Come spurgare il radiatore della Fiat Croma

Tramite: O2O 17/05/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

La Fiat Croma, come d'altronde tutte le altre autovetture, ha necessità di essere mantenuta nel miglior modo possibile. Più nello specifico, è importante effettuare una manutenzione del radiatore, che rappresenta senza dubbio uno dei componenti principali dell'autovettura e che ha la funzione di evitare che si surriscaldi eccessivamente il motore. Il tutto avviene grazie alla presenza del liquido di raffreddamento, che permette di mantenere la temperatura a un livello ottimale. Nei passi successivi di questa guida ci occuperemo di capire come è possibile spurgare al meglio il radiatore della Fiat Croma. La procedura che andrà effettuata richiede tempo e anche una buona dose di manualità, ma non risulta essere particolarmente complicata. Proprio per questo, molti automobilisti preferiscono effettuarla con il metodo del fai da te. Vi consigliamo tuttavia, qualora possibile, di rivolgervi sempre ad un'officina specializzata Fiat per effettuare l'intervento. Solo in questo caso, infatti, riceverete un'assistenza davvero professionale e particolareggiata. In questa guida, a titolo puramente informativo, vogliamo dunque illustrarvi come spurgare il radiatore della Fiat Croma. Vediamo come occorre procedere.

28

Occorrente

  • Liquido di raffreddamento omologato Fiat
  • Bacinella
  • Guanti di protezione
38

Scollegate il tubo del radiatore

Innanzitutto sarà opportuno utilizzare un garage adeguato per poter operare agevolmente. La raccomandazione è quella di scegliere dunque una zona pianeggiante nella quale poter spurgare il radiatore della Fiat Croma. Quindi bisognerà, come prima cosa, aprire il cofano della vettura, per poi andare a identificare l'area nella quale è posizionato il radiatore stesso. A questo punto sarà necessario scollegare il tubo che parte dal radiatore e quindi girare le chiavi nel quadro in maniera tale da accendere il motore della Croma, subito dopo aver aperto l'aria calda.

48

Eliminate il liquido presente nel radiatore

A questo punto, sarà indispensabile procurarsi una bacinella adeguata in maniera tale da poter raccogliere tutto il liquido che si trova all'interno, onde evitare che il liquido stesso possa fuoriuscire e sporcare l'area nella quale state lavorando. Dunque, procedete nel modo che segue: aprite la valvola che si trova nella parte superiore del radiatore e fate in modo che l'aria possa fuoriuscire. Poi passate all'eliminazione del liquido. Una volta che tutto il liquido sarà stato raccolto, il motore della Fiat Croma andrà assolutamente spento ed andrà nuovamente ricollegato il tubo al radiatore. L'operazione di spurgo del liquido di raffreddamento potrà così considerarsi terminata.

58

Versate il nuovo liquido

Per chi volesse inserire nel radiatore del nuovo liquido di raffreddamento, questa è la procedura da seguire: accendete per la seconda volta il motore e procedete quindi all'operazione di rabbocco del liquido di raffreddamento. È molto importante tenere in considerazione il fatto che ci si dovrà fermare non appena il liquido avrà raggiunto quello che è il livello massimo e, inoltre, bisognerà mettere da una parte l'eventuale liquido che sarà rimasto. Vi ricordiamo che il radiatore dispone al suo interno di alcune tacche. Queste vi saranno molto utili per comprendere il livello raggiunto dal nuovo liquido che avete immesso.

68

Verificate lo spegnimento della spia del liquido di raffreddamento

Quello che dobbiamo fare ora è procedere con un accurato controllo della valvola prima di richiuderla definitivamente. Quindi, dovrete spegnere di nuovo il motore e andare a chiudere il tappo del liquido all'interno del vano motore e, infine, richiudere anche il cofano della Fiat Croma. L'operazione di spurgo del radiatore si può considerare finalmente conclusa. È vivamente consigliato fare un giro di prova con l'auto per poter così verificare che la temperatura del liquido di raffreddamento si mantenga a un livello normale. In questi momenti sarà fondamentale controllare la spia del liquido di raffreddamento del motore, posta all'interno del cruscotto. Questa non dovrà mai accendersi durante la marcia. La raccomandazione è comunque quella di percorrere un buon numero di chilometri e di non effettuare solo un paio di giri. Solo percorrendo un abbondante chilometraggio, infatti, potrete esaustivamente verificare se il liquido di raffreddamento sarà stato inserito nel modo corretto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate un giro di prova con la Fiat Croma dopo aver spurgato e rabboccato il liquido e verificate che la spia del raffreddamento del motore rimanga sempre spenta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come spurgare il radiatore della Fiat Punto Evo

La guida che andremo a scrivere nei passi che seguiranno, si occuperà di meccanica, in quanto andremo a spiegarvi i passaggi per comprendere come riuscire a spurgare il radiatore della Fiat Punto Evo. Possiamo incominciare a valutare la risoluzione di...
Auto

Come spurgare il radiatore della Fiat Panda

Di sicuro la Fiat Panda è un'auto di qualità, in particolar modo per ciò che riguarda il nuovo modello uscito ormai da diverso tempo. Come tutti i restanti veicoli, necessita di una manutenzione costante e regolare nel tempo, che possa preservarne...
Auto

Come montare i sensori parcheggio alla Fiat Croma

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come montare i sensori di parcheggio alla Fiat Croma. In questi ultimi anni, l'aumento esponenziale degli autoveicoli presenti sulle strade, ha contribuito non poco a rendere più...
Auto

Come spurgare il radiatore della Citroen C3

Una delle componenti più utili per non far surriscaldare il motore della vostra auto è il radiatore. Questo infatti viene riempito da un liquido che circolando mantiene su livelli non preoccupanti la temperatura del motore della vostra auto, ma è tuttavia...
Auto

Come sostituire il radiatore della Fiat Panda

Ogni automobile ha la necessità di effettuare una costante opera di manutenzione nel corso del tempo, in modo da mantenerla sempre al meglio delle sue prestazioni e per garantire la giusta sicurezza di chi è a bordo del veicolo stesso. Il radiatore...
Auto

Come sostituire il radiatore di riscaldamento della Punto

Il radiatore di riscaldamento della punto è situato nella parte anteriore del veicolo, sotto il cofano. Prima di apprendere le modalità per manutenere questo dispositivo è importante conoscerne specificamente il funzionamento: il motore crea calore...
Auto

Come sostituire il liquido refrigerante della Fiat Idea

Curare la propria auto soprattutto nelle stagioni più problematiche è davvero molto importante. La manutenzione per un'automobile è infatti indispensabile per un corretto quanto sicuro funzionamento. Un esempio di tali mansioni per la cura dell'auto...
Auto

Come sostituire il radiatore della Seat Ibiza

Se siete alla guida o in possesso di una Seat Ibiza, potrebbe capitare che la macchina richieda delle cure spesso approfondite e particolari. Se il problema dovesse riguardare ad esempio il radiatore potrebbe rivelarsi molto fastidioso, per cui ci sono...