Come sostituire il radiatore della Hyundai i10

Tramite: O2O 17/08/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Hyundai i10 è un automobile piccola e con un design accattivante. Questa auto viene preferita sopratutto dai giovani, perché la trovano comoda per muoversi in città. Come tutte le automobili ha bisogno di manutenzioni periodiche per funzionare bene. Ovviamente con il passare del tempo alcuni elementi importanti, come in questo caso il radiatore, possono guastarsi. Quindi è necessario sostituirli con un pezzo nuovo. Per fare questa operazione la soluzione migliore è quella di recarvi in un'autofficina, affidandovi ad un tecnico specializzato. Ma se volete risparmiare è essenziale che imparata la tecnica, seguendo con attenzione le istruzioni dello smontaggio e il ripristino del radiatore. Nella seguente guida vi spiego come sostituire il radiatore della Hyundai i10.

27

Occorrente

  • Pedana per sollevare l'auto.
  • Cacciavite
  • Pinza
  • Radiatore omologato per la Hyundai i10.
  • Bacinella.
  • Guanti
  • Occhiali protettivi
  • Tuta da lavoro
  • Acqua distillata
  • Antigelo
  • Bulloni
  • Viti
  • Panno
37

Acquistare il radiatore

Il radiatore è un componente fondamentale per la macchina. Quest'ultimo permette il raffreddamento del motore, durante il funzionamento. Per poi evitare di danneggiare i suoi componenti. Ma se smette di funzionare completamente è opportuno acquistarne uno nuovo. Prima di procedere all'acquisto esaminate il radiatore vecchio, appuntatevi la serie e fate una foto di riferimento. Dopodiché recatevi in un autoricambi e prendete un radiatore originale, provvisto di garanzia. Per poi montarlo sulla vostra Hyundai i10 in tutta sicurezza.

47

Smontare il radiatore vecchio

La prima cosa che dovete fare è quella di smontare il radiatore vecchio. Ma per eseguire questo lavoro senza provocare danni, dovete cominciare quando il motore è completamente freddo. Quindi parcheggiate l'auto in un'area livellata, sistemate tutti gli attrezzi e il radiatore vicino a voi. Attendente che il motore si raffredda e poi aprite il cofano. Prima di svitare il tappo del filtro, mettete sotto l'auto un catino per recuperare il liquido che fuoriesce. Allentate il morsetto del tubo di gomma che va dal paraurti al calorifero. Intanto per far passare l'aria, stappate piano la vasca del liquido. Togliete con delicatezza il tubo di gomma e fate cadere il fluido nella vasca. Ora svitate i due bulloni della ventola di raffreddamento ed estraetela. Togliete il radiatore vecchio e poggiatelo a terra.

57

Montare il radiatore nuovo

A questo punto potete montare il radiatore nuovo. Pulite la parte interna del circuito di raffreddamento e togliete tutti i residui di calcare. Prendete il radiatore nuovo e rimontate tutti i collegamenti. Ricollegate il tubo e stringete leggermente la morsa per ripristinare la valvola. Avvitate tutti i bulloni, le fascette dei tubi e il connettore della ventola. Durante il funzionamento il motore sviluppa in qualche punto di temperature di 2000°C, per cui è necessario provvedere a un opportuno raffreddamento, inserendo dei liquidi con appositi anticongelanti. Quindi versate nella vaschetta di raffreddamento due litri di acqua il liquido antigelo nuovo. Per non creare "bolle d'aria" svitate con attenzione il dispositivo di sicurezza dell'impianto elettrico. Continuate a inserire il prodotto nella vaschetta. Fino ad arrivare al massimo consentito. Se all'interno non c'è una pressione d'aria, una volta chiusi i collegamenti, quando accendete il motore dell'autovettura non si sentono rumori particolari. Ma non mettetevi subito alla guida. Lasciate acceso il motore per qualche istante e controllate che la ventola di raffreddamento si stacca e si mette in funzione da sola. Se notate che qualcosa non va chiamate un meccanico e portate la Hyundai in officina. Per controllare la tenuta del circuito di raffreddamento, occorre portare normalmente l'interno dello stesso ad una pressione di circa un bar, mediante un'apposita pompa applicata sul radiatore. Anche il tappo del radiatore in pressione deve essere frequentemente controllato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un nuovo radiatore si svita non solo il tappo. Ma anche i tubi messi in alto e in basso. Basta trovare i segni giusti per agganciarlo. Poi si ricollegano i tubi e lo stesso sistema di refrigerazione. Non dimentichiamo l'acqua e l'antigelo che ci sono in vaschetta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Chevrolet Matiz

Il radiatore della macchina è uno dei componenti vitali per un corretto funzionamento del motore. Serve per raffreddare e mantenere la temperatura ottimale del motore dell'auto, durante il funzionamento. In caso di perdita di acqua, il radiatore si deve...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Renault Scenic

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire il radiatore della Renault Scenic. Una corretta manutenzione del radiatore è a dir poco fondamentale per garantire che il veicolo sia sempre efficiente e per far sì...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Citroen Berlingo

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire il radiatore della Citroen Berlingo. A valle della stagione invernale, può essere relativamente facile trovarsi nella condizione di dover cambiare il radiatore del...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore di una Renault Clio

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire il radiatore di una Renault Clio. Una corretta manutenzione del radiatore risulta indispensabile per garantire che il veicolo vada sempre al massimo e per far sì che...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Volkswagen Passat

La Volkswagen Passat è, assieme alla Golf, una delle vetture della casa automobilistica tedesca che può vantare il maggiore successo tra gli automobilisti. Dotata di un motore potente e sofisticatissimo e di accessori di grande pregio, la Passat si...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Peugeot 206

Chi possiede un'automobile sa bene che essa necessita di numerose cure ed attenzioni per poter funzionare bene e garantire la massima sicurezza in strada. Per questo motivo è necessario effettuare di tanto in tanto degli interventi di manutenzione per...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Fiat 500

Buona parte dell'energia generata dal motore di un'automobile, si converte in calore. Una parte di questo calore è ovviamente espulso dal tubo di scappamento, ma il resto viene raffreddato attraverso un sistema di raffreddamento liquido il cui componente...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Nissan Micra

Il radiatore è una parte molto importante della macchina, in quanto caratterizza il raffreddamento a liquido, cioè tende a mantenere la temperatura sempre uguale in un preciso intervallo di tempo. Essendo un circuito chiuso, è costituito da un serbatoio...