Freni a disco moto: come pulirli

Tramite: O2O 01/10/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Pulire i dischi dei freni è una delle operazioni di manutenzione della moto che non devono assolutamente essere effettuate per garantire sempre viaggi all'insegna del massimo comfort e sicurezza. Una giusta manutenzione e controllo del regolare stato dei dischi dei freni, infatti, permette di evitare qualsiasi tipo di incidente durante la marcia e al contempo consente di viaggiare rispettando tutte le norme. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come intervenire per la manutenzione dei freni a disco della moto. Vediamo come pulirli correttamente.

28

Occorrente

  • Pulitore freni
  • Panno asciutto
  • Guanti di protezione
  • Cavalletto per moto
  • Chiave inglese
38

Smontate la ruota

Innanzitutto sarà necessario collocare la moto sul cavalletto. Ai fini di lavorare seguendo tutti i criteri di sicurezza, il cavalletto dovrà essere posto in una posizione centrale. Dopo aver collocato la moto nella giusta posizione, smontate la ruota e successivamente la pinza con il suo supporto. In questa fase evitate sempre di scollegare i condotti del fluido freni. Poi sarà dunque necessario effettuare il controllo dei dischi: verificate se sono puliti o se è necessario passare ad un'operazione di lavaggio. Se doveste invece notare delle curvature o delle forti abrasioni sui dischi, vi consigliamo di effettuare una completa sostituzione degli stessi.

48

Pulite i dischi dei freni

Ora dovrete pulire l'elemento, utilizzando tutte le accortezze del caso. Munitevi di guanti di protezione ed effettuate la pulizia dei dischi quando la moto è completamente fredda. Per pulire in modo rapido ed efficace il disco che avete smontato, vi sarà necessario un panno pulito ed uno specifico pulitore per freni (ne esistono tanti in commercio). Tale prodotto, grazie alla sua formulazione decisamente attiva, scioglie in modo immediato i residui di polvere e sporcizia, asciugandosi anche in pochi secondi.

58

Controllate la corretta oscillazione del disco

Dopo aver tolto in modo completo il grasso e la ruggine, dovrete verificare che sul disco non vi siano più presenti macchie o residui di olio e grasso. Questi potrebbero infatti ostacolare il corretto funzionamento delle pastiglie. Non vi rimarrà poi altro da fare che rimontare la ruota, seguendo i medesimi passaggi effettuati per il precedente smontaggio. Sarà tuttavia necessario usare un comparatore, in modo da misurare in maniera esatta l?oscillazione del disco. Questa non dovrà mai superare gli 0,10 millimetri.

68

Effettuate una verifica su strada

Ricordate infatti che una oscillazione troppo elevata, il più delle volte causa abrasioni da parte del disco. Infine, una volta che avrete rimontato i dischi, effettuate una verifica su strada, per valutare con attenzione il corretto funzionamento della vostra moto. Se in questa fase doveste notare delle perdite di olio, controllate accuratemente il serraggio della bulloneria e il sistema di alloggiamento della ruota. In caso dubbi o di problemi, il consiglio è sempre quello di rivolgervi ad un meccanico di fiducia per un ulteriore controllo che possa garantirvi la piena efficienza dei dischi e dunque dell'intero sistema frenante della vostra moto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come stringere i freni a una moto

La manutenzione dei mezzi di trasporto che utilizziamo è fondamentale per garantire la nostra sicurezza e quella altrui. L'impianto frenante gioca poi un ruolo fondamentale quando si parla di sicurezza su strada. Infatti avere sui propri veicoli un impianto...
Moto

Moto: come fare lo spurgo dei freni

Se siamo degli appassionati di moto e ne possediamo una, sicuramente sapremo che periodicamente questi mezzi hanno bisogno di piccoli interventi di manutenzione per fare in modo che tutto funzioni sempre alla perfezione. Generalmente per far eseguire...
Moto

Come lucidare i cerchioni di una moto

Specie se si ha una moto nuova di zecca da poco tempo, è importante essere consapevoli del fatto che la stessa deve essere perfettamente pulita. Può succedere però che per qualsiasi motivo i cerchioni di una moto possono sporcarsi e necessitino quindi...
Moto

Guida alle migliori moto da Enduro

Sulle strade asfaltate e quelle sterrate per poter partecipare a gare sulla lunga distanza occorre avere la giusta moto enduro. Essa oltre ad essere usata per tali competizioni, viene facilmente acquistata anche per usarla sulle comuni strade dei paesi...
Moto

10 consigli per calcolare il prezzo di una moto usata

Acquistare una moto usata può essere un vantaggio poiché si risparmiano molti soldi, ma allo stesso tempo uno svantaggio perché potrebbe essere un qualcosa di non funzionante. Per calcolare il prezzo di una moto, oltre le ricerche di mercato, è necessario...
Moto

Come guidare sullo sterrato in moto

La moto è, a mio avviso, uno dei mezzi più affascinanti che l'uomo abbia mai costruito: questo mezzo di trasporto a due ruote coniuga la possibilità di eseguire percorrenze veloci, superando in maniera semplice gli ingorghi della città, con la possibilità...
Moto

Rodaggio moto: cos'è e come si fa

Ogni procedura di rodaggio è generalmente descritta all'interno del manuale d'uso e manutenzione di ogni moto. In linea generale, si può tuttavia affermare che il rodaggio consiste nell'utilizzare il mezzo nei primi chilometri, senza tuttavia sottoporre...
Moto

Come sostituire le pastiglie dei freni dello scooter

Lo scooter è un motoveicolo caratterizzato e costituito da un telaio centrale, aperto nella parte superiore e possedente una pedana inferiore; entrambi consentono al conduttore la tenuta di una posizione di guida eretta, con le gambe parallele. Questo...