Come installare una microspia in auto

Tramite: O2O 25/04/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Può capitare, per diversi tipi di esigenze, di aver bisogno di installare una microspia all'interno della propria automobile. Tali dispositivi possono essere reperiti facilmente presso i negozi di elettronica più forniti e possono essere montati in maniera abbastanza semplice, seguendo alcuni semplici passaggi e senza che sia necessario ricorrere a un elettrauto. Con i passaggi che seguono andremo proprio a vedere come si deve procedere per installare una microspia in auto.

28

Occorrente

  • Microspia
  • Attrezzi, cacciavite
38

Acquistare la batteria

La prima cosa che bisogna sapere è che l'autonomia della batteria della microspia dipende sia dall'uso che se ne fa, sia dalla posizione in cui viene collocata all'interno dell'automobile. I consumi, infatti, tendono a crescere se l'automobile è in movimento, mentre diminuiscono se si staziona in un punto fermo. Una volta che l'avrete acquistata, per fare in modo che abbia un avvio molto veloce, dovrete provvedere ad inserire una sim, avendo cura di inserirla in un normale telefono cellulare. Quello che dovrete fare sarà quindi andare sulle impostazioni di sicurezza, in particolate alla sezione PIN ed escluderlo.

48

Effettuare una chiamata

Per assicurarvi che il sistema abbia un funzionamento perfettamente corretto, provate a effettuare una chiamata alla sim che avete usato con il vostro cellulare. In caso di esito positivo, il numero di telefono inserito nella microspia stessa sarà abilitato a rispondere alle chiamate che farete soltanto da quel numero cellulare e non da altri, in quanto in tutti questi casi le telefonate verranno automaticamente abbattute.

Continua la lettura
58

Caricare la batteria

A questo punto scegliete con criterio un posto adeguato nel quale andare a posizionare la microspia in auto. Evitate accuratamente tutti quei nascondigli in cui l'antenna possa trovare continue interferenze, le quali possono essere date dal ferro della carrozzeria o dal materiale con cui sono realizzati i sedili, tenendo conto del fatto che il segnale può essere intercettato con molta fatica e di conseguenza la microspia, oltre a prendere meno, ha anche dei maggiori consumi. Un luogo particolarmente adatto a questo scopo è quello in cui è ubicata la batteria dell'automobile. Occorre semplicemente collegare la batteria della microspia a quella dell'auto: si risolve così il problema della carica della microspia.

68

Ascoltare le registrazioni

Una volta che avrete installato la microspia, per poter ascoltare attentamente tutte le registrazioni dei rumori della vostra automobile, servitevi dell'apposita porta USB. Questa, infatti, vi permetterà di scaricarle in modo del tutto semplice e rapido; inoltre è importante sapere che esse risultano protette da password. È anche fondamentale verificare periodicamente lo stato del livello di carica della batteria e sostituirla quando esso è troppo basso. A questo punto il lavoro è concluso e potrete usufruire delle vostre microspie con molta facilità.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Segui alla lettera ciò che è riportato nel libretto delle istruzioni.
  • Verifica lo stato della carica della batteria periodicamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Manutenzione: Come riparare i dischi della Frizione dell'auto

I dischi della frizione sono necessari per il normale funzionamento della trasmissione e per l’innesto della frizione. In questa guida vi spiego i passi da fare per riparare i dischi della frizione dell'auto. Se il guidatore preme leggermente il pedale...
Manutenzione

Come costruire un silenziatore per marmitta auto

In un'automobile, la marmitta è un componente di fondamentale importanza in materia di emissioni e di inquinamento dell'aria; purtroppo, però, molto spesso è rumorosa e quindi causa dell'inquinamento acustico. Per limitare o azzerare il rumore prodotto...
Manutenzione

Come proteggere il motore dell'auto dal gelo invernale

Durante il periodo invernale noi non siamo gli unici a risentire delle temperature fredde. Purtroppo anche la nostra autovettura ne risente: pur essendo progettate per resistere al freddo, temperature troppo basse possono compromettere la funzionalità...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la pompa del carburante dell'auto

Se ti capita di rimanere all'improvviso fermo con l'auto, e sei certo di non essere rimasto senza benzina, allora significa che il problema è piuttosto serio in quanto si è rotta la pompa di alimentazione. Per intervenire ed in modo efficace, quindi...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare lo spingidisco della frizione dell'auto

La maggior parte delle frizioni sui veicoli con cambio manuale, durano dai quattro ai sette anni. Tuttavia, una guida costante nel traffico intenso, su strade collinari o in altre condizioni di guida può effettivamente ridurre la durata di vita della...
Manutenzione

Vantaggi di un'auto ibrida

L'auto ibrida, più correttamente definita auto a propulsione ibrida, è una particolare tipologia di veicolo che dispone di due differenti ma sinergici sistemi di propulsione: un motore elettrico e un motore termico (alimentato, il più delle volte,...
Manutenzione

Come lucidare i fascioni dell'auto

Con il passar del tempo i fascioni delle auto, cioè sia i paraurti che le fiancate tendono a scolorirsi. Questa situazione si può verificare a causa dell'incessante esposizione al sole oppure per i piccoli graffi e le abrasioni che si accumulano nel...
Manutenzione

Come regolare il minimo ad un auto a GPL

Se la nostra auto con un impianto GPL non mantiene il minimo, è possibile effettuare delle regolazioni che vanno ad incidere sul numero di giri del motore, evitandone il surriscaldamento che tende a far spegnere l'auto al semaforo, ne limita le prestazioni...