Come pulire il radiatore dell'auto con aria pressurizzata

Tramite: O2O 30/09/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tutte le automobili sono dotate del radiatore, ovvero una parte fondamentale per raffreddare l'acqua ed evitare che la temperatura del motore raggiunga un'elevata gradazione, tale da creare problemi di ebollizione e generare rischi di fusione del motore stesso. Per pulire il radiatore dell'auto, vanno utilizzati degli strumenti appropriati, e quello con aria pressurizzata è l'ideale purché lo si usi con cautela. A tale proposito, ecco una guida su come ottimizzare il risultato, senza creare danni strutturali al radiatore stesso.

25

Occorrente

  • Pressurizzatore d'aria
  • Pennello
35

Il radiatore si compone di una serie di cellette che servono al raffreddamento del motore dell'auto, e da griglie direzionali che agiscono proprio sul motore per raffreddarlo adeguatamente. L'uso di un pressurizzatore di aria è particolarmente indicato, ma per usarlo è necessario attenersi a delle raccomandazioni, che nei passi successivi di questa guida ci apprestiamo a fornire.

45

La prima operazione da fare dopo aver aperto il vano motore della nostra auto, è di prendere un pennello ed eliminare tutta la fuliggine che si è accumulata sulla parte esterna del radiatore, per evitare che l'uso del pressurizzatore d'aria la faccia penetrare all'interno della struttura otturandola, e di conseguenza costringendoci poi a smontarla per eliminare l'inconveniente creato. Dopo aver eseguito tale manovra, possiamo finalmente utilizzare l'aria compressa. Nello specifico si tratta innanzitutto di tenere la bocchetta ad un distanza ottimale di almeno dieci centimetri, poiché il getto violento potrebbe far staccare le cellette di cui il radiatore si compone. L'azione con questo funzionale strumento, richiede tuttavia delle manovre che qui di seguito ci apprestiamo a descrivere. Nello specifico si tratta di cominciare da un lato della parte alta del radiatore, e poi dirigersi verso quello opposto con movimenti in orizzontale, in modo che lo sporco tenda sempre a cadere verso il basso, e mai all'interno della struttura raffreddante.

Continua la lettura
55

Ricominciando daccapo, si procede poi allo stesso modo fino a raggiungere l'ultimo lato del radiatore. Il grosso è ormai stato eliminato, per cui volendo massimizzare il risultato, ripetiamo la medesima operazione agendo stavolta con dei movimenti in verticale con il pressurizzatore d'aria. Partendo quindi dalla parte alta a sinistra, ci dirigiamo su quella opposta fino a che non ci ritroviamo a soffiare (sempre in verticale) con l'aria compressa, anche sull'ultimo lato della parte bassa del radiatore. A questo punto possiamo accendere il motore, e controllare che la temperatura sia quella ottimale, dopodiché goderci l'aria condizionata o quella calda, senza il rischio che sul viso ci ritorni della fastidiosa e inquinante fuliggine che prima era presente nel radiatore della nostra auto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come pulire il filtro dell'aria dell'auto

Qualsiasi tipo di filtro serve a filtrare l'aria proveniente dall'esterno ed a liberarla da eventuali impurità, come polvere, foglie, insetti ecc. Il filtro è fondamentale per un corretto funzionamento della macchina. La manutenzione deve essere regolare...
Manutenzione

Come pulire il radiatore

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come pulire al meglio il radiatore dell'automobile. Pulire questo componente è un'operazione necessaria ed al tempo stesso fondamentale per far sì che il motore dell'automobile possa...
Manutenzione

Come Controllare L'Elettroventola Radiatore dell'Auto

L'elettroventola è un vero e proprio ventilatore che, una volta in funzione, da origine ad un flusso d'aria che attraversa il radiatore generando in questo modo un forte scambio termico con il liquido contenuto nel radiatore stesso. Nella maggioranza...
Manutenzione

Come pulire il radiatore della moto

In questa guida vedremo come pulire il radiatore della modo sia esternamente che internamente. Per pulizia esterna del motore si intende la pulizia dai vari insetti o polvere e foglie che si sono potute attaccare al nostro radiatore, mentre la pulizia...
Manutenzione

Come sostituire il liquido radiatore dell'auto

In questo articolo di oggi vi vogliamo fare comprendere come dovrete procedere per sostituire il liquido radiatore dell'auto. Con l'inverno, potrà capitarvi di incorrere in problemi gravi relativamente il raffreddamento del motore. Tale succede in quanto...
Manutenzione

Come Pulire il Filtro dell'Aria della moto

Il filtro dell'aria è un dispositivo che ha il compito depurare l'aria dalle particelle solide in sospensione. Esso viene utilizzato dove è necessario avere un flusso d'aria esente da impurità, ad esempio nei motori, compressori e mascherine antigas;...
Manutenzione

Come pulire un filtro dell'aria sportivo

Per una migliore resa in accelerazione e un incremento di potenza molti sostituiscono il proprio filtro dell’auto con quello sportivo, in grado di dare una nuova veste alla nostra automobile in termini di prestazioni. Il filtro dell’aria sportivo...
Manutenzione

Come pulire il filtro aria motocross o enduro

Chi pratica motocross o enduro lo sa bene: ogni uscita in pista o nei boschi vuol dire avere la moto da pulire completamente. Non è solo un fattore estetico, ma è soprattutto necessario per mantenere tutte le parti della moto efficienti. Oltre alla...