Come pulire i fanali dell'auto

Tramite: O2O 27/06/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

L'automobile è un mezzo utile e usato da chiunque. Infatti ormai non c'è persona che non possegga almeno una macchina, con la quale spostarsi, per piccoli o lunghi tratti. Ma l'automobile richiede comunque una certa manutenzione per poter continuare ad essere usata e soprattutto per la propria sicurezza. Spesso e volentieri, quando si è alla guida di un veicolo, ci si accorge di non avere una visuale perfetta della strada. Per questo motivo, occorre concentrarsi sulla pulizia dei fanali, in quanto, se sono sporchi non consentono un'idonea emanazione della luce. Può essere abbastanza facile recarsi da un meccanico o da un elettrauto, per effettuare la pulizia. Tuttavia, questo genere di operazione è abbastanza semplice da mettere in atto, e può essere svolto in totale autonomia. In questa guida spiegheremo come pulire i fanali della propria auto, daremo quindi utili suggerimenti che vi aiuteranno a svolgere il lavoro più velocemente. Mettiamoci all'opera e vediamo di pulire i nostri fari.

26
Occorrente
  • pasta abrasiva o dentifricia o d'alluminio
  • panno umido o spugna
  • guanti e occhiali protettivi
  • vernice e pennello o bomboletta lucidante
36

L'importanza della pulizia

Effettuare la pulizia dei fanali di una vettura, è per molti ritenuta un'operazione abbastanza inutile, che fa perdere soltanto del tempo. Pertanto, una buona parte di essi si rivolge a dei professionisti del settore. Tuttavia, pulire i fanali della propria automobile in modo autonomo, consente di risparmiare del denaro, specie se si utilizzano i giusti prodotti a buon prezzo. Recarsi in un negozio di autoricambi per acquistare della pasta abrasiva, un panno morbido o una spugna grande (quella necessaria a pulire l'auto) e mettere in preventivo che l'operazione di pulizia durerà un po' di tempo.

46

Fari opachi e ingialliti

Questo metodo è indicato quando i fari sono opachi e ingialliti per via del calcare che si deposita su quello esterno, quando piove, oppure per via dell'eccessiva umidità. Non prevede lo smontaggio del faro e si può effettuare, solamente, in questa circostanza. Innanzitutto, occorre subito lavare il faro per eliminare ogni forma di impurità e di polvere. Per lavarlo è necessario dotarsi di un secchiello di acqua e di un po' di bicarbonato. Tramite una pezzuola occorre passare sul faro, in modo da renderlo abbastanza liscio e pulito. Una volta che è stata eliminata un bel po' di sporcizia, prendere della pasta abrasiva (una noce grande) e strofinare con il panno o la spugna sul faro, partendo dal centro e continuando verso i bordi. Il faro dovrebbe iniziare a schiarirsi, specialmente se quest'operazione viene effettuata con una buona dose di energia. Se si nota che al primo tentativo il risultato ottenuto non è dei migliori, si può ripetere l'operazione fino a quando il faro non tornerà chiaro.

56

Vernice trasparente

Per proteggere il faro da ulteriori danni meteorologici, una volta completata l'operazione, si può applicare una vernice trasparente. Per realizzare un lavoro più duraturo nel tempo, è consigliato acquistate una bomboletta spray e spruzzare sul faro, in modo da creare uno strato protettivo. Per effettuare questo genere di operazione occorre munirsi di guanti e procedere, usando un pennello, partendo sempre dalla parte centrale verso quella esterna. Se, invece, si decide di utilizzare una bomboletta, proteggere anche gli occhi con degli occhiali appositi. Si può anche sostituire la pasta abrasiva con della pasta dentifricia, la cui consistenza è pressoché analoga alla prima. Usare lo stesso metodo che è stato illustrato in precedenza.

66

Metodo dell'alluminio

Infine, possiamo citare un altro metodo, definito dell'alluminio. Per prima cosa è necessario lavare il faro tramite un panno. Una volta che si è asciugato, procedere con l'applicazione di un composto a base di alluminio, acquistato in un negozio di ferramenta, autoricambi o in un comune centro commerciale. Successivamente, tramite un panno lievemente umido o una spugna, è necessario sfregare per bene, esercitando piccoli movimenti circolari. A seguire, lasciare riposare il tutto. Inoltre, passare un panno del tutto asciutto, e se il risultato non è quello desiderato, riprovate con la medesima operazione. Generalmente sono necessarie tre passate, ed i fari saranno lucidi.
Pulire i fari della propria auto è un'operazione che deve essere eseguita periodicamente, si eviteranno così ulteriori problemi dovuti ad incuria e trascuratezza. I consigli di questa guida vi saranno certamente d'aiuto per svolgere il lavoro al meglio. Qualche consiglio da esperti potrà certamente giovare ad un lavoro ben fatto. Vi auguro quindi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come pulire i fanali opachi

La sicurezza nella guida per ogni automobilista, passa attraverso la manutenzione e la buona conservazione della propria auto, alla verifica della strumentazione di bordo, dei sistemi di pulizia vetri quali tergicristalli e fari e, non meno importante,...
Auto

Come sostituire i fanali posteriori dell'auto

Guidare è certamente una delle attività più divertenti e apprezzate dalla gente. Alcuni guidano solo per necessità, altri invece perché lo trovano rilassante e divertente. Ma per poter guidare la propria auto su strade pubbliche in maniera sicura...
Auto

Come cambiare i fanali della Ford Focus

Molti credono che sostituire i fanali non funzionanti o distrutti di una Ford Focus sia un'impresa ardua da fare da soli ma, in realtà, se si conoscono i pochi e semplici passi da eseguire in questa operazione, cambiare i fanali sarà tutt'altro che...
Auto

Come cambiare i fanali alla Alfa 159

I nostri mezzi di trasporto, sono composti da pezzi soggetti ad usura che necessitano di manutenzioni periodiche al fine di mantenere sempre il corretto funzionamento. Tali procedure, possono essere svolte in modo totalmente autonomo consentendo un notevole...
Auto

10 consigli per pulire il climatizzatore dell'auto

Il climatizzatore nell'auto è un componente fondamentale. Per depurare l'aria e rinfrescarla è molto importante pulire il climatizzatore in modo minuzioso e regolare. Se non volete rivolgervi ad un esperto per pulire il climatizzatore scoprite i 10...
Auto

Come cambiare i fanali alla Fiat 600

I fanali di un veicolo risultano di fondamentale importanza per la sicurezza stradale e sono ovviamente comodi, in particolar modo nelle ore notturne. Può succedere che per un qualsiasi motivo, i fanali stessi possano fulminarsi improvvisamente e necessitino...
Auto

Come cambiare i fanali alla Alfa 147

In questa bella guida, che vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, che amano eseguire dei lavoretti fai da te, in casa propria ed anche sulla propria auto, il modo per imparare come cambiare i fanali alla Alfa 147, che magari non funzionano più o...
Auto

Come cambiare i fanali della Bravo

Mantenere la propria automobile sempre efficiente e funzionante è fondamentale se si desidera che duri a lungo e che non ci crei dei problemi quando siamo alla guida: questo è il motivo per cui è fondamentale eseguire regolarmente delle operazioni...