Come funziona l'assicurazione kasko

Di: Puff Guo
Tramite: O2O 08/11/2018
Difficoltà: media
16
Introduzione

Tra tutte le polizze presenti sul mercato, obbligatorie in caso di acquisto di un veicolo, ne esistono alcune che sono facoltative ma assolutamente consigliabili. Tra queste, l'assicurazione kasko è molto nota e diffusa: essa permette a tutti i clienti di ottenere un risarcimento del danno subito, in caso di responsabilità del conducente o nell'eventualità opposta. Tra tutti i tipi di veicoli, alcuni possono davvero ottenere benefici da questo tipo di polizza, specialmente quelli che vengono utilizzati per lungo tempo, durante il lavoro o nel caso di lunghi viaggi. In questa utilissima e pratica guida vi illustro tutti i vantaggi di questa tipologia di polizza, spiegandovi dettagliatamente come funziona l'assicurazione kasko, i vantaggi e gli svantaggi, i rischi e la copertura assicurativa offerta, con i suoi limiti. Buona lettura!

26
Occorrente
  • Alcune informazioni
36

Funzionamento

La polizza kasko, chiamata anche polizza collisione, consente all'automobilista assicurato di ottenere il rimborso totale dei danni recati al veicolo per i più svariati motivi, come la distrazione, una cattiva guida e tutte le tipologie di incidente automobilistico che non vengono coperte dalla normale assicurazione. I suoi costi sono abbastanza elevati a causa della sua utilità e degli innumerevoli vantaggi che permette di ottenere. Solitamente questa tipologia di polizza viene scelta volentieri da tutte le persone che hanno ottenuto la patente da poco tempo e che per questo motivo non conducono il veicolo in piena sicurezza a causa dell'inesperienza. L'assicurazione kasko viene scelta molto spesso anche dai proprietari di vetture con alto valore poiché la loro riparazione in caso di guasti o incidenti verrebbe a incidere pesantemente sul bilancio. Tuttavia la copertura dell'assicurazione kasko non è totale.

46

Copertura

L'assicurazione kasko copre quasi la totalità degli incidenti che possono accadere durante la guida, ma esistono comunque alcune eccezioni che prevedono l'esclusione dalla copertura. Tra questi, i più importanti sono i danni provocati da animali o materiali ingombranti che vengono trasportati sopra il veicolo. Anche i danni provocati da guidatori in evidente stato di ebbrezza non sono contemplati nella copertura assicurativa, così come la guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

56

Rischi

Con l'assicurazione kasko a primo rischio relativo, il massimale di rimborso del danno subito dall'autovettura è calcolato tenendo conto di alcune varianti come le condizioni dell'automobile, l'usura dovuta al normale utilizzo ed anche la normale svalutazione sul mercato, dovuta agli anni dell'automobile. Con la kasko a primo rischio assoluto, invece, il massimale viene sempre calcolato dopo l'acquisto del veicolo, al momento di stipulare l'assicurazione.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • I danni provocati da precipitazioni atmosferiche non sono contemplati nella kasko ed in questo caso è consigliabile acquistare una polizza integrativa
  • Se acquistate la garanzia kasko completa, la percentuale di danno a vostro carico non sarà mai superiore al 10%
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come risalire dalla targa all’assicurazione

Se vi è capitato di incorrere in un incidente in cui la controparte non ha avuto il buon senso di fermarsi nonostante abbia provocato il danno ma siete riusciti a prendere il suo numero di targa, è possibile risalire alla sua polizza assicurativa RCA...
Auto

Come funziona l'auto a metano

L'auto è sicuramente un mezzo di grande utilizzo, diventato praticamente indispensabile per la maggior parte dei cittadini e in particolar modo per chi ha in famiglia bambini o anziani. La scelta del modello più adatto alle nostre esigenze non è semplice,...
Auto

Come funziona la targa di prova

La targa di prova viene usata per veicoli che hanno esigenza di circolare su strada per ragioni particolari e generalmente temporanee, come prove tecniche o motivi sperimentali o ancora per tematiche di vendita o allestimento. Nella guida che seguire...
Auto

Come funziona il sistema start e stop

Guidare una macchina è sempre un piacere per chi ne è appassionato, purtroppo pero' questa nostra passione costa veramente cara all'ambiente e alla natura. Difatti quando siamo fermi al semaforo o ci muoviamo lentamente, le nostre vetture tendono ad...
Auto

Come funziona il differenziale elettronico

Come funziona il differenziale elettronico? Anzitutto cerchiamo di chiarire che cos'è e a cosa serve. Il differenziale elettronico è un meccanismo che in pratica trasporta la potenza di un motore verso le ruote motrici. Il differenziale si può anche...
Auto

Come comportarsi se il Telepass non funziona

Il Telepass è per tanti automobilisti un compagno inseparabile. Molte persone evitano di acquistarlo semplicemente per pigrizia, ma questo strumento offre alla fine un vantaggio davvero impagabile: quello di farci evitare le affaticanti, noiose e spesso...
Auto

Come funziona la Formula E

La Formula E è senza dubbio il campionato mondiale di automobilismo che più sta riscuotendo interesse, e non solo dagli appassionati. Grazie al suo formato accattivante, sta riscuotendo sempre più consensi dal pubblico e da parte degli stessi Costruttori...
Auto

Come funziona il Cruise Control

La tecnologia ha ormai preso il sopravvento nella nostra vita, quindi anche sulle nostre auto. Infatti la maggioranza delle manovre automobilistiche come il parcheggio o la frenata, sono regolate da sistemi e dispositivi elettronici. Oggi andremo a parlare...