Come utilizzare i cunei di livellamento per camper

Tramite: O2O 02/02/2022
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Viaggiare su un camper regala sempre la possibilità di trovarsi di fronte a splendidi paesaggi. Se decidete di effettuare una sosta fuori programma, per passare l'intera giornata e magari anche dormire, è necessario trovare un luogo di sosta idoneo per poter parcheggiare il vostro mezzo.
Una volta trovata l'area di parcheggio specifica, dovrete effettuare il livellamento in maniera adeguata. Per fare questo vengono utilizzati i cunei di livellamento. In questa guida verranno indicati consigli semplici su come utilizzare i cunei di livellamento per i camper. Vediamo come adoperarli nella maniera corretta.

28

Occorrente

  • Cunei di livellamento
  • Livella a bolla
38

Conoscere i cunei di livellamento

Magari è la prima volta che andate in campeggio, o state valutando l'idea di farlo. In questo caso, è bene che sappiate come sono fatti i cunei di livellamento, in modo da acquistare quelli idonei e imparare a utilizzarli nel modo corretto. Si tratta di cunei allungati a sezione triangolare con una lieve inclinazione. In genere sono in plastica dura, tali da sorreggere il peso del mezzo e resistere nel tempo. Il lato in pendenza su cui dovrebbe poggiare il camper può presentare diversi disegni in base al modello, oltre che per fornire al mezzo una stabilità importante in qualsiasi condizione meteorologica (che sia neve, terreno bagnato, ecc.) Per esempio, il lato in pendenza può essere liscio o a scalini.
Esistono cunei di diverse marche ma, soprattutto, diversi modelli di cuneo. Ad esempio, ci sono quelli Fiamma, a gradini, con superficie dentellata, fatti di polietilene e resistenti ai raggi UV. Ancora, ci sono i cunei Milenco, che presentano scalini dotati di curvature profonde e hanno funzione sia di livellamento sia di blocca ruota. Abbiamo poi i Thule, simili ai Fiamma, composti da gradini con tre altezze: 4,4 cm il primo gradino, 7,8 cm il secondo e 11,2 cm il terzo.

48

Inserire i cunei di livellamento

Come prima cosa dovrete scegliere una zona adatta al parcheggio, possibilmente senza inclinazioni pronunciate ed asfaltata. Prendete i cunei di livellamento (se possedete un camper nuovo avrete quelli in dotazione) e munitevi di una livella a bolla che posizionerete sul tavolino del camper per determinare il dislivello. Nel caso in cui, quindi, grazie alla bolla rilevate inclinazioni in avanti oppure in altri lati, dovrete adoperare i cunei. Se invece la bolla risulta al centro, potete stare tranquilli.
Se il mezzo è inclinato lateralmente, dovrete effettuare il posizionamento in linea con le gomme sia anteriori che posteriori, di destra o di sinistra. Questo deve essere svolto a partire dalla parte sottile del cuneo. Se invece il camper è in salita, dovrete agire sul lato posteriore del mezzo, ponendo i cunei sotto le ruote di dietro.

58

Fissare i cunei

Inseriti correttamente i cunei, salite in cabina, accendete i motori e gradualmente muovetevi fino a raggiungere il giusto compromesso per avere un adeguato livellamento.
Al termine, inserite il freno a mano spegnendo il motore e lasciate la marcia inserita.
Se il controllo effettuato in cabina tramite la livella risulta positivo, potete passare al controllo visivo delle ruote sui vari cunei. Essi, infatti, devono essere posizionati al centro, in modo stabile.
Questa fase è molto importante poiché, se non avviene il giusto livellamento, bisogna ripetere il tutto. Cercate, quindi, di essere precisi.

68

Controllare i servizi sul camper

Finite le operazioni pratiche, e dopo aver verificato l'efficienza del freno a mano e della marcia inserita, non vi resta che verificare che gli scarichi del bagno e della cucina funzionino correttamente, altrimenti dovrete ripetere l'operazione (a meno che non preferiate fare a meno dei servizi...). Una volta controllato che tutto funzioni a dovere, avrete concluso il vostro lavoro e potrete godervi l'intera giornata, sapendo che il vostro mezzo è stato correttamente livellato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo ritenete opportuno, fissate i cunei nel terreno con dei picchetti
  • Quando non vi servono più, riponete i cunei in una sacca uno sopra l'altro girati per il verso opposto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come pulire il tetto in gomma del Camper

Uno degli inconvenienti più frequenti per chi possiede un camper è la pulizia del tetto in gomma. Soprattutto durante i mesi invernali, reiteratamente può capitare reiteratamente di lasciare il camper parcheggiato in garage o in un box, e dopo mesi...
Manutenzione

Come riparare il tetto in vetroresina di un camper

Il camper, per molte persone, è come se fosse una seconda casa. Almeno da un punto di vista affettivo. I possessori di questo automezzo amano sicuramente l'avventura ed i viaggi. Questa casa a quattro ruote permette loro, infatti, di provare delle emozioni...
Manutenzione

Consigli per la pulizia del tetto del camper

Consigli per la pulizia del tetto del camper: Oggi andremo ad analizzare cinque consigli utili per quanto riguarda la pulizia del tetto del vostro camper; purtroppo, soprattutto durante i mesi invernali, capita di parcheggiare il proprio camper, in spiazzali...
Manutenzione

Come pulire e lavare un camper

In questa guida, passo dopo passo, fornirò tutte le indicazioni utili su come pulire e lavare un camper nel migliore dei modi. Questa operazione richiede sicuramente un po' di tempo ma non è complicata. Si rende comunque necessaria se il mezzo in questione...
Manutenzione

Consigli per la ristrutturazione interna di un camper

Se dopo un accurato controllo, ci rendiamo conto che il nostro camper inizia a presentare i primi segni di usura sia al suo interno che all'esterno, il primo passo da fare è quello di correre ai ripari prima che tali danni possano diventare irreparabili....
Manutenzione

Come usare un cavalletto auto

Il cavalletto auto è un attrezzo di metallo in grado di garantire l'incolumità delle persone che eseguono lavori al di sotto della propria vettura. Quando occorre effettuare qualsiasi tipo di intervento, mantenere un'auto correttamente alzata da terra...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la scatola dello sterzo

Per riparare la nostra scatola dello sterzo dobbiamo sapere che essa è posizionata nel vano motore. È imbullonata alla traversa anteriore della scocca oppure ad un passaruota. Importantissima la manutenzione per la propria sicurezza, va controllata...
Manutenzione

Come cambiare una gomma in pendenza

A volte capita di forare uno pneumatico durante la guida. Se questo inconveniente accade su una strada piana il processo di sostituzione della ruota è abbastanza semplice. Quando si fora la gomma su una la strada in pendenza tutto diventa più complicato....