Come controllare se la batteria della macchina è da cambiare

Tramite: O2O 10/06/2016
Difficoltà: facile
18
Introduzione

Purtroppo successo a chiunque che una mattina, magari proprio quel giorno in cui siete pure in ritardo, girate la chiave nel cruscotto e la vostra macchina non parte. La batteria vi ha lasciato a piedi. O forse no? Non è semplice infatti riuscire a capire immediatamente se sia un problema elettrico o un guasto di altra entità. All' interno di questa guida cercheremo di spiegarvi come fare a controllare se la batteria della vostra macchina è da cambiare oppure no, così da evitare un giorno di trovarvi fermi con la macchina che non parte.

28
Occorrente
  • Chiave da 10 mm.
  • Un voltometro (eventualmente)
38

Controllare le spie

Iniziate con ordire, analizzando passo dopo passo ogni indicatore del funzionamento della vostra batteria. Per prima cosa accendete il quadro dell'automobile girando la chiave di accensione nella prima posizione, per cui senza accendere completamente il motore, così da far in modo che le spie della vostra auto si accenderanno. Se si accende normalmente anche quella raffigurante la batteria, significa che in caso di anomalie dell'impianto di ricarica il circuito riuscirebbe a segnalarvelo. In caso la spia non si accendesse, la lampadina che dovrebbe illuminarla è da cambiare.

48

Controllare l'alternatore

Verificato il corretto funzionamento della spia, procedete controllando l'alternatore. Aprite il cofano anteriore della vostra autovettura, poi rimuovete la copertura del vano batteria. Solitamente è un coperchio in plastica, smontabile semplicemente esercitando pressione con le dita.
Fatto questo, azionate il motore. Prendete la chiave da 10 millimetri e usatela per allentare il bullone che fissa il morsetto della batteria, dopo aver sollevato l'apposita copertura.

58

Testare la batteria

Controllate che i fari o le luci interne dell'automobile siano spente per diminuire il carico sull'impanto ed evitare sfiammate del morsetto. Staccate uno dei due morsetti, può andare bene sia l' uno che l'altro. Se il motore non si arresta, l'alternatore funziona regolarmente, poiché alimenta il circuito dell'auto senza spegnerla e quindi vorrà dire che la vostra batteria è ancora funzionante. Se invece la batteria non mantiene la carica e l'automobile si spegne nel giro di pochi secondi, saprete che è proprio la batteria stessa a dover essere sostituita o ricaricata dal vostro elettrauto di fiducia o attraverso la batteria di un altra auto, per poter far ripartire la macchina. Per finire rimontate in posizione il morsetto, stringendo bene il bullone con la chiave, e chiudete il cruscotto.

68

Misurare il voltaggio della batteria

In caso non abbiate fretta e possediate un voltometro, potete collegarlo ai poli della batteria e lasciarlo in posizione per una notte così da far caricare per bene la vostra auto. Se il mattino seguente il voltaggio sul monitor è compreso fra 12.4 e 12,7 volt, la batteria è carica e funzionante. Se invece è inferiore, dovete sostituirla, in quanto vorrà dire che è proprio la batteria ad essere rotta, e non scarica.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Verificate periodicamente lo stato della batteria della vostra macchina per evitare brutte sorprese
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come controllare la batteria dell'auto con il tester

In commercio esistono i cosiddetti tester, ovvero degli strumenti molto utili che hanno la funzione di misurare numerosi parametri relativi alla corrente elettrica. Uno di questi è quello relativo alla misurazione del grado di carica della batteria dell'auto....
Manutenzione

Come verificare se la batteria dell'auto è da cambiare

Quando si utilizza un mezzo come l'automobile e se ne assume la guida, la sicurezza per se e per i propri passeggeri deve certamente essere posta al primo posto, soprattutto se all'interno dell'abitacolo sono presenti dei bambini. Il punto di inizio è...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Fiat 600

Nel tentativo di risparmiare un po di soldi si cerca di improvvisarsi e di diventare anche un po meccanici: questo dipende chiaramente dalla tipologia di lavoro che si deve affrontare. Quando infatti, ad esempio, dobbiamo cambiare una batteria, non è...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Bmw R 1200 RT

Può accadere che ci sia bisogno di cambiare la batteria della moto, perché scarica o usurata. Se è ciò di cui avete bisogno, ma preferite non recarvi dall'elettrauto, allora dovete sapere come procedere nell'operazione. Ecco come cambiare correttamente...
Manutenzione

Come cambiare la batteria dello scooter

Tutti (o quasi) coloro che hanno uno scooter o un motore hanno avuto la brutta esperienza di rimanere in panne perché si è scaricata la batteria. O meglio, succede praticamente a tutti coloro che non svolgono regolarmente i controlli necessari e non...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Bmw R 1150 R

La batteria fornisce la potenza iniziale al motore. L'alternatore, invece, controlla i sistemi elettrici della moto. Le nuove batterie non necessitano di particolare manutenzione. Tuttavia, col tempo si usurano e possono causare malfunzionamenti. Qualora...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Bmw R 1200 GS 

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare la batteria della Bmw R 1200 GS. Bisogna tenere presente che la batteria di una moto, così come quella di un'automobile, non dura in eterno, in quanto trascorso qualche...
Manutenzione

Come cambiare la batteria di una Smart

Come ogni componente, anche le batterie delle automobili hanno la loro vita utile. Quest'ultima costituisce l'arco temporale entro cui il componente assolve le funzioni per le quali viene progettato e costruito. Le condizioni e l'intensità di utilizzo...