Come sostituire l'elica di un motore marino

Tramite: O2O 03/05/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel caso in cui tu sia in possesso di un'imbarcazione, devi comunque verificare che il motore marino risulti in perfette condizioni prima di avviarlo. Può infatti succedere che l'elica sia eccessivamente usurata e quindi va cambiata. Questo tipo di operazione richiede un po' di tempo, ma comunque non è particolarmente complicata; infatti, ti basta avere un minimo di praticità nel fai da te e disporre di alcuni attrezzi di uso comune. Se quanto appena descritto rientra nelle tue competenze e possibilità, potrai sicuramente risparmiare un buon quantitativo di denaro che generalmente gli esperti del rimessaggio richiedono in questi frangenti. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida in cui passo dopo passo, troverai tutte le indicazioni utili su come sostituire nel migliore dei modi l'elica di un motore marino.

26

Occorrente

  • Utensili vari
  • Lubrificanti
  • Ricambi del motore
36

Svitare il dado di bloccaggio

Per prima cosa provvedi a mettere il motore a folle, e poi successivamente stacca quello che è l'interruttore di sicurezza. Fatto ciò, potrai metterti all'opera. Tuttavia devi tener presente che per rimuovere l'elica, ti sarà necessario incastrare molto bene la cover del motore fra le gambe in modo che l'elica rimanga ben salda e non giri. Premesso ciò, togli dunque la coppiglia e, aiutandoti con un'apposita chiave, svita il dado esagonale di bloccaggio. Entrambe queste minuterie le devi accuratamente conservare in una ciotola, poiché ti serviranno nel momento in cui dovrai posizionare la nuova elica anche per il motivo che sono calibrate e quindi difficili da reperire in commercio.

46

Creare la boccola dell'elica

Una volta portata a buon fine la fase di smontaggio dell'elica difettosa dal motore descritta nel passo precedente della presente guida, prima di posizionare quella nuova devi fare una verifica molto importante. Nello specifico controlla che la boccola al centro sia in bronzo anzichè in plastica rigida. Quest'ultima infatti con il passar del tempo potrebbe consumarsi e di conseguenza far girare l'elica fuori asse. Se effettivamente la boccola è in plastica, il consiglio è di rivolgerti ad un tornitore in modo che possa crearne una proprio del suddetto metallo e perfettamente calibrata. Fatta questa importante premessa, non ti resta che montare la nuova elica al motore seguendo i suggerimenti forniti nell'ultimo passo della presente guida.

56

Fissare la nuova elica

Per montare la nuova elica sul motore marino devi innanzitutto seguire l'operazione inversa rispetto a quella dello smontaggio. Premesso ciò, per iniziare blocca molto bene la cover del motore che sostiene l'elica in questione magari con una pinza o con due chiavi inglesi. Fatto ciò, fissa nuovamente l'elica inserendo anche la copiglia nell'apposito foro situato al centro dell'asse su cui gira, e avendo poi l'accortezza di serrare il dado di bloccaggio a fine corsa. A questo punto non ti resta che collaudare il motore e verificare se l'elica gira velocemente e in asse. A margine va altresì aggiunto che subito dopo il collaudo dovrai lubrificare molto bene l'asse portaelica, servendoti di un grasso al litio di ottima qualità. Questo prodotto lo potrai reperire molto facilmente presso tutti i negozi specializzati nella vendita e sugli store online. In alternativa va ben anche del grasso al silicone in quanto si mantiene sempre morbido e svolge efficacemente il suo lavoro.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Veicoli

Manutenzione camper: come sostituire l'oblò

La manutenzione dell'oblò del camper è fondamentale per non correre il rischio che perdite d'acqua ed infiltrazioni possano compromettere la struttura del veicolo. L'oblò non è altro che una semplice finestra esposta ai raggi del sole ed agli altri...
Altri Veicoli

5 dritte per l'acquisto di una moto d'acqua

La moto d'acqua è un mezzo di trasporto che si muove con l'ausilio di un motore a combustione e ha nella caratteristica pompa ad acqua la sua principale fonte di propulsione. Questo moderno e divertente mezzo di trasporto viene oggi utilizzato in spettacolari...
Altri Veicoli

Come fare manutenzione a una barca a vela

La barca a vela è un genere di imbarcazione molto antico. Naturalmente con il passare degli anni questa barca ha subito molte modifiche e migliorie. Quest'ultime, infatti ultimamente vengono costruite, realizzando delle strutture ultra moderne e impiantando...
Altri Veicoli

Come sostituire un manicotto idraulico di protezione

Il corretto posizionamento dei tubi è fondamentale per il funzionamento di un impianto idraulico, ma tuttavia l'uso dei manicotti protettivi è indispensabile per prolungarne la vita aumentandone nel contempo la sicurezza. Detto ciò, è altresì importante...
Altri Veicoli

Vela: come installare un filtro per l'acqua

Il filtro per l'acqua rappresenta un elemento molto importante per il corretto funzionamento di un'imbarcazione a vela. Spesso tale elemento viene tuttavia trascurato, in quanto si ritiene erroneamente che non abbia bisogno di una particolare manutenzione...
Altri Veicoli

I principali mezzi di trasporto navali

L'uomo è sempre stato molto attratto dal mare e da sempre ha costruito imbarcazioni di ogni genere per affrontarlo e navigarlo alla scoperta di altri mondi. In epoche più vicine a noi poi si è accorto di poter sfruttare la navigazione per trasportare...
Altri Veicoli

Bicicletta elettrica: le caratteristiche

La bicicletta elettrica è un mezzo di trasporto molto simile a quella tradizionale. La caratteristica che la rende diversa, è la presenza di un motore della potenza massima continua di 250W con pedalata assistita. Questo è il modello che viene venduto...
Altri Veicoli

Come manovrare una barca con due motori

Se avete una barca abbastanza grande ed intendete farla navigare ad una velocità sostenuta corredandola di due motori è importante che conosciate a fondo le tecniche per manovrare un'imbarcazione del genere dotata di questi potenti propulsori. Nei passi...