Come fare il restauro conservativo di una moto

Tramite: O2O 06/03/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

Entrare in un garage e scoprire che in mezzo al ciarpame si nasconde una bella moto, magari anche d'epoca può essere una sorpresa meravigliosa. Con tutta probabilità, però la moto non sarà in condizioni ottimali, ma un amatore si rimboccherà le maniche e si darà da fare per farla risorgere. Servono pazienza, un bel garage e molti attrezzi. Con questa breve guida vedremo come fare un restauro conservativo.

28
Occorrente
  • Moto
  • Garage
  • Attrezzi da meccanico
  • Ricambi
38

Valutare i danni

Il tempo e la cattiva conservazione possono fare danni seri ad una moto. Si devono controllare le gomme, le parti in pelle o tessuto e la verniciatura. Si passa poi alla ruggine, che può fare danni estetici o anche più profondi, specie alle cromature e alle parti che sono rivolte in basso, dove si accumula la condensa. Si passa infine ai danni legati all'usura, e quelli che coinvolgono il motore. La sequenza è legata al fatto che la moto, spesso, va smontata un pezzo alla volta per restaurarla.

48

Cercare i ricambi

Alcune parti si possono tranquillamente far ricostruire ad un artigiano, come la sella, mentre altre andranno sostituite con parti originali, dove possibile, oppure equivalenti, se risultassero troppo costose o semplicemente impossibili da trovare. Si deve valutare un budget, comunque, e considerare che un restauro profondo può addirittura abbassare il valore della moto, anche se la rende di nuovo funzionale. Le parti meccaniche rovinate invece vanno sostituite con originali o con repliche fedeli preparate da un esperto. I pezzi si trovano nei gruppi di scambio su Facebook, su ebay e spesso girando per sfasciacarrozze. Anche i raduni di amatori di un tipo specifico di moto sono una buona fonte di pezzi di ricambio e di informazioni.

58

Verniciare le parti

Recuperati i pezzi e ripristinata la meccanica, si prova il motore, se non è stato possibile farlo prima. A questo punto la moto va riportata ad un buon livello estetico. Le parti ossidate vanno sabbiate e riverniciate. Se si hanno parecchi soldi da spendere, si possono cromare quelle che lo erano, sennò una soluzione semplice e meno costosa è quella di verniciare a polvere. Questa operazione si può fare anche a livello amatoriale.

68

Collaudare la moto

Se gli interventi sono solo sostitutivi e la moto non ha subito modifiche particolari, basta fare il pieno e provarla, magari con un amico esperto a fianco, su una strada poco affollata. Se invece la moto è stata riportata in vita da un vero e proprio rottame, il collaudo va fatto presso la motorizzazione civile, dove l'ingegnere valuterà se il nostro orgoglio e la nostra fatica sono stati ben spesi, oppure ci indicherà le modifiche da fare per poter andare su strada.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare da un esperto del modello che volere restaurare, specie se è d'epoca
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come lucidare la moto

La moto è una vera e propria passione per milioni e milioni di persone in tutto il mondo. I veri appassionati e i collezionisti ne hanno di ogni sorta: da quelle più variopinte, alle più potenti, passando per quelle super tecnologiche. Insomma, chi...
Moto

Come costruire un prototipo di moto

La moto è un mezzo che affascina, adulti, ragazzi e bambini, costruire un prototipo di moto, rimane semplice per chi ha già a disposizione materiale, attrezzi, e soprattutto idea di come realizzarla. Come sappiamo, in commercio ci sono diverse case...
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

10 consigli per la pulizia della moto

In primavera i motociclisti cominciano a tirare fuori dai garage le loro moto. Sicuramente durante il periodo di fermo le moto avranno accumulato polvere e sporcizia. Serbatoi polverosi e cromature unte non danno, di certo, un buon impatto estetico alla...
Moto

Le 10 moto che fanno rimorchiare di più

Le moto possiedono un fascino innegabile, per molti niente è più emozionante di fare una corsa su due ruote. La cosa non vale solo per i maschietti, anche le donne adorano il senso di libertà e, allo stesso tempo, di sicurezza che si può provare facendo...
Moto

Moto: imparare a cambiare le marce

La passione che un guidatore mette nel far sfrecciare una moto sulla strada è unica e la possono capire solo ed esclusivamente i motociclisti. Guidare una moto non è affatto semplice, ci vuole impegno costante, anche perché bisogna fare sempre più...
Moto

Lavaggio moto: gli errori da evitare

Croce e delizia degli appassionati di due ruote, sia che si parli di moto stradali sia che si parli di moto ad utilizzo fuoristrada, il lavaggio della propria moto per alcuni è vista come una routine, per altri come un qualcosa di odioso e noioso. Tuttavia,...
Moto

Come immatricolare una moto senza libretto

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di moto. Nello specifico, come avrete già notato dal titolo stesso della guida, ci concentreremo su Come immatricolare una moto senza libretto. Esistono diverse procedure da seguire per rimettere su strada...