Come omologare un veicolo d'epoca

Tramite: O2O 06/03/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se possediamo un bellissimo veicolo d'epoca, dovremmo sapere che per essere utilizzati, dovranno essere omologati anche se guidati e mostrati solamente durante nei raduni o nelle fiere. Oltre a questo bisogna conoscere alcune particolari disposizioni, come le nuove regole introdotte dal 2015, riguardanti il bollo auto d'epoca. In poche parole, dovremmo pagare il bollo come se fosse una normalissima autovettura. Proprio per questo, omologare ed acquistare un'automobile storica non è più cosi semplice come in passato. Intanto cerchiamo di capire meglio come omologare un veicolo d'epoca, seguendo questi passaggi.

27

Occorrente

  • documenti dell'auto
  • certificato dell'auto
  • libretto dell'auto
  • bollo auto pagato
  • elenco delle caratteristiche tecniche
  • modulo per la domanda
37

Per omologare un veicolo d'epoca bisogna fare attenzione a tanti aspetti. Sopratutto adesso che è stato eseguito un cambiamento della legge, che dichiara i veicoli storici non più esenti dal bollo e resi d'epoca solamente dopo aver superato i 30 anni d'età e non più 20 anni. Proprio per questo motivo e per la sua non esaustiva semplicità, l'ente Asi ha deciso di esporre una tabella che elenca tutti i veicoli d'epoca. Inoltre proprio in questo ufficio potremmo eseguire tutti i passaggi per la richiesta di omologazione. Sarà compito della segreteria fornire poi il certificato al socio che lo ha richiesto.

47

Le caratteristiche tecniche devo essere presenti obbligatoriamente sul certificato della macchina. Quindi se i dati dei documenti sono stati volontariamente radiati dal "Pra", bisognerà eseguire nuovamente l'immatricolazione inserendo tutti i dati e le caratteristiche tecniche necessarie. Per questo sarebbe consigliabile diventare soci Asi, compilando in maniera corretta tutti i documenti proposti. Dopo potremmo finalmente richiedere l'attestato d'auto d'epoca; così, saremo sicuri che gli uffici accertino l'esistenza del veicolo, ottenendo in poco tempo il certificato valido per il veicolo d'epoca.

Continua la lettura
57

L'Asi accerterà di omologare un veicolo d'epoca, solo se la nostra vettura sarà perfetta o quasi. Comunque sia il mantenimento e la restaurazione sono delle operazioni che vanno eseguite proprio per dimostrare il valore reale. Purtroppo la pratica da svolgere potrebbe risultare un po' lunghetta. Sul libretto dovremmo descrivere in modo estremamente minuzioso una grande varietà di particolari come: i tessuti dei sedili, i materiali interni della vettura, il tipo di vernice, l'età dell'auto, ecc. Dopo questi accuratissimi controlli, la richiesta d'omologazione potrà essere accettata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta compilati tutti i moduli, sarà compito della segretaria Asi prendere visione e accettare la tua proposta. ricordati che non è necessario che il veicolo sia funzionante, l'importante e mantenere l'aspetto originale e un ottimo restauro.
  • Non è necessario che il veicolo funzioni per essere accettato dall'Asi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come omologare le ruote maggiorate

Omologare delle ruote nuove nella propria automobile non era facile, specialmente qualora i loro modelli appena lanciati sul mercato risultavano maggiorati. Gli automobilisti che desideravano montarle sulla loro vettura dovevano attendere il nullaosta,...
Auto

Come fare il passaggio di proprietà di un'auto d'epoca

All'interno della presente guida, parleremo di auto d'epoca. Nello specifico, come avrete notato dal titolo, andremo a spiegarvi Come fare il passaggio di proprietà di un'auto d'epoca.Per poter essere realmente considerato storico, un veicolo deve avere...
Auto

Come fare marcia indietro con un veicolo a rimorchio

Se sei alla guida di un veicolo a rimorchio, come quando sei alla guida di un normale veicolo, potresti avere la necessità di effettuare la marcia indietro. La procedura non è particolarmente complicata, anzi è abbastanza semplice, anche se bisogna...
Auto

Come valutare un'auto d'epoca

Le auto d'epoca rappresentano senza dubbio una grande passione per tantissime persone al giorno d'oggi. Esse infatti sono molto affascinanti e riportano alla mente un tempo ormai passato. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
Auto

Come classificare un'auto d'epoca

Siamo pronti a proporre una guida pratica, per tutti gli appassionati delle auto d'epoca. Vogliamo aiutare i nostri lettori ad imparare come e cosa fare per poter classificare, in modo semplice e veloce, un'auto d'epoca, in maniera tale da non incorrere...
Auto

Come lucidare le cromature delle auto d'epoca

Collezionare auto d'epoca è una passione di moltissime persone, anche se pochi possono permetterselo. Ma mantenere una macchina antica richiede tempo e pazienza, perché molto facilmente alcuni componenti potrebbero rovinarsi, e mantenere l'auto in perfette...
Auto

Come cambiare il veicolo su cui è montato il telepass

Il TelePass è ad oggi uno strumento che offre la possibilità di pagare il pedaggio autostradale senza che sia necessario fermarsi al casello: questo è possibile tramite l'utilizzo di un dispositivo elettronico montato sulla vettura. Posizionando il...
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...