Come eliminare i moscerini dal parabrezza

Tramite: O2O 28/01/2016
Difficoltà: media
15
Introduzione

L'estate è la stagione più attesa, ma che fastidio quei moscerini sul finestrino! È proprio all'inizio della stagione infatti, che si presenta questo inconveniente. Molto spesso ce li ritroviamo sugli indumenti, e a volte anche sul parabrezza dell'auto. Questo ci crea non pochi problemi di visibilità e ci costringe ad eliminarli, per evitare eventuali complicazioni o l'opacizzazione dei vetri. All'interno di questa guida, indichiamo allora alcuni metodi e prodotti su come eliminare senza problemi i moscerini dal nostro parabrezza.

25
Occorrente
  • Acqua e aceto
  • Limone
  • Cartoncino
  • Panno di daino
  • Levapelucchi adesivo
35

Anzitutto c'è da fare una precisazione: un notevole numero di moscerini sul parabrezza non può essere rimosso strofinando sulla superficie, in questo modo si rischia di spiaccicarli ulteriormente creando opacità e sporcando il campo di visibilità. Se al momento non disponiamo di altro, possiamo usare un cartoncino e passarlo a taglio, come se fosse un pettine, in modo da asportare quantomeno la parte maggiore.

45

Ma cosa è meglio fare per pulire il vetro, quando appare piuttosto opacizzato a causa di questo inconveniente? Molto semplice: con l'aiuto di uno spruzzino in cui abbiamo emulsionato acqua e aceto provvediamo a inumidire; dopo qualche secondo con un panno di daino possiamo dare una lucidata al parabrezza, per farlo ritornare nuovamente splendente e necessario a garantirci una buona visibilità su strada. Il parabrezza, soprattutto quello posteriore, potrebbe crearci dei problemi anche quando si tratta di asportare questi insetti nella parte interna; infatti, la zona essendo maggiormente ruvida, poiché contenente il lunotto termico, non può essere trattata allo stesso modo. In questo caso bisogna provvedere con un panno umido, ma liscio.

55

Un'altra soluzione è quella di acquistare una spazzola levapelucchi di tipo adesivo, senza bisogno di utilizzare prodotti detergenti invasivi. La spazzola, una volta strofinata delicatamente all'interno del parabrezza posteriore pulisce via quasi tutti i moscerini, e ci permette di poter intervenire successivamente con un liquido detergente, meglio se neutro. Essendo questa una parte interna dell'auto, per evitare la persistenza di forti odori, è bene utilizzare un prodotto del tutto naturale. Questo può essere il limone, opportunamente diluito in acqua vista la sua acidità, il cui succo consente di sgrassare e igienizzare tutto il parabrezza, e nel contempo di avere una sostanza non tollerata da moscerini e zanzare, che costituisce un buon repellente naturale per evitare che questi insetti si possano annidare nuovamente sulla nostra auto.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire il parabrezza di una Alfa Romeo 159

Berlina della casa italiana Alfa Romeo, la 159 ha terminato la sua produzione nel 2011. Ma ad oggi sono tantissimi i proprietari di questa vettura davvero eccezionale, che si contraddistingue per una linea e degli interni sportivi ed eleganti al tempo...
Manutenzione

Come cambiare il parabrezza alla moto

I ciclomotori sono agili, veloci ed adatti al traffico cittadino. Le dimensioni ridotte fluidificano gli ingorghi ed evitano intoppi di ogni tipo. Come per gli altri veicoli, anche una moto necessita di manutenzione ordinaria e straordinaria, per un banale...
Manutenzione

Come sbrinare il parabrezza dell'auto

Durante la stagione invernale sicuramente anche a voi sarà capitato di scendere di casa la mattina, di dirigervi verso la propria automobile e di trovare una sorpresa poco piacevole. Stiamo parlando del parabrezza della vettura completamente congelato....
Manutenzione

Come eliminare i graffi dai fari auto in plastica

I fari delle automobili attualmente sono costruiti in plastica. Le case produttrici utilizzano un composto abbastanza trasparente per consentire una buona emissione della luce. Con il passar del tempo però i fari si opacizzano e si graffiano. Quando...
Manutenzione

Come trattare il vetro dell'auto per non farlo appannare

Capita spesso che i vetri della tua auto risultino fastidiosamente appannati, soprattutto nei mesi invernali in cui lo sbalzo di temperatura tra interno ed esterno dell'autoveicolo è maggiore. Questa situazione può risultare anche molto pericolosa limitando...
Manutenzione

Come eliminare le ammaccature dalla propria auto

Curare la carrozzeria della nostra auto è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo che la nostra auto sia sempre bella. Se notiamo che sulla nostra auto sono presenti delle ammaccature di piccole o medie dimensioni, sarà importante eliminare...
Manutenzione

Come eliminare l'odore di muffa dalla propria auto

A volte non basta pulire l'auto per eliminare gli odori. Uno dei più fastidiosi e persistenti, è l'odore di muffa che può essere causato da vari fattori, come residui di cibo ormai marcio, bevande versate su tappetini o tappezzeria, ventilazione inadeguata,...
Manutenzione

Come sostituire la spazzola tergicristallo alla Fiat 500 L

La funzione del tergicristallo è quella di assicurare in qualsiasi situazione (velocità e clima) un'ottima visuale. Le spazzole infatti devono eliminare completamente l'acqua, la neve, i detriti e la polvere che si depositano sul lunotto e sul parabrezza....