Come richiedere il dissequestro del proprio veicolo

Tramite: O2O 17/08/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nel caso in cui avvenga il sequestro del proprio veicolo è sempre difficile sapere come muoversi e a chi rivolgersi. Ci si trova, infatti, in una situazione piuttosto spiacevole, che confonde e, di certo, non favorisce l'agire con lucidità e azione. A tale proposito, nei passi successivi di questa piccola guida, cercheremo di darvi quelli che sono i principali strumenti adatti per poter affrontare questa situazione con calma e serenità, ottenendo, attraverso un iter lineare, l'obbiettivo prefissato in partenza, ovvero il dissequestro del veicolo. Vediamo quindi come richiedere il dissequestro del proprio veicolo.

24

Motivazione

Se la causa del sequestro dovesse essere dovuta alla mancanza di una copertura assicurativa o della carta di circolazione, per richiedere il dissequestro potrete presentare un apposito ricorso presso il Prefetto della Repubblica entro sessanta giorni dalla contestazione. Questa procedura potrete eseguirla sia che siate i proprietari sia che siate i conducenti del veicolo in questione. Qualora il ricorso venga rigettato, entro trenta giorni sarà possibile presentare il ricorso al Giudice di Pace.

34

Operazioni preliminari

Prima di procedere con la richiesta del dissequestro del veicolo, è necessario provvedere a pagare la sanzione amministrativa registrata sul verbale di contestazione e, inoltre, sarà necessario anche pagare il premio assicurativo che abbia come periodo di copertura almeno sei mesi. L'istanza di dissequestro deve essere presentata in carta libera e, a questa, bisognerà allegare anche le ricevute di pagamento sia della sanzione che del premio assicurativo.

Continua la lettura
44

Rateizzazione

Qualora si volesse richiedere la rateizzazione della sanzione registrata sul verbale di contestazione, occorrerà fare un'apposita richiesta alla Prefettura della Repubblica, attraverso il modello A, che può essere anche scaricato comodamente da internet. A questa bisognerà accompagnare anche un'autocertificazione dello stato reddituale o economico, redatta seguendo l'apposito modello. È importante ricordare, inoltre, che anche per questa operazione il limite di tempo per agire è sessanta giorni. L'iter è sicuramente abbastanza complesso e lungo, ma seguendo attentamente le procedure prestabilite, in più o meno tempo, si otterrà il dissequestro del mezzo. Solitamente, il rapportarsi a situazioni di questo tipo causa sempre stress e una notevole confusione, per questo motivo è importante quindi essere bene informati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Patente

Come richiedere una visura al Pra Pubblico Registro Automobilistico

La visura è un documento rilasciato dalla banca dati telematica del Pubblico Registro Automobilistico PRA nel quale vengono riportate le informazioni riguardanti i dati tecnici del veicolo come: marca, modello, n. Telaio, cilindrata, cavalli e uso. I...
Patente

Come richiedere la perdita di possesso di un'auto

In questo articolo oguida, si vuole dare una mano concreta a tutti i nostri lettori, sul come poter richiedere la perdita di possesso di un'auto, per essere in grado di poterlo utilizzare quando servirà. S'inizia subito questa guida pratica, con il...
Patente

Come richiedere il duplicato della patente deteriorata

Quando parliamo delle patenti vecchie che ci venivano consegnate in carta possiamo correre il rischio che si deteriorano a tal punto da non riuscire più a leggerle. Se la tua patente è in pessime condizioni risolvi subito la situazione, se non vuoi...
Patente

Come imparare a guidare un'automobile

Sapere come fare per imparare a guidare un'automobile è essenziale per chi si mette per le prime volte al volante. La guida di un veicolo può sembrare apparentemente facile ma chi è alle prime armi deve sapere che per acquisire una buona padronanza...
Patente

Come tutelarsi se l'acquirente non esegue il passaggio di proprietà

Quando si vende un veicolo la principale preoccupazione sarà quella di verificare che l'acquirente abbia effettuato il passaggio di proprietà. Infatti quando si acquista un veicolo usato, l'acquirente ha 60 giorni di tempo per registrare il passaggio...
Patente

Come ottenere la targa provvisoria

In alcuni casi è necessario ottenere una particolare deroga affinché il nostro veicolo, se sprovvisto di alcuni documenti necessari per l'utilizzo dello stesso su strade aperte al pubblico, possa circolare per un determinato periodo di tempo o affrontare...
Patente

Come controllare lo stato di bollo auto o moto

Il bollo auto o moto è una tassa di possesso di un veicolo, regolarmente iscritto al Pubblico Registro Automobilistico o PRA. Poiché, precedentemente era considerata una tassa di circolazione, alcuni possessori di auto o moto non circolanti, ritengono...
Patente

Consigli per imparare a guidare in poco tempo

Il traguardo più ambito dai giovani adolescenti che vedono la maggiore età come un miraggio: la patente di guida. Una volta compiuti i 18 anni di età (anche se legalmente è già possibile richiedere il foglio rosa dai 17 anni), ed iscritti ad un'autoscuola,...