Come guidare la moto sul bagnato

Tramite: O2O 19/03/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

Anche in condizioni normali, guidare una motocicletta non è come guidare l'auto, ancor più in caso di pioggia; ma per alcune persone questo è l'unico mezzo di trasporto. Quando piove, la strada si bagna e questo causa molti più problemi di aderenza sulle "due ruote"; inoltre, i manti stradali assorbono olio e altre sostanze durante i periodi di siccità, che vengono poi rilasciati in superficie dall'acqua piovana. Il momento più pericoloso è nella prima ora di un forte temporale, allorquando l'asfalto può essere estremamente anche con la macchina. Premesso questo, vediamo come guidare la moto sul bagnato.

27

Occorrente

  • Indumenti impermeabili
  • Guanti
  • Stivali
  • Casco
37

Indossare l'abbigliamento adatto

Indumenti impermeabili come giacche, pantaloni e/o tute intere, sono un must quando bisogna guidare sotto la pioggia. Affinché l'abbigliamento da moto fornisca una buona protezione dall'acqua, è importante che abbiano le cuciture sovrapposte e non allineate, mentre eventuali cerniere dovrebbero avere un lembo (o due) che copra completamente la cerniera e il bordo del risvolto. I polsini della giacca dovrebbero essere abbastanza lunghi da coprire i guanti e avere un meccanismo di chiusura, come una sezione a strappo, che può essere stretto intorno al polsino del guanto.

47

Modificare lo stile di guida

Quando si guida in condizioni non ideali, è necessario modificare il modo in cui si guida la motocicletta. Non bisogna cercare di frenare o di accelerare troppo velocemente. Durante la frenata, utilizzare un angolo di inclinazione inferiore, frenando gradualmente e con un po' di anticipo, in modo che nell'ultimo tratto della zona di frenata non si è costretti a tirare troppo la leva del freno. Utilizzare il freno motore ove possibile per rallentare, soprattutto in curva. Anticipare le minacce è una delle regole numero uno per guidare in qualsiasi condizione, ma è particolarmente importante quando si guida la motocicletta su strade bagnate.

57

Evitare gli ostacoli

La maggior parte dei pericoli tipici che si possono incontrare sul percorso sono facili da ignorare o da superare quando il manto stradale è asciutto; alcuni esempi sono i binari ferroviari, le buche e i chiusini. Quando si guida la motocicletta su strade bagnate, queste rappresentano una minaccia aggiuntiva, poiché i binari e i chiusini sono in metallo e quindi più scivolosi rispetto all'asfalto, mentre le buche piene d'acqua sono difficili da misurare. Inoltre, bisogna stare attenti anche alla segnaletica orizzontale, le cui strisce di vernice diventano molto più scivolose a contatto con l'acqua.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

Come guidare le moto con marce

In questo articolo vi indicheremo come guidare le moto con marce. Oggigiorno, la maggior parte dei ragazzi cominciare ad andare in moto con i motorini che non hanno le marce, oppure meglio quelli che le marche sono interne, cioè che si attivano in modo...
Moto

Come iniziare a guidare la moto

Guidare una moto è il sogno proibito di molti ragazzi, che si immaginano a cavallo del loro destriero a motore già molto prima di aver compiuto la maggiore età. Tuttavia, negli ultimi anni anche moltissime donne hanno imparato ad amare le moto, sfatando...
Moto

Come guidare la moto con un passeggero

La moto è un mezzo di trasporto sportivo che molte persone adorano. Le motociclette sono infatti perfette non solo per girare per la città, ma anche per viaggiare in compagnia. Numerosi motociclisti considerano il proprio passeggero come uno zainetto...
Moto

Come guidare sullo sterrato in moto

La moto è, a mio avviso, uno dei mezzi più affascinanti che l'uomo abbia mai costruito: questo mezzo di trasporto a due ruote coniuga la possibilità di eseguire percorrenze veloci, superando in maniera semplice gli ingorghi della città, con la possibilità...
Moto

Come guidare una moto d'acqua

La moto d'acqua, è un mezzo di trasporto utilizzato sull'acqua, di lunghezza inferiore ai quattro metri e utilizza un motore a combustione interna con una pompa a getto d'acqua come fonte primaria di propulsione. La moto d'acqua richiede precisione,...
Moto

Come guidare una moto sidecar

Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non è raro vedere centauri alla guida delle proprie due ruote e sfrecciare tra le strade della campagna italiana per dirigersi verso le più disparate mete o partecipare a dei raduni....
Moto

5 regole per guidare una moto da trial in sicurezza

Una moto da trial rispetto ad una moto normale è molto più leggera, circa 67-75 Kg, non è presente una sella comoda perché il pilota in questo tipo di gara guida sempre in piedi sulle pedane e le dimensioni della moto sono ridotte per garantire maggior...