Come controllare il livello dell'acqua nel radiatore

Tramite: O2O 22/12/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

La macchina è il mezzo sicuramente migliore, più efficiente e comodo che ci sia, rimanendo anche piuttosto divertente da guidare. Ciò nonostante, sarà bene effettuare degli interventi veri e propri di manutenzione, in modo periodico ma costante, garantendo così la piena efficienza del mezzo nel corso degli anni. Per quanto concerne le operazioni di manutenzione più complicate, come ad esempio la revisione del motore, vi suggeriamo di rivolgervi ad un professionista. Potrete, invece, fare voi stessi semplici lavori come la sostituzione delle ruote ed il gonfiaggio degli pneumatici. In questa guida vi illustreremo come controllare il livello dell'acqua nel radiatore.

28

Occorrente

  • Guanti di protezione
  • Imbuto
  • Acqua distillata
  • Liquido antigelo
  • Libretto di manutenzione auto
38

Disponete l'auto in posizione pianeggiante

Prima di procedere con l'intervento di controllo dell'acqua, occorrerà però rispettare due regole molto importanti: mai eseguire la verifica a motore ancora caldo e condurre la vettura in una posizione pianeggiante. La situazione ottimale sarebbe quella di effettuare il controllo quando il motore dell'auto è tiepido, oppure solo quando abbia percorso un breve tragitto. Prima di provvedere ad effettuare il controllo, sarà anche opportuno procurarsi dell?acqua distillata. Questa potrebbe infatti essere utile per un eventuale rabbocco, assieme ad un imbuto, attraverso il quale far confluire il liquido antigelo nella bacinella dell'acqua del radiatore. Vi raccomandiamo di non lasciare mai il motore acceso quando si controlla il livello dei liquidi nel radiatore auto. Svolte tutte queste azioni preliminari, sarà ora possibile procedere con le operazioni di controllo vere e proprie. Vediamo come occorre procedere.

48

Aprite il tappo del radiatore

Prima di tutto dovrete innestare il freno a mano nella vostra macchina, poi azionare la leva di apertura del cofano. Ora indossate un paio di guanti da lavoro, fissando adeguatamente il cofano con la stanghetta apposita, solitamente posizionata lateralmente. Cercate, in seguito, il tappo dell'acqua del radiatore, che di solito è proprio sopra al radiatore stesso. Nel caso trovaste delle difficoltà a scorgerlo, potrete tranquillamente leggere il libretto delle istruzioni della macchina per comprendere con esattezza la sua ubicazione. Il consiglio è comunque quello di provare a cercarlo anche dentro al cofano, nelle estremità interne. A volte, infatti, questo tappo può anche risultare nascosto dalla vostra visuale.

58

Verificate il livello del liquido

A questo punto dovrete svitare, in modo cauto, il tappo, mettendolo da una parte. Dovrete verificare subito il livello dell'acqua. Di solito sul serbatoio in plastica vi sono due scritte: una con la dicitura "max" e l'altra con la dicitura "min". Sarà quindi sufficiente controllare in controluce il livello dell'acqua, facendo riferimento a questi due indicatori. Se aveste l'esigenza di effettuare il controllo durante la notte, potrete usare semplicemente una piccola pila, che garantirà luce a sufficienza per portare a termine l'azione. Infine, qualora le scritte sopra citate non ci fossero, vi consigliamo di inserire dentro al serbatoio una stanghetta di legno o di cartone: quando la estrarrete, potrete verificare la posizione esatta nella quale sarà bagnata o umida, in modo da capire velocemente quale sia il livello effettivo dell'acqua dentro al serbatoio.

68

Aggiungete acqua demineralizzata

Se vedete che il livello dell'acqua del radiatore è troppo basso, sarà assolutamente fondamentale aggiungere acqua demineralizzata, insieme al liquido antigelo, se siete in inverno. Una raccomandazione importante è quella di evitare di usare l'acqua del rubinetto, in quanto potrebbero essere presenti diversi minerali all'interno di questa, che col passare del tempo potrebbero creare danni al radiatore, provocando anche incrostazioni interne difficili poi da rimuovere. Quando avrete versato la nuova acqua, potrete chiudere il serbatoio con l'apposito tappo. Non dimenticate di rimuovere anche l'asticella che tiene aperto il cofano e richiudete quest'ultimo. Accendete il motore della vettura e verificate che tutte le spie dei liquidi siano spente. A questo punto potrete procedere con il normale utilizzo dell'auto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come sostituire il radiatore della Fiat Panda

Ogni automobile ha la necessità di effettuare una costante opera di manutenzione nel corso del tempo, in modo da mantenerla sempre al meglio delle sue prestazioni e per garantire la giusta sicurezza di chi è a bordo del veicolo stesso. In questa guida...
Auto

Come spurgare il radiatore della Fiat Croma

La Fiat Croma, come d'altronde tutte le altre autovetture, ha necessità di essere mantenuta nel miglior modo possibile. In modo particolare, è importante effettuare una manutenzione per quello che riguarda il radiatore, ovvero uno dei componenti principali...
Auto

Come spurgare il radiatore della Fiat Stilo

Il radiatore della "Fiat Stilo" ha bisogno periodicamente di essere controllato accuratamente: infatti, esso costituisce uno dei principali componenti dell'automobile, perché internamente circola del liquido avente il ruolo di far sì che vengano evitati...
Auto

Come spurgare il radiatore della Citroen C3

Una delle componenti più utili per non far surriscaldare il motore della vostra auto è il radiatore. Questo infatti viene riempito da un liquido che circolando mantiene su livelli non preoccupanti la temperatura del motore della vostra auto, ma è tuttavia...
Auto

Come sostituire il radiatore di riscaldamento della Punto

Il radiatore di riscaldamento della punto è situato nella parte anteriore del veicolo, sotto il cofano. Prima di apprendere le modalità per manutenere questo dispositivo è importante conoscerne specificamente il funzionamento: il motore crea calore...
Auto

Come spurgare il radiatore della Fiat Panda

Di sicuro la Fiat Panda è un'auto di qualità, in particolar modo per ciò che riguarda il nuovo modello uscito ormai da diverso tempo, anche se come tutti i restanti veicoli necessita di una manutenzione costante e regolare nel tempo. Ad esempio, il...
Auto

Come spurgare il radiatore della Fiat Punto Evo

La guida che andremo a scrivere nei passi che seguiranno, si occuperà di meccanica, in quanto andremo a spiegarvi i passaggi per comprendere come riuscire a spurgare il radiatore della Fiat Punto Evo. Possiamo incominciare a valutare la risoluzione di...
Auto

Come sostituire il radiatore della Seat Ibiza

Se siete alla guida, o in possesso di una Seat Ibiza, potrebbe capitare che la macchina richieda delle cure, spesso approfondite e particolari. Se il problema dovesse riguardare il radiatore potrebbe rivelarsi molto fastidioso. Ogni mattina dobbiamo alzarci...