Come testare i cavi delle candele di un’auto

Tramite: O2O 03/07/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le candele sono elementi fondamentali per il funzionamento dell'auto, in quanto sono un dispositivo elettrico che permette l'accensione del mezzo. Affinché le candele funzionino correttamente, è indispensabile che i loro cavi non siano usurati né danneggiati. È importante ricordare come questi ultimi siano una parte molto importante del veicolo, poiché trasmettono alle candele la tensione che viene generata dalle bobine. Fortunatamente esistono diverse modalità per testare il funzionamento dei cavi. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come fare.

25

Effettuare una verifica al buio

La prima manovra che bisogna effettuare è di controllare che non vi siano lesioni superficiali sui cavi, né che vi siano danni reperibili sulla guaina isolante o intorno ai cappucci della candela. Successivamente potremo verificare se i cavi si inseriscono saldamente all'interno dello spinterogeno o se invece si dimostrano allentati. La seconda tecnica andrà svolta esclusivamente al buio. Accendi il motore e prova a nebulizzare con un comune spruzzino un po' di acqua nei pressi dei cavi. Se si formano scintille di colore blu elettrico allora sicuramente l'isolante che ricopre i cavi è seriamente danneggiato e le scintille sono dovute alla corrente. Ciò significa che il mezzo sta sprecando molta energia utile, la quale viene invece dispersa perché non è più contenuta dalla guaina isolante.

35

Prestare attenzione ai segnali che invio l'auto

Devi fare attenzione ai segnali che ti invia la tua auto: se senti interferenze alla radio o se il motore ha un andamento di giri irregolare, considera che i cavi sono probabilmente rovinati e andrebbero cambiati. Per quanto riguarda il numero di giri del motore devi procedere andando a togliere la pipetta dei cavi dall'innesto delle candele. Se facendo quanto detto questo perde giri, il cavo è perfettamente funzionante, se invece l'esito è diverso significa che non riesce più a condurre tensione. Questa tensione dovrebbe invece giungere alle candele permettendo al motore di cambiare "regime". In poche povere: devi assolutamente cambiare i cavi.

Continua la lettura
45

Verificare la resistenza dei cavi

Come ultimo passaggio devi verificare la resistenza interna dei cavi mediante un apposito multimetro, che devi impostare a circa 25 kiloohm. Affinché funzioni, basterà posizionarne i contatti a ciascuna estremità dell'oggetto che intendi analizzare. Si potrà ritenere di aver ottenuto un buon risultato qualora lo strumento segnalasse un'oscillazione attorno ai 8 kiloohm. Se i cavi sono con resistenza al carbonio, l'oscillazione potrà arrivare fino a 20 kiloohm.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come collegare i cavi della batteria dell'auto

A tutti, almeno una volta, è capitato di dimenticare accese le luci dell'auto o, in una giornata particolarmente fredda, di avere la spiacevole sorpresa che questa non si metta più in moto, perché la batteria si è scaricata. Nei veicoli più recenti...
Auto

Come avviare l'automobile con i cavi

Per un motivo come per un altro, la batteria dell'auto potrebbe scaricarsi. Questo fenomeno solitamente accade per distrazioni (luci o stereo accesi a lungo con il motore spento). Oppure, quando alcune componenti elettriche assorbono energia direttamente...
Auto

Come regolare gli elettrodi delle candele

Per far sì che il motore di un'automobile funzioni al meglio, è necessario da parte tua effettuare una regolazione degli elettrodi delle candele. Si tratta di un'operazione che non richiede troppo tempo e ti permetterà di guidare l'auto al meglio e...
Auto

Come risolvere alcuni problemi di avviamento dell'auto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come risolvere nel migliore dei modi alcuni problemi di avviamento dell'auto. Può capitare a chiunque infatti che l'auto, per un motivo o per un altro, non ne voglia sapere di mettersi...
Auto

Come far partire un'auto ingolfata

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come far partire un'auto ingolfata. Succede certamente a tutti appena presa la patente: nel tentativo di far partire l'auto, la scarsa disinvoltura fa sì che il motore si ingolfi....
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

I vantaggi e gli svantaggi delle auto elettriche

Le auto elettriche sono sempre state descritte come le auto del futuro, ma purtroppo ad oggi, i vantaggi e gli svantaggi non si compensano ancora. I listini delle case annoverano ancora pochi modelli, anche se i prototipi presentati nelle varie fiere...
Auto

Come riconoscere e risolvere alcuni problemi di avviamento dell'auto

Se entrate in auto e, avviando con la chiave il veicolo, non si accende, non entrate nel panico! Sicuramente la vostra automobile ha problemi di avviamento. In alcuni casi, è facile identificarne i motivi. Basta solo un pizzico di competenza e la giusta...