Come riparare gli spruzzini lavavetro della macchina

Tramite: O2O 18/08/2021
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'automobile è senza dubbio un mezzo di trasporto che garantisce tante comodità, ma necessita di costante manutenzione, sia per quel che riguarda i suoi componenti meccanici, sia per quel che riguarda i componenti esterni. Fra questi ultimi figurano gli spruzzini lavavetro del veicolo, visto e considerato che sono soggetti ad usura con il passare del tempo e possono di conseguenza guastarsi. Nella maggior parte dei casi ci si rivolge al proprio meccanico di fiducia, ma è bene sapere che la procedura di riparazione di questi spruzzini si può anche effettuare autonomamente, risparmiando così un po' di soldi, cosa che di questi tempi non guasta mai. È comunque necessario possedere una discreta manualità, per far sì che la riparazione di questi componenti riesca nel miglior modo possibile. Nella guida che segue, spiegherò come riparare gli spruzzini lavavetro della macchina.

28

Occorrente

  • Prodotto anticalcare
  • Stuzzicadenti
  • Vaschetta
  • Tubicini nuovi
38

Le cause di malfunzionamento degli spruzzini lavavetro

Prima di procedere alla riparazione degli spruzzini lavavetro, è opportuno analizzare quelle che sono le cause del loro malfunzionamento. Generalmente, la causa più comune del malfunzionamento è dovuta all'incrostazione causata dal calcare, evento simile a tutti gli elettrodomestici che utilizzano acqua naturale (lavatrici, lavastoviglie, ferri da stiro); a volte però potrebbero esserci problemi più seri dovuti a guasti meccanici, per i quali è necessario recarsi da un professionista. Se il guasto è dovuto al calcare, è possibile tranquillamente effettuare la procedura di riparazione da soli: gli spruzzini hanno come terminale una capsula di gomma con un foro da cui fuoriesce il getto d'acqua; prima di smontarli e procedere con l'intervento anticalcare, si può verificare se il foro d'uscita è ostruito da sporco o altro materiale organico dovuto a piccoli insetti, tenendo presente che l'automobile viene spesso lasciata di notte all'aperto. In questo caso, basta liberare il foro con un piccolo stuzzicadenti ed il gioco è fatto.

48

Lo smontaggio degli spruzzini lavavetro

Per riparare gli spruzzini lavavetro ostruiti dal calcare, si deve trovare prima di tutto un luogo adeguato in cui operare, per esempio il garage di casa propria. Si deve dunque aprire il cofano dell'auto, tirando l'apposita leva generalmente posta in basso a sinistra del volante. Successivamente, si provvede a posizionare l'asticella di sicurezza a sostegno del cofano. A questo punto, si deve osservare attentamente come sono collegati gli spruzzini alla vaschetta che contiene l'acqua: di solito c'è un tubo di gomma che parte dalla vaschetta e giunge fin sotto il parabrezza biforcandosi in due ramificazioni che portano l'acqua alle due capsule terminali. Verificato tale dettaglio, si procede allo smontaggio degli spruzzini. Detta operazione, non è difficile, in quanto non sono richiesti attrezzi particolari, di solito i tubi più piccoli sono innestati a pressione nel tubo principale più grande.

58

La riparazione degli spruzzini lavavetro

Una volta smontati gli spruzzini lavavetro dell'auto, è possibile procedere alla loro riparazione. È necessario in primo luogo provvedere all'acquisto di un apposito prodotto anticalcare, il quale risulta reperibile presso tutti i negozi di casalinghi e ferramenta a prezzi piuttosto contenuti. Una volta preso tale prodotto, non si deve fare altro che immergere gli spruzzini lavavetro in quest'ultimo. Attendere il tempo necessario affinché detto prodotto possa agire, all'incirca un'ora. Togliere quindi gli spruzzini dal prodotto e metterli ad asciugare. Tornare successivamente all'automobile, rimontare correttamente gli spruzzini e ricollegare i tubicini. Non resta che effettuare un giro di prova con l'automobile, allo scopo di verificare che tutto funzioni correttamente.

68

La sostituzione dei tubicini danneggiati

In alcuni casi, per poter riparare gli spruzzini lavavetro della macchina, si rende necessario procedere alla sostituzione dei tubicini, nel caso in cui questi ultimi risultino danneggiati. A tal proposito, si deve comprare il relativo ricambio presso un negozio specializzato o, in alternativa, portare i tubicini danneggiati presso un qualsiasi ferramenta come campione e acquistare quelli generici di gomma con lo stesso diametro, accertandosi che siano della lunghezza corretta. I tubicini nuovi andranno dunque collegati allo stesso ugello dal quale si sono rimossi quelli usurati. Fatto il tutto, si dovrà effettuare il test degli spruzzini lavavetro appena riparati per poter verificare che la procedura di sostituzione dei tubicini sia avvenuta correttamente. Ricordarsi di pulire periodicamente i tubicini con l'aria compressa, in quanto tendono inesorabilmente ad ostruirsi con l'accumulo di sporcizia.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di mettere nella vaschetta l'acqua di rubinetto, altrimenti la procedura di riparazione non darà il risultato sperato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come usare l'aceto per liberare gli spruzzini del tergicristallo

Capita spesso che gli spruzzini dei tergicristalli della nostra macchina non funzionino più in modo ottimale, erogando poca acqua o addirittura non erogandone affatto, a causa dell'intasamento degli ugelli dovuta solitamente alla presenza del calcare....
Manutenzione

Come riparare un'ammaccatura della macchina

Le cause per cui capita di trovarsi a dover riparare un'ammaccatura sulla carrozzeria della propria macchina possono essere numerose e variegate ma, almeno statisticamente, il problema principale sono probabilmente le manovre di parcheggio. Il punto è...
Manutenzione

Come fare un ritocco di vernice alla carrozzeria della macchina

La vernice di un'automobile tende a scheggiarsi molto facilmente. Questo tipo di inconveniente può infatti capitare in qualsiasi momento, ad esempio quando un detrito presente sulla carreggiata schizza per poi sbattere sulla fiancata dell'auto, oppure...
Manutenzione

Come cambiare il paraurti della tua macchina

Abbiamo appena avuto un incidente con la nostra auto, riscontrando magari dei problemi al paraurti? Vediamo come intervenire, se possibile per risolvere il danno personalmente, con alcuni interventi specifici che possiamo eseguire. Nel caso in cui avremmo...
Manutenzione

Come far partire una macchina con la batteria scarica

Ci sono una serie di motivi per cui le batterie delle auto possono indebolirsi e scaricarsi, come ad esempio: aver lasciato accese le luci interne (o peggio quelle esterne), i lampeggianti o la radio quando la macchina è a motore spento; anche il climatizzatore...
Manutenzione

Come riparare un taglio su un sedile di pelle di un'auto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come riparare nel migliore dei modi un taglio su un sedile di pelle di un'auto. Va detto che le numerose ditte di automobili, danno la possibilità agli acquirenti di potere scegliere...
Manutenzione

Come avviare la macchina con un avviatore automobile d'emergenza

Se per qualsiasi motivo la tua automobile non dovesse ripartire e non sai proprio come fare, puoi utilizzare un apposito avviatore automobile d'emergenza. Tale apparecchio, permette di dare la giusta energia alla tua automobile e la farà partire nel...
Manutenzione

Come sostituire il faro della macchina

L'automobile costituisce un mezzo di trasporto oramai fondamentale per la stragrande maggioranza delle persone. La propria corretta manutenzione è indispensabile non soltanto per la sicurezza del veicolo, ma anche per il rispetto del "Codice della Strada"...