Come verificare il livello di antigelo nell'auto

Tramite: O2O 08/03/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

Chi possiede un'automobile sa bene che questa richiede grande attenzione nella manutenzione, soprattutto per quel che riguarda il motore, elemento centrale di ogni vettura. Il radiatore rappresenta senza dubbio la parte dell'auto che necessita di interventi mirati e periodici, onde garantirne la piena efficienza. Quest'ultimo ha la funzione di raffreddare il motore e per fare ciò, necessita di acqua e di liquido refrigerante (antigelo). È opportuno dunque controllare frequentemente il suo funzionamento e verificare il corretto livello di antigelo, affinché le prestazioni del veicolo siano efficienti. In questa guida, dunque, vi illustreremo come verificare nel modo corretto il livello antigelo dell'auto. Vediamo come occorre procedere per un intervento degno del miglior meccanico.

29

Occorrente

  • Liquido antigelo pre-miscelato
  • Guanti di protezione
39

Svitate il tappo del radiatore

Innanzitutto, occorre sapere che alcune tra le auto di più vecchia immatricolazione non possiedono il serbatoio per l'antigelo. Dunque, per verificare se vi è la giusta quantità di liquido ed eventualmente se fosse necessario aggiungerlo, bisognerà aprire il tappo del radiatore. All'interno del radiatore, sono poste delle tacche, che indicano i vari livelli che il liquido può raggiungere. Se il livello del liquido occupa la posizione di "min", ovvero minimo livello, occorrerà immediatamente aggiungere altra quantità di prodotto, che dovrà essere del tipo adatto per quella marca e per quel modello di autovettura.

49

Verificate il livello del liquido antigelo

In tutte le altre vetture, soprattutto quelle di più recente costruzione, invece sarà sufficiente osservare il serbatoio per controllare se il liquido raggiunga o meno la linea sulla quale vi sia apposta la dicitura "completo". Se ciò non dovesse accadere, aprite la bottiglia ed aggiungete un composto fatto da acqua e liquido refrigerante, da versare in proporzioni uguali. Alcuni refrigeranti risultano essere pre-miscelati, perciò, prima di usarli, controllate la bottiglia per vedere se è necessario aggiungere acqua o semplicemente usarlo così come si presenta.

59

Verificate il grado di pulizia del radiatore

Il liquido antigelo ha di norma un colore che può essere rosso, verde, blu o giallo, a seconda della tipologia e della marca che si utilizza. Se il liquido presente all'interno del radiatore appare invece incolore o presenta dei detriti che galleggiano sulla superficie, bisognerà prima di tutto pulire in modo accurato il sistema di raffreddamento e, solo in un secondo momento, aggiungere del liquido nuovo. Se invece l'antigelo presenterà una natura fangosa o se la superficie vi sembrerà oleosa, portate immediatamente il veicolo dal meccanico per verificare eventuali perdite alla guarnizione della testata. Le officine meccaniche, infatti, sono fornite di attrezzature speciali per l'esecuzione di questo controllo.

69

Evitate di aggiungere antigelo a motore caldo

Un altro accorgimento da seguire è quello di non aggiungere mai l'antigelo quando il motore è caldo. Se il radiatore avesse bisogno di essere rabboccato con del nuovo liquido, attendete che il motore si raffreddi. In questo modo eviterete che si bruci o che vada in blocco. Una successiva raccomandazione è anche quella di non aprire i tappi su uno di questi sistemi quando il motore è caldo, altrimenti il liquido di raffreddamento caldo rischierà di venire espulso dal radiatore, provocando gravi ustioni alla pelle di chi effettua l'intervento di sostituzione del liquido.

79

Aggiungete solo acqua in caso di ebollizione del radiatore

In una situazione di emergenza (ebollizione), la cosa migliore da fare è dunque quella di aggiungere al sistema di raffreddamento solamente dell'acqua. Va anche sottolineato che, al giorno d'oggi, quasi tutti i motori moderni sono provvisti di testate in alluminio che richiedono un antigelo che abbia proprietà anti-corrosive. Per queste tipologie di motore, basta solitamente una miscela di acqua e liquido refrigerante. Ed il funzionamento del radiatore sarà sempre perfetto ed efficiente, in ogni situazione climatica o di traffico stradale.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualora fosse necessario aggiungere del nuovo liquido antigelo, non fatelo mai quando il motore dell'auto è ancora caldo, ma attendete che si raffreddi completamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Autocarri: come verificare il livello dell'olio

L'autocarro è un veicolo in grado di trasportare merci autonomamente. Rispetto a dei rimorchi di tipo tradizionale, si differenzia per la presenza di un motore proprio. Gli autocarri, come tutte le autovetture, necessitano di una continua manutenzione,...
Manutenzione

Come controllare il livello dell'olio motore della tua auto

Molti automobilisti la trascurano, ma ma il controllo del livello dell'olio motore è un'operazione molto importante per la tua auto e va effettuata periodicamente, onde evitare spiacevoli e costosi danni al motore della vettura. Pensa all'olio motore...
Manutenzione

Come scegliere l'antigelo

Il liquido antigelo è fondamentale se si desidera preservare il motore da usura e danneggiamenti. Questo liquido speciale, miscelato ad acqua demineralizzata, svolge l'importante funzione di proteggere il propulsore dalle eccessive temperature e di non...
Manutenzione

Come mettere l'antigelo nel radiatore

Una corretta cura e manutenzione dell'auto assicura un funzionamento continuo e ottimale. Per questo motivo è opportuno predisporre una serie di verifiche e interventi periodici. Con l'arrivo della stagione invernale e delle gelate notturne la macchina...
Manutenzione

Come verificare il funzionamento dell'alternatore dell'auto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come verificare il funzionamento dell'alternatore dell'auto. Molte volte, quando l'automobile ha dei problemi di malfunzionamento, generalmente si preferisce recarci presso dei meccanici...
Manutenzione

Come verificare l'usura delle pastiglie dei freni auto

I sistemi frenanti degli autoveicoli moderni sono efficaci ed affidabili. I freni funzionano generando attrito, e le varie parti interessate in questo processo si usurano nel tempo. Le pastiglie si consumano regolarmente e nel corso del tempo, possono...
Manutenzione

Come verificare l'usura della frizione dell'auto

Quando possediamo un'automobile, come ben sappiamo, è necessario provvedere a tutte quelli che sono i controlli periodici atti a garantire un utilizzo sicuro ed evitare i più svariati problemi dovuti ad una noncuranza. Uno dei controlli che è necessario...
Manutenzione

Come verificare se la guarnizione della testata auto è bruciata

La guarnizione della testata di un'automobile è abbastanza importante in quanto costituisce il cuore del motore. Racchiude il movimento dei pistoni e non consente all'olio di entrare a contatto con l'acqua. A volte la guarnizione può avere dei cedimenti;...