Come verificare il funzionamento dell'alternatore dell'auto

Tramite: O2O 21/10/2018
Difficoltà: media
17
Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come verificare il funzionamento dell'alternatore dell'auto. Molte volte, quando l'automobile ha dei problemi di malfunzionamento, generalmente si preferisce recarci presso dei meccanici esperti, in modo da poter essere sicuri che la riparazione venga eseguita alla perfezione e che il veicolo possa tornare a funzionare correttamente. Tuttavia molto spesso il costo della riparazione potrebbe risultare abbastanza elevato perché oltre ai costi dei pezzi di ricambio, dovremo aggiungere anche il costo della manodopera. Il controllo dell'alternatore si può effettuare autonomamente e senza dover per forza ricorrere ad un meccanico specializzato. Di solito, il metodo più semplice per fare tutti gli accertamenti sull'alternatore è quello di utilizzare un voltmetro, che è uno degli strumenti più utilizzati per tale procedura.

27
Occorrente
  • Voltmetro
37

L'acquisto del voltmetro

Se già non si possiede un voltmetro, sarà necessario acquistarlo. Quest'ultimo si potrà trovare nei vari negozi specializzati nella vendita di ricambi per auto. Scegliere sempre un voltmetro economico, in quanto è comunque efficace per effettuare un controllo accurato sull'alternatore dell'auto.

47

Il controllo della batteria

Trovare un luogo adeguato in cui operare. Aprire il cofano dell'auto con la leva apposita e quindi procedere al controllo della batteria. La stessa infatti risulta indispensabile per far sì che si possa accendere il motore, il quale, successivamente, fa ruotare l'alternatore ad una velocità sufficiente a ricaricare la batteria. Nel caso in cui il livello di carica sia insufficiente, non sarà possibile mettere il veicolo in moto e non si potranno eseguire di conseguenza le prove successive. Se ci si accorge che durante la stagione fredda la batteria è vecchia, il problema sta in quest'ultima e non nell'alternatore. Per controllare la batteria dunque, collegare il voltmetro a quest'ultima con il cavo rosso che dovrà essere collegato al terminale positivo e quello nero al terminale negativo. Leggere la misurazione del voltmetro. Qualora il valore sia superiore a 12,2 volt, allora la batteria non ha problemi, in caso contrario, andrà assolutamente ricaricata.

57

L'avviamento del motore

Dopo che il controllo della batteria avrà dato esito positivo, girare le chiavi nel quadro e accendere il motore dell'automobile. Il motore stesso andrà portato a 2000 giri al minuto. Così facendo, verrà richiamata abbastanza potenza dalla batteria, facendo in modo che il regolatore di tensione possa mettere in gioco l'alternatore. Mantenere acceso il motore e controllare ancora una volta il voltaggio della batteria. In questo modo, si dovrebbe leggere un valore pari ad almeno 13 volt. Facendo variare quello che è il regime del motore, il voltaggio dovrebbe arrivare addirittura a 14,5 volt. In caso contrario, cioè se la tensione non dovesse cambiare o addirittura diminuisce, ciò significa che l'alternatore ha qualche problema. Il procedimento andrà ripetuto accendendo i fari, lo stereo e l'aria condizionata. Va detto infatti che l'alternatore è in grado di ricaricare la batteria nel caso in cui il voltaggio erogato sia maggiore di 13 volt ed il motore sia a 2000 giri al minuto e tutti i vari apparati risultino accesi.

67

Il controllo dell'indicatore tensione

Controllare ora l'indicatore della tensione semplicemente portando il motore a 2000 giri al minuto e accendere la ventola dell'aria ed il condizionatore, nonché tutti i vari apparati che consumino corrente elettrica. Verificare quindi se la tensione indicata cala oppure no. Se si dovesse leggere un valore maggiore sia a motore spento che a motore acceso, ciò significherà che l'alternatore funziona correttamente. In ogni caso, mentre il motore è acceso, va ascoltato l'alternatore per accertarsi che non ci siano eventuali cuscinetti guasti.

77
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Autocarri: come verificare il corretto funzionamento dei freni

I sistemi frenanti ad aria sono in genere utilizzati su autocarri pesanti e autobus. Il sistema è composto da freni di servizio, freni di stazionamento, un pedale di controllo e un serbatoio di accumulo dell'aria. Per il freno di stazionamento, vi è...
Manutenzione

Come sostituire l'alternatore alla Opel Astra

Ogni automobile oltre alle varie componenti base principali che tutti conoscono, è dotata di un alternatore. L' alternatore svolge l'importante funzione di fornire elettricità all'impianto elettrico dell'auto, attraverso la batteria. Un alternatore...
Manutenzione

Come sapere se la batteria o l'alternatore sono guasti

In questa guida sarà illustrato come verificare se la batteria o l'alternatore dell'auto sono guasti con l'uso di un semplice tester digitale recuperabile in qualsiasi negozio di elettronica o Brico (con una piccola spesa). Questo ti permetterà di risparmiare...
Manutenzione

Come verificare l'usura delle pastiglie dei freni auto

I sistemi frenanti degli autoveicoli moderni sono efficaci ed affidabili. I freni funzionano generando attrito, e le varie parti interessate in questo processo si usurano nel tempo. Le pastiglie si consumano regolarmente e nel corso del tempo, possono...
Manutenzione

Come verificare il livello di antigelo nell'auto

Chi possiede un'automobile sa bene che essa richiede grande attenzione e manutenzione, soprattutto per quel che riguarda il motore. Una delle cose più importanti da sapere riguarda senza dubbio il radiatore. Quest'ultimo si occupa di raffreddare il motore...
Manutenzione

Come verificare l'usura della frizione dell'auto

Quando possediamo un'automobile, come ben sappiamo, è necessario provvedere a tutte quelli che sono i controlli periodici atti a garantire un utilizzo sicuro ed evitare i più svariati problemi dovuti ad una noncuranza. Uno dei controlli che è necessario...
Manutenzione

Come verificare se la guarnizione della testata auto è bruciata

La guarnizione della testata di un'automobile è abbastanza importante in quanto costituisce il cuore del motore. Racchiude il movimento dei pistoni e non consente all'olio di entrare a contatto con l'acqua. A volte la guarnizione può avere dei cedimenti;...
Manutenzione

Come verificare se la batteria dell'auto è da cambiare

Quando si utilizza un mezzo come l'automobile e se ne assume la guida, la sicurezza per se e per i propri passeggeri deve certamente essere posta al primo posto, soprattutto se all'interno dell'abitacolo sono presenti dei bambini. Il punto di inizio è...