Come montare i sensori di parcheggio sulla Fiat Bravo

Tramite: O2O 19/04/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

La tecnologia negli ultimi tempi sta facendo passi da gigante, e con una certa frequenza escono tanti prodotti nuovi ed in particolar modo nel settore automobilistico. Premesso ciò, va infatti sottolineato che da alcuni anni sono stati inseriti all'interno delle nuove vetture degli optional davvero utili come ad esempio i sensori di parcheggio. Il fatto di averli montati di serie per la propria auto è sempre un'esigenza più diffusa al giorno d'oggi. Questo tipo di dispositivi infatti si rivelano utili in fase di manovra e di parcheggio per segnalare attraverso dei suoni ripetuti la presenza di ostacoli. Inoltre è da tener presente che sono disponibili anche per la Fiat Bravo se il modello non è di ultima generazione. In riferimento a quanto sin premesso, ecco una guida con alcuni utili consigli su come montare i sensori di parcheggio sulla Fiat Bravo.

27

Occorrente

  • Utensili vari
  • Dispositivi elettronici
37

Ordinare i sensori online

Per montare i sensori di parcheggio sulla Fiat Bravo, la prima cosa da fare è di cercare su internet un kit a basso prezzo ed ordinarlo subito in modo da risparmiare un bel po' di soldi, visto che questi funzionali accessori nei negozi terrestri sono piuttosto cari. Premesso ciò, una volta che il pacco sarà arrivato a casa, è importante verificare che nella confezione ci sia tutto l'occorrente per poter operare. Se l'esito è positivo, allora innanzitutto bisogna tirare fuori l'auto dal garage e poi con il trapano praticare quattro fori sul paraurti prestando attenzione che abbiano lo stesso diametro e siano equidistanti l'uno dall'altro.

47

Collegare i sensori alla centralina

Dopo aver praticato i suddetti fori sul paraurti, bisogna aprire il portabagagli della Fiat Bravo e smontare la luce ubicata al suo interno ovvero dove c'è la lampadina inerente la retromarcia. Fatto ciò, i fili di quest'ultima vanno collegati alla centralina dei sensori. Successivamente, è necessario inserire i sensori di parcheggio nei quattro fori. In questo caso è importante sottolineare che l'ordine di collegamento non dovrà essere casuale, bensì bisogna attenersi a quanto descritto nel manuale delle istruzioni. In caso contrario, in fase di test i sensori non emetteranno alcun suono per cui sarà necessario ripetere questa procedura daccapo fin quando ciò non avvenga. Premesso ciò, dopo aver correttamente inserito i sensori nella centralina, bisogna prendere quest'ultima ed installarla all'interno del bagagliaio, facendo in modo che sia in una posizione stabile. Infine non resta che collegare definitivamente i fili ed i sensori di parcheggio alla Fiat Bravo e verificare se sono in grado di svolgere correttamente il loro compito in fase di parcheggio.

57

Verificare il funzionamento dei sensori

Una volta completata la fase descritta nel passo precedente della presente guida, è possibile richiudere il bagagliaio della Fiat Bravo dopodichè non resta che effettuare il test per vedere se il funzionamento dei sensori di parcheggio è corretto. A tale proposito va altresì aggiunto che l'ideale sarebbe di portarsi con l'auto in un qualsiasi piazzale ed effettuare vari tipi di manovra. In tal modo ci sarà sicuramente l'opportunità di verificare che non appena ci si avvicina troppo ad un ostacolo come ad esempio un palo della luce stradale, un muro o un'altra auto i sensori cominceranno ad emettere un bip ripetuto allo scopo di avvertire che si è troppo vicino all'ostacolo stesso, e quindi bisogna allontanarsi o comunque procedere lentamente con la retromarcia per evitare di danneggiare la vettura.

67

Pulire periodicamente i sensori

Da come si evince in base a quanto sin qui descritto, installare i sensori di parcheggio sulla Fiat Bravo è un'operazione che chiunque con un po' di manualità sarà in grado di effettuare; infatti, basterà seguire le istruzioni fornite in questa guida per fare tutto al meglio, senza troppi problemi, velocemente e non ricorrendo a qualche meccanico specializzato risparmiando quindi un bel po' di soldi. A margine di questa guida è doveroso aggiungere che per garantire un corretto funzionamento dei sensori di parcheggio appena montati, è importante pulirli periodicamente specie in inverno quando cioè pioggia e fango tendono ad imbrattarli. Premesso ciò, va altresì aggiunto che durante le operazioni di pulizia dei sensori bisogna prestare molta attenzione, poiché sono dei dispositivi piuttosto delicati e che quindi potrebbero irrimediabilmente danneggiarsi. L'utilizzo di panni non ruvidi e acqua o al massimo qualche goccia di shampoo per auto sono ideali per portare a buon fine l'operazione.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come montare i sensori di parcheggio alla Fiat Doblò

L'automobile viene costruita con vari elementi che consentono praticità e sicurezza. Questo veicolo, infatti, deve essere in primo luogo privo di pericoli e oggi i costruttori rivolgono molte attenzioni in questa direzione. Tanto che nelle auto vengono...
Auto

Come montare i sensori parcheggio alla Fiat Croma

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come montare i sensori di parcheggio alla Fiat Croma. In questi ultimi anni, l'aumento esponenziale degli autoveicoli presenti sulle strade, ha contribuito non poco a rendere più...
Auto

Come montare i sensori di parcheggio sulla Multipla

I sensori di parcheggio sono quei sofisticatissimi dispositivi che ci avvisano con un bip se stiamo per urtare un qualsiasi ostacolo mentre parcheggiamo. Questi rilevatori sono quindi molto utili soprattutto quando la visuale non è delle migliori o...
Auto

Come montare i sensori di parcheggio sulla Lancia Y

I sensori di parcheggio sono ormai una tecnologia indispensabile, poiché consentono di parcheggiare auto sempre più grandi con finezza esperta ed evitare graffi che possono costare centinaia di euro in riparazioni. Quelli più comuni usano la tecnologia...
Auto

Come montare i sensori di parcheggio sulla Lancia Delta

La Lancia Delta è un'auto che possiede una serie di accessori e funzionalità che la rendono una delle vetture più complete del suo segmento. Tra le sue dotazioni distintive più apprezzabili, ecco i sensori di parcheggio, costruiti e realizzati seguendo...
Auto

Come montare i sensori di parcheggio all'Audi Q5

I sensori di parcheggio stanno diventando un accessorio sempre più richiesto e in alcune automobili si trovano già di serie. In altre invece rappresentano un optional che in tantissimi scelgono di farsi applicare. Esiste però la possibilità di montare...
Auto

Come montare i sensori di parcheggio sulla Peugeot 207

In questa guida, passo dopo passo, provvederò a dare tutte le indicazioni utili su come montare nel migliore dei modi i sensori di parcheggio sulla Peugeot 207. Tali dispositivi servono a segnalare se ci ci si sta avvicinando troppo ad un ostacolo durante...
Auto

Come montare i sensori di parcheggio su Ford Focus

I sensori parcheggio sono particolarmente utili in fase di manovra in quanto sono in grado di segnalare la presenza di ostacoli sul retro dell'autovettura. L'installazione dei sensori parcheggio sulla vostra Ford Focus è semplice ed economica. L'installazione...