Come funziona il differenziale elettronico

Tramite: O2O 10/03/2021
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Come funziona il differenziale elettronico? Anzitutto cerchiamo di chiarire che cos'è e a cosa serve. Il differenziale elettronico è un meccanismo che in pratica trasporta la potenza di un motore verso le ruote motrici. Il differenziale si può anche definire l?ultimo meccanismo di riduzione che precede la trasmissione dei cavalli nelle ruote. Proviamo a vedere ora come funziona più nel dettaglio.

28

L'auto bloccante

Normalmente il differenziale che ruolo ha? Trasferisce la medesima quantità verso ogni singola ruota. Oltre al differenziale, gioca un ruolo importante anche l'auto bloccante. L'auto bloccante è un meccanismo che svolge la funzione di misurare la percentuale di aderenza all'asfalto. Facciamo un esempio per spiegare meglio. Se l'auto bloccante è all'80%, questo significa che, in caso una ruota perda di aderenza, l?altra riuscirà comunque a mandare a terra una coppia pari a quella con meno aderenza. Maggiore sarà il bloccaggio, e maggiori saranno le probabilità di slittare in modo omogeneo entrambe le ruote.
Se una delle quattro ruote non mantiene l'aderenza e comincia a slittare, il sistema di bloccaggio elettronico la ferma trasmettendo la trazione alla ruota che ha maggiore presa al suolo.

38

L'uniformità di potenza

Questo attrezzo viene montato su ogni tipo di veicoli, soprattutto su quelli di ultima generazione. Il differenziale è indispensabile se si pensa che le ruote di ogni autovettura, in particolar modo quando si appresta a fare una curva, non si muovono alla medesima velocità le une con le altre. È proprio a questo che si deve il nome di 'differenziale': è quel meccanismo che scarica in modo diverso e proporzionale la potenza di un motore verso le ruote interne ed esterne. Le ruote che si trovano all'interno del veicolo, durante la curva compiono minore strada rispetto a quelle che si trovano nel lato esterno; va da sé che viaggiano un po' meno velocemente di quelle esterne. In realtà è proprio questo il ruolo del differenziale, niente più di questo. Il differenziale viene quindi chiamato 'aperto', o in lingua inglese 'open'.

48

Il monitoraggio elettronico

Il differenziale elettronico assicura che ogni ruota riceva una coppia sufficiente, utilizzando un'unità di controllo elettronica, che si tratti di microcomputer o computer principale del veicolo. Il sistema monitora elettronicamente l'input da vari sensori delle ruote e, in caso di slittamento, trasferisce una coppia extra alla ruota o alle ruote con la massima trazione. Alcuni modelli consentono persino ai conducenti di scegliere impostazioni particolari per il sistema. Ad esempio, l'Active Center Differential di Mitsubishi consente ai conducenti di scegliere le pre-impostazioni specifiche per la guida su strada, ghiaia e neve. Questo strumento consente anche una migliore manovrabilità durante le curve ad alta velocità e i cambi di corsia, eseguendo tutti i compiti dei differenziali standard, solo con velocità e precisione computerizzate.

58

Il controllo della velocità

Le caratteristiche di sicurezza attiva che utilizzano la tecnologia di guida semi-autonoma sono molto apprezzate dagli acquirenti di auto. Queste caratteristiche includono il controllo della velocità adattivo e l'assistenza al mantenimento della corsia. Senza l'aiuto fornito da un differenziale elettronico, la manovrabilità di un'auto sarebbe probabilmente ruvida e stridente quando alcune caratteristiche di sicurezza attiva semi-autonome intervengono per governare il veicolo. Questo differenziale aiuta a mantenere una manovrabilità fluida e fluida quando queste funzioni sono in uso. Quando si mantiene una guida costante ad una velocità moderata, entro i limiti consentiti, non dovrebbero subentrare problemi. Se invece si eccede in velocità spingendo eccessivamente il motore oltre i limiti consentiti, succede che le ruote perdono la loro aderenza al terreno. Ecco che allora potrebbero subentrare dei problemi di tenuta della strada.

68

La manovrabilità

Il differenziale elettronico facilita una migliore manovrabilità su strade scivolose. Mantenere una trazione sicura può essere difficile per un guidatore quando si viaggia su una strada scivolosa con pioggia, neve o ghiaccio. Un differenziale elettronico riceve un input da sensori che monitorano diversi fattori come l'angolo di sterzata, la velocità delle ruote e l'accelerazione di imbardata. I sensori del differenziale possono determinare in modo rapido ed efficiente se un veicolo sta per girare senza controllo. Se viene rilevata instabilità, il differenziale invia esattamente la quantità di coppia necessaria a ciascuna ruota condotta per fermare lo slittamento in modo regolare e misurato. Lo strumento utilizza la precisione della tecnologia informatica per fornire una trazione che può aumentare le prestazioni del veicolo, a prescindere dal tipo di strada su cui sta guidando.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come funziona il Cruise Control

La tecnologia ha ormai preso il sopravvento nella nostra vita, quindi anche sulle nostre auto. Infatti la maggioranza delle manovre automobilistiche come il parcheggio o la frenata, sono regolate da sistemi e dispositivi elettronici. Oggi andremo a parlare...
Auto

Revisione auto storica e d'epoca: come funziona

Quali vetture, secondo la attuali norme in vigore, possono fregiarsi del nobile titolo di auto storiche o d'epoca? Per legge, in questo caso, devono essere trascorsi almeno 20 anni dalla data di costruzione. Se questa non è rintracciabile, deve essere...
Auto

Come funziona il sistema start e stop

Guidare una macchina è sempre un piacere per chi ne è appassionato, purtroppo pero' questa nostra passione costa veramente cara all'ambiente e alla natura. Difatti quando siamo fermi al semaforo o ci muoviamo lentamente, le nostre vetture tendono ad...
Auto

Come funziona l'auto a metano

L'auto è sicuramente un mezzo di grande utilizzo, diventato praticamente indispensabile per la maggior parte dei cittadini e in particolar modo per chi ha in famiglia bambini o anziani. La scelta del modello più adatto alle nostre esigenze non è semplice,...
Auto

Come comportarsi se il Telepass non funziona

Il Telepass è per tanti automobilisti un compagno inseparabile. Molte persone evitano di acquistarlo semplicemente per pigrizia, ma questo strumento offre alla fine un vantaggio davvero impagabile: quello di farci evitare le affaticanti, noiose e spesso...
Auto

Come funziona la Formula E

La Formula E è senza dubbio il campionato mondiale di automobilismo che più sta riscuotendo interesse, e non solo dagli appassionati. Grazie al suo formato accattivante, sta riscuotendo sempre più consensi dal pubblico e da parte degli stessi Costruttori...
Auto

Come funziona il noleggio auto a lungo termine

Il noleggio di un'auto a lungo termine rappresenta la soluzione più innovativa per offrire mobilità a tutte le tipologie di imprese, professionisti ed anche privati. Il noleggio dell'auto si può avere previa consegna alla compagnia di appositi documenti...
Auto

Auto elettrica: come funziona la ricarica

Possedere oggi un'auto elettrica rappresenta senza dubbio un ottimo modo per risparmiare e, al tempo stesso, per prendersi cura dell'ambiente che ci circonda. Addio dunque per sempre a veicoli inquinanti e benvenute a queste vetture dall'anima "green",...