. Essa permette l'approvvigionamento del carburante all'impianto di iniezione del veicolo. In parole povere la sua funzione specifica è quella di “aspirare”...