Come pulire il tetto in gomma del Camper

Tramite: O2O 09/04/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Uno degli inconvenienti più frequenti per chi possiede un camper è la pulizia del tetto in gomma. Soprattutto durante i mesi invernali, reiteratamente può capitare reiteratamente di lasciare il camper parcheggiato in garage o in un box, e dopo mesi di inattività, lo si ritrova colmo di sporcizia o di polvere. Affinché ciò non si verifichi, bisogna applicare dei semplici precetti per mantenere l'igiene sia interna che esterna, in particolar modo del tetto. Andiamo ora a scoprire come pulire il tetto in gomma del Camper.

25

Occorrente

  • Camper
  • Panno sterile
  • Sapone liquido
  • Detergente
  • Acqua
  • Spugna
35

Igienizzare il tetto periodicamente

Tra i consigli più semplici da applicare vi è la pulizia del tetto in gomma almeno ogni tre mesi. Questo metodo permette di evitare il deposito dello sporco e allo stesso tempo permette di eliminare dei detriti presenti sul tetto di gomma. Non è corretto ritenere che la pulizia debba essere effettuata solo un paio di volte, in quanto nonostante il tetto sia stato appena pulito, è possibile notare che dopo qualche manciata di minuti, lo strato di sporco magicamente ricomparirà. A tal proposito, la procedura di polizia deve essere eseguita almeno una volta a settimana.

45

Utilizzare specifici teli

Per ottenere un tetto in gomma di un camper totalmente pulito, bisogna utilizzare appositi teli delineati dalle case produttrici di prodotti di pulizia. Bisogna incastrare i teli sui finestrini del camper in modo tale da non far entrare all'interno del veicolo né la sporcizia né l'acqua utilizzata per il lavaggio. Successivamente, per effettuare un lavaggio perfetto, bisogna apporre e quindi incastrare gli appositi teli sia sulla parte anteriore sia sul retro del camper, che deve essere totalmente chiuso per effettuare la pulizia in modo sicuro e tranquillo.

55

Lavare con acqua e detergente

Il consiglio principale è quello di evitare assolutamente di salire sul tetto del camper perché potrebbe risultare pericoloso per la propria incolumità e perché si rischierebbe di rilasciare detriti o strati di polvere incastrati sulle scarpe causando nuovamente l'accumulo di sporcizia. Dunque, la metodologia consigliata per ottenere un tetto lucido e splendente consiste innanzitutto nello sciacquare con sola acqua la superficie in gomma del tetto del camper; in seguito, occorre utilizzare una spugna con del detergente o sapone liquido che permette di rimuovere lo strato di sporco (bisogna spargere sapone e detergente in maniera omogenea su tutto il tetto); successivamente, dopo aver abbondantemente cosparso il tettuccio di sapone, bisogna risciacquare il tutto con acqua ad una temperatura elevata (in modo da sgrassare) per poi utilizzare un panno sterile per inaridire il tutto. Applicando questi consigli, risulterà semplice ottenere un tetto in gomma di un camper dallo splendore unico.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come riparare il tetto in vetroresina di un camper

Il camper è come una seconda casa. I possessori di questo magnifico automezzo amano sicuramente viaggiare con questa casa a quattro ruote, vivendo immersi nella natura. Ma come tutti i mezzi di trasporto, ci possono essere dei problemi riguardo la manutenzione....
Manutenzione

Come pulire e lavare un camper

In questa guida, passo dopo passo, fornirò tutte le indicazioni utili su come pulire e lavare un camper nel migliore dei modi. Questa operazione richiede sicuramente un po' di tempo ma non è complicata. Si rende comunque necessaria se il mezzo in questione...
Manutenzione

Come pulire il tetto interno dell'auto

Il tetto interno dell'automobile è sicuramente una delle parti su cui meno spesso notiamo la presenza di polvere o sporcizia. Nonostante ciò, si tratta di una delle parti dell'abitacolo vero e proprio ricettacolo di batteri, polvere e macchie. Soprattutto...
Manutenzione

Come pulire le guarnizioni in gomma su un auto

Le automobili hanno la necessità di essere mantenute in una condizione ottimale, effettuando dei regolari controlli, come i tagliandi annuali, ed operando delle piccole manutenzioni ordinarie e straordinarie. Questo deve essere fatto principalmente per...
Manutenzione

Come debellare le formiche dal camper

Il camper per quanto funzionale e pratico per gite organizzate e soste nei camping, presenta alcuni inconvenienti legati alla presenza di insetti e soprattutto di formiche, visto che gli interni sono spesso rifiniti in plastica o in legno, quindi facilmente...
Manutenzione

Consigli per la ristrutturazione interna di un camper

Se dopo un accurato controllo, ci rendiamo conto che il nostro camper inizia a presentare i primi segni di usura sia al suo interno che all'esterno, il primo passo da fare è quello di correre ai ripari prima che tali danni possano diventare irreparabili....
Manutenzione

Come utilizzare i cunei di livellamento per camper

In questa guida verranno indicati consigli semplici su come utilizzare i cunei di livellamento per i camper.Se avete l'abitudine di viaggiare su un camper avrete modo di trovarvi di fronte a voi splendidi paesaggi. Se decidete di effettuare una sosta...
Manutenzione

Come tallonare una gomma

Quando si progetta il disegno di un pneumatico, è importante considerare la lunghezza totale delle scanalature trasversali(incluse nella superficie di contatto con il terreno) nella direzione perpendicolare in cui il veicolo avanza. Questo darà un indice...