Come ricaricare la batteria scarica dell'auto

Tramite: O2O 14/03/2019
Difficoltà: facile
19
Introduzione

Malauguratamente può capitare a tutti di non riuscire ad avviare l'automobile, e che la causa di questo disagio sia proprio la batteria scarica. È semplicissimo uscire da questo piccolo intoppo, è sufficiente avere a disposizione un amico che ci conceda un quarto d'ora del suo tempo, ed abbia a disposizione un'automobile con batteria carica. L'alternatore del tuo veicolo può mantenere una batteria in buone condizioni, ma non è mai stato progettato per ricaricare completamente la batteria di un'auto scarica se l'unità in questione è inferiore a 12 volt. Ecco quindi come puoi procedere qualora ancora tu non lo sappia, in questi casi.

29
Occorrente
  • Batteria
  • Cavi
39

Spegnere il motore

In generale, se la batteria mostra tra 12 e 12,4 volt, è sicuro ricaricarla utilizzando l'alternatore del veicolo. Ciò significa andare in giro con il minor consumo possibile di elettricità - senza sistema stereo, senza luci e senza funzioni di riscaldamento o raffreddamento - per assicurarsi che l'alternatore stia inviando tanta energia alla batteria il più possibile. Inoltre, si consiglia di tenere il veicolo o il carrello al di sopra del minimo il più possibile, poiché i giri più alti verseranno più energia nel circuito di ricarica. Almeno 30 minuti di guida aiuteranno a ricaricare la batteria a un livello sicuro per il prossimo avvio. Innanzitutto, avvicina l'auto con batteria efficiente alla tua auto. Apri i cofani di entrambe, e rammenta che le due auto devono trovarsi l'una davanti all'altra ma non devono toccarsi, per evitare danni ulteriori. A motore spento preparati al collegamento dei cavi. Hai nelle mani un cavo di colore nero, che ti servirà per collegare i poli negativi delle due batterie, ed uno di colore rosso, che, viceversa, serve per i poli positivi.

49

Collegare i cavi

Generalmente è indicato utilizzare per primo il cavo rosso (conosco gente che usa anche per prima il nero). Collega le due estremità (ovvero le mollette) prima al polo positivo dell'auto con batteria carica, e poi al polo positivo della tua auto. Fai la medesima operazione con il cavo nero, agganciandone le mollette ai poli negativi.
Una volta che le due auto sono "comunicanti" tra loro aspetta qualche minuto, in modo che possa avvenire un perfetto assestamento dei cavi, e quindi metti in moto l'auto "carica" per circa uno, due minuti. Passato questo lasso di tempo, metti in moto la tua auto, che a questo punto dovrebbe accendersi senza problemi. Se il voltmetro è inferiore a 12,4 volt, è probabile che si verifichino dei problemi quando si tenta di avviare il veicolo. Quanto più basso determinerà quale metodo utilizzare per caricare la batteria dopo aver avviato il veicolo e averlo riavviato.

59

Mettere in moto

Lascia adesso entrambe le vetture accese, al minimo, per una decina di minuti, dopo di che spegni i motori e scollega i cavi, partendo stavolta in senso opposto a quando li hai collegati, ovvero togliendo prima il nero, e poi quello rosso, cominciando sempre dall'automobile del tuo amico.
Sali sulla tua macchina,allaccia la cintura e metti in moto, guidando per circa un quarto d'ora in modo abbastanza energico, in modo e maniera che la batteria possa completare di caricarsi. A questo punto il gioco è fatto, e la tua vettura nuovamente dotata di batteria carica, con il minimo sforzo e pochissimo tempo perso. I dispositivi di ricarica sono progettati per alimentare l'elettricità in una batteria scarica alla velocità necessaria per caricarla in modo sicuro e profondo senza causare danni. Il più delle volte, puoi persino collegare la batteria ad un caricabatterie senza doverla rimuovere dal tuo veicolo.

