Come sostituire i sensori di parcheggio

Tramite: O2O 25/06/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

I sensori di parcheggio sono dei dispositivi abbastanza diffusi nei veicoli moderni. Essi sono uno degli accessori più importanti per la propria auto. Infatti, con il loro utilizzo si viene informati della vicinanza di un ostacolo. Quindi l'utilità dei sensori non si limita al solo parcheggio. A volte i sensori installati sulla propria vettura perdono la loro efficienza oppure si guastano. In questo caso diventa necessaria la loro sostituzione. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle correte informazioni su come sostituire i sensori di parcheggio. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26

Occorrente

  • Trapano
  • Metro
  • Sensori
  • Pennarello
36

Misure

La procedura per l'installazione dei sensori di parcheggio dell'auto varia in base al modello che si desidera utilizzare. Comunque la prima operazione da compiere fare è quella di prendere le misure per poter tracciare i punti che poi servono per forare il paraurti ed inserire i sensori. È sufficiente utilizzare il metro lineare per indicare le distanze che si preferiscono per il posizionamento dei singoli sensori di parcheggio. Successivamente bisogna segnare i punti indicati con un pennarello. Per quanto riguarda la distanza da terra è preferibile tenere come valore di riferimento un'altezza dal pavimento dai 50 ai 70 centimetri.

46

Fori

Al termine di questa prima fase si possono cominciare a fare i fori nel paraurti. Questa operazione va eseguita utilizzando un trapano. Bisogna prestare particolare attenzione e rispettare rigorosamente i segni che sono stati indicati precedentemente. Generalmente in totale i fori devono essere quattro per ogni paraurti. Bisogna praticarne due nella sezione centrale ed uno in corrispondenza di ogni lato. Tuttavia alcuni dispositivi che sono in commercio hanno anche sei sensori di prossimità. In questo caso bisogna fare un numero maggiore di fori per il posizionamento dei sensori. In compenso l'automobilista durante le manovre può usufruire di maggiori dettagli.

56

Collegamento

Per fare correttamente il collegamento bisogna individuare il cavo della luce della retromarcia. Di solito bisogna aprire il portabagagli e smontare il pannello delle luci. Una volta trovato il cavetto bisogna prenderlo e farlo scorrere lungo i fori effettuati in precedenza. A questo punto si può connettere il cavo delle luci della retromarcia alla centralina dei sensori di parcheggio. Poi, bisogna prendere i sensori ed inserirli all'interno dei fori praticati sul paraurti, rispettando l'ordine previsto dalla centralina. In seguito si deve posizionare la centralina nel bagagliaio, nel punto che si preferisce. Adesso bisogna posizionare il segnalatore acustico sul cruscotto della vettura. Per fare ciò si deve smontare la copertura del cruscotto e collegare il cavo connettore del display. Infine, bisogna fare un test per verificare la corretta funzionalità dei sensori.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio sulla Volvo V40

Le nuove automobili sono ormai davvero versatili e super accessoriate. Grazie all'avanzare della tecnologia infatti si possono ottenere assistenza e nuove funzionalità durante la guida come mai prima d'ora. Moltissime sono infatti le dotazioni che fanno...
Manutenzione

Come installare i sensori di parcheggio alla Fiat Panda

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come installare nel migliore dei modi i sensori di parcheggio alla Fiat Panda. Se da poco tempo si è acquistato il modello nuovo di questo tipo di veicolo in concessionaria senza...
Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio alla Fiat 500L

I sensori di parcheggio consistono in dispositivi che segnalano, attraverso un suono prima ripetuto poi continuo, l'avvicinarsi di un ostacolo durante le manovre con l'automobile. All'interno di questa guida, cercheremo di spiegare in pochi passi prima...
Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio sulla Lancia Musa

I sensori di parcheggio non sono altro che dei dispositivi che, attraverso dei suoni ripetuti, segnalano al guidatore il fatto di avvicinarsi troppo ad un ostacolo e che bisogna allontanarsi da quest'ultimo. Oramai non se ne può più farne a meno, stanno...
Manutenzione

Come riparare i sensori di parcheggio di una Bmw

Quando si acquista un veicolo non economico come quello del marchio tedesco BMW non si può certamente rischiare di rovinarla durante le classiche fasi di manovra o il parcheggio. Per questo motivo le automobili di fascia medio-alta hanno dei sensori...
Manutenzione

Come sostituire gli specchietti della Lancia Y

Un parcheggio sbagliato, fatto da voi o da altri e gli specchietti della vostra Lancia Y rimangono danneggiati. Succede spesso perché sporgendo dall'automobile, sono le parti più esposte a subire danni. Se avete bisogno di sostituire il vetro, la calotta...
Manutenzione

Come sostituire la spia airbag alla Nissan Micra

Può capitare a tutti di dover fare i pugni con la tecnologia, incappando in qualche blocco nei sistemi della propria auto. La presente guida vuole suggerirti come rimediare a una particolare anomalia segnalata e riscontrata più volte nella Nissan Micra,...
Manutenzione

Come sostituire il sensore di pressione dei pneumatici

Molte vetture di ultima generazione presentano il sensore di pressione degli pneumatici, un piccolo dispositivo posto tra lo pneumatico e il cerchio, che permette di avere in tempo reale lo stato della pressione di ognuno dei quattro pneumatici presenti...