Cosa fare in caso di furto di una moto: denuncia, documenti

Di: Ales Anon
Tramite: O2O 14/11/2015
Difficoltà: media
16
Introduzione

La società moderna ci arricchisce di tecnologie ma anche di problemi. Se è vero che le nostre vetture e i nostri motocicli diventano sempre più sofisticati e acquisiscono un design accattivante, è altrettanto vero che spesso diventano soggetti di attenzioni da parte di persone disoneste che bramano di impossessarsene illecitamente. Un furto è un'evenienza spiacevole per ogni persona che lo subisce e ci mette di fronte a delle problematiche da affrontare. Tra queste, le più complesse sono le situazioni di ordine burocratico: che tipo di denuncia effettuare? Quali sono i documenti necessari? Se queste domande vi sembrano troppo difficili, non abbattetevi. Vedremo subito cosa fare in caso di furto di una moto.

26

Una volta che vi siete accertati della veridicità del furto della vostra moto e assicurati che non si tratti dello scherzo di qualche amico bontempone o di una rimozione forzata ad opera dei vigili, dovrete recarvi alla caserma dei carabinieri più vicina. Qui potrete effettuare un'apposita denuncia, a cui provvederà l'agente di turno. Questi compilerà un apposito verbale in cui verranno attestate le generalità del motoveicolo e il relativo proprietario, oltre all'ora e al luogo in cui è accaduto l'illecito. A quel punto la pratica potrà ritenersi conclusa, e riceverete notizie dalla caserma qualora ci fossero aggiornamenti sulle indagini.

36

Dopo aver effettuato la denuncia dovete recarvi presso il PRA (Pubblico Registro Automobilistico). Qui provvederete a sospendere la tassa sul bollo dichiarando la "Perdita di possesso". Se siete ancora in possesso dei documenti relativi alla vostra moto, questa annotazione verrà fatta sul certificato di possesso, in caso contrario, dovrete compilare un apposito modulo presso gli sportelli messi sempre a disposizione dal PRA. Generalmente, i costi di tale procedura si aggirano sui 32 euro.

46

Ricordiamoci sempre di recarci presso la nostra compagnia assicuratrice. Se avete precedentemente stipulato un'assicurazione contro il furto avrete modo di recuperare parte del valore della moto. In questo caso sarà sufficiente presentare alla vostra compagnia tutta la documentazione che avete provveduto a ottenere fino a quel momento: denuncia di furto, cessato possesso tramite PRA, documenti della moto e chiavi del mezzo.

56

Se la vostra moto venisse fortunatamente ritrovata in un lasso di tempo che non supera i quaranta giorni, dovrete recarvi nuovamente al PRA e dichiarare che siete tornati in possesso del vostro mezzo. Le pratiche saranno quelle di "Avvenuto nuovo possesso" ed espletandole si potrà definitivamente tornare in possesso del proprio veicolo.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Avvisate repentinamente la vostra compagnia assicuratrice
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come reimmatricolare una moto

Capita spesso di imbattersi in vendite di moto prive di documenti, radiate, demolite, oppure prive di numero di targa. Prima di lasciarsi invadere dall'entusiasmo e acquistare la moto a buon mercato senza pensarci su, è necessario considerare quali...
Moto

Come immatricolare una moto senza libretto

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di moto. Nello specifico, come avrete già notato dal titolo stesso della guida, ci concentreremo su Come immatricolare una moto senza libretto. Esistono diverse procedure da seguire per rimettere su strada...
Moto

Come scegliere le borse da moto

Le prime scelte che un motociclista deve effettuare, dopo aver acquistato la sua moto, sono senza dubbio quelle relative alle borse da utilizzare durante il viaggio. A meno che la moto che si è acquistata non le preveda già in dotazione, diventa dunque...
Moto

Come duplicare le chiavi della moto

In questa guida verranno indicati diversi suggerimenti per duplicare le chiavi della vostra moto.Come ben saprete, molte motociclette, sopratutto le Honda possiedono un sistema immobilizzatore chiamato HISS. Tale sistema è stato creato per impedire il...
Moto

Come immatricolare una moto senza targa

Se avete appena acquistato una moto che non ha nessuna targa, potete immatricolarla purché seguiate un iter burocratico ben preciso e che è tra l'altro legato ad almeno tre particolari condizioni. L'operazione non è dunque impossibile, ma occorre cautelarvi...
Moto

Comprare una moto usata: 10 consigli per acquistare al meglio

Il periodo estivo tra qualche mese arriva e tutti gli appassionati ed amanti delle moto già sono alla ricerca dell'acquisto giusto e conveniente da fare. Per giusto e conveniente si intende acquistare il veicolo o il motociclo usato ma che abbia un ottima...
Moto

5 consigli per comprare una moto d'epoca

A chi non è mai capitato di andare in moto? Provare la frenesia e l'emozione di una motocicletta è da sempre il miglior passatempo per gli appassionati di questo ormai diffusissimo hobby. Molti di questi però, non amano le super bike odierne, ma bensì...
Moto

Come cambiare il telaio di una moto

Solitamente, il telaio di una moto si sostituisce dopo un grave incidente. L'operazione richiede particolari requisiti ed autorizzazioni specifiche. Inoltre, per procedere senza intoppi, il mezzo deve possedere una situazione giuridica regolare, con omologazione...