69

Acquistare la batteria

Qualora la tua auto non si mettesse in moto nei 10 minuti successivi al completamento della carica, la tua batteria è purtroppo irrecuperabile, e ti conviene recarti in un officina di tua fiducia, o acquistare una nuova batteria. Quando ti rechi a comprarla, osserva bene la data sul retro della stessa, e non acquistare mai batterie che sono in negozio da più di 6 mesi. Questo perché una batteria d'automobile, all'atto della vendita è carica e pronta per l'uso, e trovo superfluo acquistarne una che di lì a poco si scaricherà.

79

Controllare il livello di elettrolito

La batteria non necessita di manutenzione particolare. La sola cosa che si consiglia è controllare di tanto in tanto il livello di elettrolito che vi è all'interno. Se necessario, aggiungi un po' di acqua demineralizzata,ma ricorda non devi mai metterci dell'acido! Il livello suddetto è normale che col tempo si abbassi, ma parliamo comunque di anni (dal momento che la durata di una batteria si aggira sull'ordine di anni). Qualora tu dovessi notare che il livello scende spesso, è bene che ti rechi in officina, perché questo potrebbe essere sintomo di problemi all'alternatore, che possibilmente necessita di qualche controllo.

89
Guarda il video
99
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Non correre rischi con la batteria. Usando la giusta procedura di ricarica si allungherà la sua vita e si assicurerà di non rimanere di nuovo arenato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Cosa fare se la batteria dell'auto si scarica improvvisamente

Vi è mai capitato che proprio nel momento in cui avete più urgenza la vostra auto decide di abbandonarvi? Uno dei motivi principali per cui un'automobile può fallire nella partenza è un guasto alla batteria oppure una scarsa autosufficienza. Certo...
Manutenzione

Come ricaricare la batteria dell'automobile

Potrebbe capitare a chiunque di ritrovarsi con la batteria dell'automobile scarica per strada e non sapere cosa fare. Esistono però alcuni modi accessibili a tutti che possono ritornare utili per ricaricare una batteria per auto in pochissime ore. È...
Manutenzione

Come far partire una macchina con la batteria scarica

Ci sono una serie di motivi per cui le batterie delle auto possono indebolirsi e scaricarsi, come ad esempio: aver lasciato accese le luci interne (o peggio quelle esterne), i lampeggianti o la radio quando la macchina è a motore spento; anche il climatizzatore...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la batteria dell'auto

Uno degli incubi peggiori di ogni guidatore è di rimanere bloccati con la macchina che non si accende. Spesso il problema è dovuto alla batteria che per logorìo o per una luce rimasta accesa sull'auto, si scarica. Ci sono alcuni metodi che potete intraprendere...
Manutenzione

Come collegare la batteria dell'auto con i cavi

Accade spesso che avviando il motore dell'auto non riusciamo a far partire la macchina o che, mentre si guida, la batteria si scarica. In questo caso significa che l'alternatore non produce più energia elettrica per caricare la batteria e che magari...
Manutenzione

Come si carica una batteria per le auto

Quante volte ci sarà capitato di girare la chiave nel cruscotto della nostra auto ed accorgerci purtroppo che non voleva accendersi. Certo le cause possono essere davvero tante ma, al primo acchito la prima cosa che generalmente ci viene in mente è...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare il cavo della batteria dell'auto

La manutenzione della nostra automobile è davvero importante, eppure spesso la diamo per scontata. Quando insorgono problemi relativi al funzionamento del veicolo, allora ci allarmiamo e corriamo immediatamente ai rioari chiamando il meccanico o l'elettrauto....
Manutenzione

Come controllare la batteria dell'auto con il tester

In commercio esistono i cosiddetti tester, ovvero degli strumenti molto utili che hanno la funzione di misurare numerosi parametri relativi alla corrente elettrica. Uno di questi è quello relativo alla misurazione del grado di carica della batteria dell'auto....