Come ricaricare le auto elettriche a casa

Tramite: O2O 08/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un'auto elettrica si può ricaricare a casa tranquillamente in quanto le vetture sostano nel box oppure nel posto auto per diverse ore ogni giorno. Questa situazione è ideale; infatti, dà la possibilità di ricaricare lentamente la batteria. È sufficiente una potenza di kW ridotta per poter avere tutte le mattine la batteria carica. È opportuno sapere che contrariamente a quello che si pensa la batteria non si deve scaricare completamente. Inoltre, le batterie in litio beneficiano maggiormente di piccole ricariche parziali. L'obiettivo di questo tutorial è quello di dare alcune utili indicazioni su come è possibile caricare le auto elettriche a casa.

26

Occorrente

  • Contatore
36

Contatore unico

La rete domestica non è progettata per gestire un carico continuo di cui ha bisogno un'auto elettrica. Infatti, la velocità di ricarica può impattare sulla efficienza della batteria del veicolo. Per ricaricare la batteria dell'auto elettrica dalla classica presa domestica bisogna investire circa 12 ore di tempo. I lunghissimi cicli di ricarica possono danneggiare la batteria ed il trasformatore in tempi abbastanza brevi. Con l'utilizzo di un unico contatore è elevato il rischio di surriscaldamento. Questa situazione si verifica specialmente se il classico contratto di fornitura è da 3 kW.

46

Contatore separato

La scelta ideale è quella di associare la home station ad un contatore separato da quello domestico. In questo modo è possibile abbassare i costi fissi in bolletta. Lo svantaggio è costituito dai costi per l'allacciamento del nuovo contatore. Invece, uno dei vantaggi di questa scelta è quello di non compromettere l'impianto elettrico domestico. Inoltre, si ha la possibilità di programmare le ricariche e farle quando l'energia costa di meno. Un altro vantaggio da prendere in considerazione sono le spese energetiche che sono minori. Infatti, esse in Italia aumentano in proporzione ai consumi.

Continua la lettura
56

Sicurezza impianto

Prima di prendere qualsiasi decisione autonomamente e ricaricare l'auto elettrica dalla classica presa di casa è fondamentale far controllare l'impianto da un elettricista di fiducia. In questo modo si ha la possibilità di effettuare le ricariche dell'auto elettrica tranquillamente. L'elettricista ha l'obbligo di sottoscrivere la certificazione in cui dichiara che l'impianto è a norma di legge. Si spera che leggendo questa breve guida si possa decidere in assoluta tranquillità come effettuare la ricarica di un'auto elettrica. A questo punto non resta altro da dire se non augurare buona scelta.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Auto elettriche: i benefici sull'ambiente?

Anche nel nostro paese, così come in tutta l'Europa, inizia a farsi strada l'idea dell'automobile elettrica. Una buona strategia di spostamento per chi desidera combattere in modo reale l'inquinamento ambientale, rispettando così l'ecologia e offrendo...
Auto

I vantaggi e gli svantaggi delle auto elettriche

Le auto elettriche sono sempre state descritte come le auto del futuro, ma purtroppo ad oggi, i vantaggi e gli svantaggi non si compensano ancora. I listini delle case annoverano ancora pochi modelli, anche se i prototipi presentati nelle varie fiere...
Auto

Auto elettriche e ibride: differenze a confronto

Siete indecisi se acquistare un'auto elettrica oppure una ibrida? La vostra scelta dipenderà da dove abitate, da che uso si fa dell’auto e in che tipo di investimento ci si vuole imbattere. La rete di ricarica non è ancora molto diffusa in Italia,...
Auto

La manutenzione dell'auto elettrica

Le auto elettriche stanno sempre più conquistando posizioni importanti nei mercati internazionali; dopo un inizio un po’ stentato oggi i vari modelli in commercio rientrano negli interessi della maggior parte degli automobilisti, soprattutto quelli...
Auto

Come scegliere un caricabatteria per auto

Chi non ha mai passato la brutta esperienza di rimanere con la batteria dell'autovettura scarica, non ha ben chiaro quanto sia fondamentale avere sempre a portata di mano un caricabatterie da auto per potere risolvere immediatamente questa spiacevole...
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

Come caricare l'iphone in auto

Se, prima di uscire di casa, vi accorgete che il vostro iphone è quasi scarico ma avete fretta e non potete ricaricarlo attraverso la normale presa di corrente elettrica, ecco che può diventare utile ricaricarlo all'interno della vostra vettura, magari...
Auto

10 cose da sapere prima di comprare un'auto elettrica

Viviamo in un'epoca in cui la sensibilità verso l'ambiente si fa sempre più acuta. La tecnologia è parte del problema dell'inquinamento, ma è anche parte della soluzione. Per questo motivo, molte aziende studiano nuove soluzioni nell'ambito dei trasporti....