Come cambiare il Tachimetro

Tramite: O2O 20/03/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a spiegarvi passo dopo passo Come cambiare il tachimetro. Vediamo insieme come fare.
Il tachimetro è uno strumento di misurazione della velocità di un mezzo, solitamente terrestre, quindi dedicato a mezzi navali o aerei. Il brevetto risale al 1888, tramite il croato Josip Belu?i?, che inizialmente lo chiamò "velocimeter".
Il dispositivo è ormai installato nella maggior parte dei veicoli a motore, ma all'inizio fu posto a disposizione nel 1900. I tachimetri per i veicoli specifici hanno nomi specifici e utilizzano altri mezzi di rilevamento della velocità, ad esempio per una barca, si tratta di un tubo di Pitot, per un aereo, si tratta di un indicatore di Airspeed (che sostanzialmente rileva il dato da un tubo di Pitot oppure da sensori con funzionamento analogo). Il tachimetro è obbligatorio per i mezzi la cui velocità di progetto superi i 25 km/h. Dopo il 1993, in Italia è obbligatorio in ogni veicolo a motore un indicatore di velocità superiore rispetto a quella realmente espressa dal moto del veicolo, e ciò è stato usato per esagerare con tachimetri irregolari. Ora andiamo a entrare nel vivo della guida.

25

L'inizio della procedura

Prima di tutto incominciate a scollegare il cavo negativo della batteria utilizzando una chiave specifica, utilissimo per scaricare delle scosse elettriche. Una volta che avrete svolto questo passaggio, scollegate il quadro strumenti dal cruscotto: a tal fine bisogna prima rimuovere le viti dal quadro con un cacciavite e poi tirare il cruscotto verso il volante, fino a quando il cavo del tachimetro è accessibile per la sostituzione.

35

Rimuovere il cavo del tachimetro.

Ora proseguite rimuovendo il cavo del tachimetro agendo da dietro con una chiave, ruotando prima il dado integrato in senso antiorario fino ad allentarlo. Rimuovete eventuali luci e altri dispositivi elettronici dal retro del tachimetro. Tutti i tachimetri usano una luce al fine di utilizzare il quadro, tranne quelli molto vecchi.

45

La conclusione della procedura.

Rimuovete le piccole viti di fissaggio dal retro del tachimetro. La maggior parte delle viti di fissaggio sono molto piccole e, pertanto, bisogna utilizzare un cacciavite opportuno a croce. Una volta che il tachimetro è stato rimosso, posizionate il tachimetro nuovo contro la parte posteriore del cruscotto e installate nuovamente le viti di fissaggio. Una volta che sarete arrivati a questo punto, dovrete proseguire collegando il cavo del tachimetro stesso, con le sue componenti nella parte posteriore, luci comprese. Posizionate il quadro strumenti all'interno del cruscotto e installate le viti di fissaggio. Infine, collegate il cavo negativo per completare il lavoro.
In ultima analisi, vi consiglio di proseguire con gli approfondimenti dedicati a questo specifico argomento, in modo tale che possiate avere le idee chiare su questo tema. Proprio a tal proposito, vi consiglio la lettura di questo specifico link: https://it.wikipedia.org/wiki/Tachimetro.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione della Fiat Multipla

La sostituzione della cinghia di distribuzione richiede l'intervento di un professionista esperto, tuttavia con i giusti accorgimenti è possibile eseguire personalmente tale operazione. Basterà infatti conoscere l'esatta procedura per riuscire a cambiare...
Manutenzione

Come cambiare le candele della Ford Focus

Cambiare le candele della ford focus, può essere molto più facile di quello che si possa credere. Innanzitutto ci sono più modi in cui si possono cambiare le candele. Il mio consiglio è quello di rivolgersi al proprio carrozziere di fiducia facendosi...
Manutenzione

Come cambiare le lampadine anteriori dell'Opel Astra H

Senza dubbio, un affievolimento di luce o un guasto di una o più lampadine è comune in ogni macchina, e siccome il mantenimento di alcune auto è già parecchio costoso, l'arrangiamento è spesso un modo per evitare ulteriori spese. Optare dunque per...
Manutenzione

Come cambiare i tergicristalli della Renault Clio

Per non rischiare di andare incontro a problemi di vario genere è indispensabile, almeno una volta l'anno, cambiare le spazzole dei tergicristalli della propria automobile. Con il passare del tempo, infatti, le spazzole e le gomme dei tergicristalli...
Manutenzione

Come cambiare una ruota forata a un ford transit

Quante volte ci sarà capitato che mentre ci rechiamo ad un appuntamento importante un chiodo decida di mettersi sulla nostra strada. E cosi' addio pneumatico! Nel nostro caso ci occuperemo di come effettuare l'operazione di smontaggio e montaggio di...
Manutenzione

Come cambiare le lampadine alla Fiat Stilo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come e cosa poter fare, per cambiare le lampadine alla Fiat Stilo, senza dover essere costretti a ricorrere all'aiuto di un elettricista e quindi dover spendere dei soldi....
Manutenzione

Come cambiare l'olio dei freni della Ford Fiesta

Come voi lettori sicuramente saprete, la costante manutenzione dell'auto è fondamentale. Essa deve riguardare la nostra vettura nella sua totalità, senza eccezioni (e, quindi, includiamo anche la sostituzione periodica dell'olio dei freni dell'auto)....
Manutenzione

Come cambiare le lampade interne sulla Ford Fiesta

Cambiare le lampade interne sulla Ford Fiesta è un procedimento che richiede competenza ed accortezza. Dovete seguire alcune regole fondamentali, per evitare di commettere imprecisioni. In questo tutorial, vi illustreremo come procedere. Prima di inoltrarvi...