Come risolvere la cattiva carburazione della moto

Tramite: O2O 30/04/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

La moto non è solo un comodo veicolo a motore che consente agili spostamenti. Essa rappresenta uno stile di vita, una parte significativa di se stessi. Sia che si tratti di una moto da corsa o di una moto "da città", occorre una costante manutenzione per utilizzare questo mezzo al massimo delle potenzialità. Oltre alle attenzioni per la carrozzeria, quelle per il funzionamento sono essenziali per una guida corretta e senza problemi. Numerosi possono essere i segnali di malfunzionamento. Uno molto comune è la cattiva carburazione della moto. Questo problema può sembrare di difficile interpretazione e di risoluzione. Questa breve guida, invece spiega in pochi passi come risolvere la cattiva carburazione della moto.

28

Occorrente

  • Guanti da lavoro
  • Kit di manutenzione fornito dalla casa produttrice della moto
38

Segnali di cattiva carburazione

In generale la carburazione riguarda il sistema di carburazione del motore. Il cosiddetto carburatore, tramite un meccanismo di getto minimo e massimo della benzina permette di alimentare il motore mettendolo in movimento. Può accadere che tali getti non siano regolati alla perfezione, rischiando di trovarci in diverse situazioni. Due sono le più tipiche e rappresentano gli estremi di una mancata regolazione del motore. Con la prima si osserva un aumento di fuoriuscita fumo dalla marmitta quando si accelera, in questi casi il problema è da ricondurre ad un eccessivo getto del sistema di carburazione. Nel secondo caso è possibile invece che in accelerazione la moto non risponda come dovuto all'input dato, questo problema è da ricondursi a un eccessiva riduzione del getto minimo del carburatore.

48

Preparazione dell'ambiente di lavoro

Prima di accingersi a risolvere la cattiva carburazione della moto, è conveniente preparare l'ambiente in cui lavorare. Il luogo ideale è all'aperto, come un giardino o una strada poco trafficata. In alternativa si consiglia di posizionare la moto sull'uscio del garage per consentire un'adeguata areazione per smaltire facilmente i gas di scarico prima e dopo la soluzione del problema. Infatti occorrerà verificare se la carburazione sia stata riportata al livello ottimale. Per fare questo è necessario mettere in moto e tenere il motore acceso per il tempo necessario. È consigliabile lavorare con abiti vecchi o una tuta da lavoro, per evitare spiacevoli macchie. Infine tenere a portara di mano una pezzuola per pulire eventuali residui di grasso e tutto l'occorrente per intervenire sulla moto.

58

Soluzione rapida in poche mosse

Per risolvere la cattiva carburazione della moto, occorre portare il motore ad una normale temperatura di esercizio e spegnerlo. A questo punto bisogna intervenire sulle viti di registro del carburatore per regolare la posizione dello spillone interno del carburatore. Il meccanismo viene regolato tramite dei semplici giri della vite (per un massimo di quattro), ricordando che le posizioni ottimali non sono mai quelle estreme. La regolazione permette allo spillone di aprire o chiudere maggiormente il getto di benzina per la carburazione, consentendo di attenuare i problemi sopra citati fino alla loro completa sparizione. Per capire se la carburazione è corretta si può osservare il colore della candela, la quale sarà di color nocciola. È un piccolo trucco che ci consente di rendersi conto di aver fatto un buon lavoro. Naturalmente occorrerà spingere al massimo il motore, poi spegnerlo e controllare in tempi brevi il colore della candela.

68

Piccoli accorgimenti

Una carburazione perfetta necessita di un filtro d'aria pulito. A volte è sufficiente la sostituzione del filtro dell'aria usurato per risolvere immediatamente quello che sembrava un problema di carburazione. Un filtro dell'aria originale assicura un'ottima prestazione e protegge le funzioni del carburatore. È opportuno ricordare che per risolvere la cattiva carburazione della moto, si deve intervenite a motore caldo e gas completamente chiuso. Un altro consiglio che potrebbe sembrare superfluo o scontato è quello di utilizzare sempre carburante di ottima qualità. Si può avere una moto nuova di zecca e in pochissimo tempo trovarsi con innumerevoli problemi, compresi quelli legati alla carburazione per aver scelto benzina di scarsa qualità o inadatta alla moto.La regolare manutenzione legata al tempo, al modo d'uso e ai chilometri fatti in un anno assicura un perfetto funzionamento per serene passeggiate o percorsi di gara senza cattive sorprese.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare una mascherina da lavoro per proteggersi dai gas di scarico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Moto a carburatori: pro e contro

Sono molte le persone che possiedono o hanno intenzione di acquistare una moto a carburatori senza però essere a conoscenza dei pro e dei contro. Anche se apparentemente sembra una cosa trascurabile, in realtà le differenze rispetto all'iniezione sono...
Moto

Come fare il restauro conservativo di una moto

Entrare in un garage e scoprire che in mezzo al ciarpame si nasconde una bella moto, magari anche d'epoca può essere una sorpresa meravigliosa. Con tutta probabilità, però la moto non sarà in condizioni ottimali, ma un amatore si rimboccherà le maniche...
Moto

5 motivi per cui la moto non parte

Tra i contrattempi di certo più antipatici per un centauro, vi è senza dubbio quello che si verifica quando la moto non riesce a mettersi in funzione. Svariate, ovviamente, possono essere le cause che determinano la mancata accensione del motore del...
Moto

I 10 modi più economici per rendere performante la tua moto

Viaggiare in moto è un'esperienza abbastanza rilassante. Viaggiare in sicurezza però deve essere il primo pensiero. Andare in moto è vivere la propria vita, le proprie emozioni ed a volte affrontare le proprie insicurezze. Inoltre, per alcune persone...
Moto

Come avviare la moto con la batteria scarica

Tra le problematiche più frequenti relative ad una motocicletta, nonostante la costante manutenzione e cura, troviamo la batteria scarica. In effetti può capitare che dopo esser rimasta ferma in garage durante tutto l'inverno, questo genere di contrattempo...
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

10 consigli per la pulizia della moto

In primavera i motociclisti cominciano a tirare fuori dai garage le loro moto. Sicuramente durante il periodo di fermo le moto avranno accumulato polvere e sporcizia. Serbatoi polverosi e cromature unte non danno, di certo, un buon impatto estetico alla...
Moto

Le 10 moto che fanno rimorchiare di più

Le moto possiedono un fascino innegabile, per molti niente è più emozionante di fare una corsa su due ruote. La cosa non vale solo per i maschietti, anche le donne adorano il senso di libertà e, allo stesso tempo, di sicurezza che si può provare facendo...