Come far ripatire una mini moto dopo un periodo di ferma

Tramite: O2O 23/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita a tutti di tenere ferma la minimoto per un determinato periodo di tempo, specialmente in inverno. Essendo queste equipaggiate con motori a due tempi per avere maggiore potenza con un ingombro ridotto, possono dare qualche problema al momento della prima messa in moto stagionale. In questa esplicherò i semplici passaggi da eseguire per l'accensione e ripatire in sella a questi piccoli gioiellini a due ruote.

27

Occorrente

  • solo una siringa nuova , senza l'ago e un pò di benzina.
37

Per prima cosa, se non vuoi stare troppo scomodo, posiziona la minimoto sopra di una tavolo da lavoro, e mettila sul suo cavalletto.
Dopo di che bisogna procedere con lo smontaggio delle carene, in moto di poter agire sul blocco motore. Normalmente vi sono due viti per lato, da svitare con un cacciavite a stella.

47

A seconda del tipo di minimoto ci saranno processi diversi per lo smontaggio, ma comunque molto semplici. Per la nostra guida prendiamo in considerazione la moto in foto. Sfila la carena in avanti, facendola passare sopra la ruota anteriore, e riponi la carena in un posto sicuro senza farla cadere (si tratta sempre di plastica).
Siamo cosi arrivati al motore. Ciò a cui dobbiamo rimediare è una siccità all'interno del cilindro, per cui procediamo con lo smontaggio del "cappuccio" della candela.

57

Con la corretta chiave a brugola si passa adesso allo smontaggio della candela. Dovresti aver acquistato la chiave assieme alla minimoto, in alternativa la puoi acquistare, anche in un centro commerciale.
Rimuovi adesso la candela e inserisci qualche goccia di miscela all'interno del cilindro, tramite appunto il buco della candela. Ricorda di non tirare la corda di accensione adesso in quanto l'intera aspirazione perderebbe compressione. Avvita ora la candela, ripetendo il processo al contrario e riposiziona correttamente il "cappuccio".

67

Come ultima cosa devi fare in modo che entri più aria nel cilindro.
A tale scopo vi è, sul carburatore, un apposita "leva" di plastica da alzare, per fare in modo che aspiri più aria. Prova ora a mettere in moto tirando la corda, un paio di volte se necessario. Una volta accesa, lascia scaldare il tutto per qualche minuto. Ricorda che l'aria nel carburatore non deve rimanere tirata, in quanto comprometterebbe il corretto funzionamento del motore e porterebbe, nella peggiore delle ipotesi, al grippaggio. Mantieni quindi la moto leggermente accelerata e abbassa la leva dell'aria. Adesso puoi passare al rimontaggio delle carene, le prossime accensioni saranno molto più facili! Buon divertimento!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non esagerare nel mettere benzina direttamente nella testata.
  • puoi riprovare l'accensione quante volte vuoi , non succede niente al motore della mini moto.
  • Questa operazione la puoi fare anche per minicross e miniquad con accensione a strappo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire il filtro dell'aria di una Mini

Affinché un'automobile riesca a durare negli anni, è necessario trattarla come una persona cara. Le attenzioni delle quali ha bisogno vanno dalla pulizia degli interni e degli esterni fino alla manutenzione generale. Precisamente, il motore dell'automobile...
Manutenzione

Come sostituire il filtro dell'aria condizionata della Mini Cooper

La "Mini cooper", come ogni altra automobile, ha bisogno della solita manutenzione con lo scopo di mantenere, nel tempo, la sua sicurezza e affidabilità. Uno degli interventi che va fatto è la sostituzione del filtro dell' aria condizionata.. Tale filtro...
Manutenzione

Manutenzione moto: 10 errori da non fare

Guidare una moto è senza dubbio una delle esperienze più belle ed emozionanti da vivere almeno una volta nella vita. Ma affinché queste emozioni perdurino, occorre che periodicamente la propria moto riceva alcune attenzioni ed un'adeguata manutenzione....
Manutenzione

Come capire quando è ora di sostituire catena, corona e pignone alla propria moto

Non sempre è facile capire quando sostituire i pezzi delle propria moto per evitare spiacevoli imprevisti e avere sempre prestazioni all'altezza delle proprie aspettative. I fattori che incidono sulla moto sono molti e, sebbene questi sono proporzionali...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la pompa dell'acqua della moto

La moto per alcune persone è la propria ragione di vita, al punto da paragonarla alla propria moglie. Un mezzo dalle mille sensazioni, quando si è in sella, si viene catapultati in un altro mondo, pieno di adrenalina. Ma la moto non è solo adrenalina,...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la marmitta della moto

Per gli amanti delle moto è sempre un problema quando si deve apportare manutenzione alla marmitta della propria moto. Ma con un po di pazienza, è possibile riparare la marmitta nel vostro garage, senza andare per forza dal meccanico. È consigliabile...
Manutenzione

Come cambiare il liquido di raffreddamento della moto

Se avete una moto può capitare prima o poi la necessità di sostituirne il liquido di raffreddamento. Si tratta di un'operazione di manutenzione che potete benissimo effettuare da soli e senza dover portare la moto dal meccanico. In questa guida, passo...
Manutenzione

Come cambiare il parabrezza alla moto

I ciclomotori sono agili, veloci ed adatti al traffico cittadino. Le dimensioni ridotte fluidificano gli ingorghi ed evitano intoppi di ogni tipo. Come per gli altri veicoli, anche una moto necessita di manutenzione ordinaria e straordinaria, per un banale...