Come eliminare l'odore di muffa dalla propria auto

Tramite: O2O 14/06/2021
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte non basta pulire l'auto per eliminare gli odori. Uno dei più fastidiosi e persistenti è sicuramente l'odore di muffa. Generalmente la sua formazione è dovuta alla caduta accidentale di residui di cibo e liquidi. Però anche le suole della scarpe ed i vestiti fungono da vettore, oltre all'aria che si fa entrare dai finestrini in quanto trasporta le spore. Una volta che la muffa è comparsa diventa difficile liberarsene definitivamente. La muffa si può formare anche quando filtrano all'interno dell'abitacolo acqua ed umidità. Normalmente la muffa non si ferma allo strato più esterno della superficie poiché penetra al suo interno intaccandola. Il suo odore piuttosto forte aumenta man mano che crescono i batteri. Inoltre, gli accumuli di muffa all'interno dell'auto sono antiestetici, ma soprattutto possono costituire un rischio per la salute. La muffa infatti può causare allergie e problemi respiratori alle persone. A volte, nonostante la prevenzione, può capitare che si formi ugualmente la muffa in auto. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come eliminare l'odore di muffa dalla propria auto. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni utili per poter risolvere efficacemente questo problema.

27

Occorrente

  • Candeggina
  • Acqua ossigenata
  • Acqua calda
  • Panni
  • Secchiello
  • Deodorante
  • Detersivo
  • Spazzola
  • Aspiraliquidi
  • Bicarbonato di sodio
37

Utilizzo detergente

Prima di procedere alla pulizia è opportuno controllare l'auto in ogni sua parte: sedili, tappetini, tettuccio, ecc. Poi, bisogna spolverare accuratamente l'intera auto utilizzando l'aspirapolvere. È importante prestare attenzione alle tasche laterali delle portiere ed allo spazio sotto i sedili. Successivamente si deve eliminare ogni briciola e residuo di cibo. Inoltre, bisogna sollevare i tappetini e pulire il portabagagli. A questo punto si deve preparare una mistura detergente. Bisogna mescolare mezzo cucchiaio di candeggina, mezza tazza di acqua ossigenata e due tazze di acqua calda in un recipiente oppure in un secchiello. In seguito si deve immergere nella mistura un panno e strizzarlo. Un volta strizzato il panno va strofinato sulla superficie interessata fino a quando non viene rimossa tutta la muffa. Se la stessa si trova sulla tappezzeria bisogna utilizzare una spazzola intrisa nella mistura. Infine, con un panno pulito si devono eliminare i residui ed asciugare la superficie. È preferibile poi spruzzare del deodorante per eliminare l'odore sgradevole della muffa.

47

Utilizzo bicarbonato di sodio

Un altro metodo abbastanza efficace contro la muffa è l'utilizzo del bicarbonato di sodio. In questo caso per risolvere il problema bisogna cospargerlo su tutte le parti interessate dell'auto. In seguito bisogna lasciare agire il bicarbonato di sodio per un paio d'ore. Trascorso questo lasso di tempo si deve togliere il prodotto dalle superfici interessate dalla muffa. Questa operazione deve essere eseguita con l'utilizzo dell'aspirapolvere. In alternativa si può scegliere anche di adoperare un bidone aspira-tutto. Alla fine dell'operazione è comunque opportuno controllare che tutta la muffa sia stata tolta.

57

Utilizzo detersivo

Per eliminare la muffa dall'auto si può anche utilizzare un detersivo per lavatrice. Bisogna versare due cucchiai di detersivo in 240 ml di acqua. Dopo aver mescolato i due ingredienti si deve mettere il liquido in una bottiglia dotata di uno spruzzino spray. Successivamente si deve spruzzare il composto sulle superfici che bisogna pulire. In seguito si deve strofinare il tutto con una spazzola. Poi, bisogna tamponare la parte umida con un panno. Infine, per eliminare l'umidità è opportuno l'utilizzo di un aspira-liquidi. Se vengono seguite attentamente le indicazioni della guida quasi sicuramente si elimina la muffa. Nel caso che non si riesca ad eliminarla completamente è preferibile rivolgersi ad un centro autorizzato (autolavaggio, meccanico, elettrauto, ecc). Infatti, questa situazione si verifica perché probabilmente la muffa è penetrata all'interno dell'imbottitura dei sedili. Il professionista risolverà sicuramente il problema effettuando un trattamento di sanificazione. Questa operazione viene eseguita utilizzando l'ozono. Mediante il suo impiego vengono eliminati tutti i microrganismi (batteri, virus, spore, pollini) che sono presenti nell'abitacolo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenersi ai procedimenti indicati o ai passaggi descritti nel link utile.
  • Evitare di bere e mangiare all'interno dell'auto
  • Tenere pulita la tappezzeria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come rimuovere graffi dalla propria auto

Le auto sono realizzate con carrozzerie a scocca forzante. Quest'ultime consentono di autosostenersi e di sostenere il motore e altri organi senza necessità di telaio. La carrozzeria riveste tutta l'automobile ed è composta dai vari pezzi, che vengono...
Manutenzione

Come riparare il cruscotto della propria auto da graffi

Il cruscotto rappresenta senza dubbio uno degli elementi più delicati situati all'interno di un'automobile. Ecco perché occorre sempre tenerlo in piena efficienza. Non solo da un punto di vista del suo corretto funzionamento, ma anche sotto il profilo...
Manutenzione

Come raddrizzare il volante della propria auto

Quando si percorre una strada pianeggiante e non appena si tolgono per qualche secondo le mani dal volante, e si nota che l'auto tendenzialmente tira a sinistra o a destra, è necessario far verificare l'assetto delle ruote e recarsi quindi in un'officina...
Manutenzione

Come eliminare le perdite d'olio dal motore dell'auto, dal differenziale e dalla scatola dello sterzo

Le perdite di olio sono un problema molto comune per i possessori di auto. Questa guida è per tutti coloro i quali desiderano capire l'origine delle fastidiose perdite di olio nella propria auto ed eliminarle nel modo più adeguato. Grazie a questa guida...
Manutenzione

Come eliminare l’ammaccatura da un’auto

Guidare nel traffico cittadino non è semplice. Negli ultimi decenni il numero delle auto è in notevole aumento. Con esso anche l'indisciplina degli automobilisti. La distrazione, i luoghi angusti, la poca visibilità o praticità, la noncuranza della...
Manutenzione

Come eliminare la colla degli adesivi sui vetri dell'auto

Dalle immagini più strampalate ai disegni più fatiscenti, dal Bebè a bordo a “se leggi questo sei troppo vicino” senza tralasciare gli immancabili Hello Kitty ed Hello Spanck, la moltitudine degli adesivi da poter incollare sui vetri delle auto...
Manutenzione

Come eliminare i graffi dai fari auto in plastica

I fari delle automobili attualmente sono costruiti in plastica. Le case produttrici utilizzano un composto abbastanza trasparente per consentire una buona emissione della luce. Con il passar del tempo però i fari si opacizzano e si graffiano. Quando...
Manutenzione

Come eliminare l'acqua dalla tanica dell'auto

Come vi sarà noto, ogni volta che rifornite la vostra autovettura di diesel o benzina, inevitabilmente possono cadere delle microscopiche tracce di acqua nel carburante, le quali si accumulano sul fondo del serbatoio. Onde evitare di avere spiacevoli...