Guida alle tipologie di autocarri

Tramite: O2O 25/03/2016
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'autocarro, detto anche "camion" per l'influenza francese, è un veicolo dotato di motricità propria in grado di trasportare merci e carichi autonomamente. Tale denominazione viene spesso utilizzata impropriamente per definire quei tipi di vetture che sono accoppiate ad un'appendice come, ad esempio, un rimorchio. In questo caso, infatti, sarebbe più corretto l'uso del termine 'autotreno' o 'autoarticolato' se la vettura si compone di un trattore stradale e un semirimorchio. Tale precisazione è utile in quanto i mezzi qui elencati devono essere regolamentati secondo la loro classe di appartenenza. In questa guida, comunque, ci limiteremo ad esaminare le diverse tipologie di autocarri e ad elencarne le caratteristiche.

24

La tipologia di autocarro con cabina incorporata all'interno della carrozzeria. Si tratta dei tipici furgoncini che sono spesso utilizzati per i lavori da corriere all'interno delle grandi città. Questo tipo di carrozzeria si rifà a quella degli autoveicoli commerciali ed assomiglia spesso ai modelli della Fiat Ducato, della Ford Transit o della Citroen Berlingo. La caratteristica di questo tipo di autocarro sta nella presenza di una paratia metallica posta tra il vano delle merci e l'abitacolo del conducente. Questa soluzione è stata introdotta per garantire la sicurezza del guidatore e di chi lo accompagna in caso di incidenti stradali.

34

I tipi di autocarri a silos e cisterna, invece, sono leggermente più pericolosi da manovrare. Questi, infatti, vengono utilizzati principalmente per il trasporto di liquidi corrosivi, infiammabili e tossici. Data la delicatezza delle merci manovrate, (si tratta spesso di prodotti chimici e di derivati del petrolio), devono essere rispettate speciali norme sulla sicurezza. In altri casi, comunque, la tratta da effettuare è molto più sicura: i silos e le cisterne, infatti, possono tranquillamente trasportare anche prodotti innocui come latte, acqua e mangimi animali.

Continua la lettura
44

L'autocarro con furgonatura e sponda montacarichi posteriore rappresenta sicuramente l'idea più diffusa del classico camion. Esso, infatti, viene utilizzato per il trasporto di grossi carichi nei centri urbani, i quali sono provvisti di aree dedicate alle operazioni carico-scarico delle merci. Grazie alle pareti rigide presenti sul fondo e sui lati della furgonatura del mezzo, il trasporto dei beni avviene in modo stabile e sicuro; inoltre, quando vi è inserita una cella frigorifera, questo tipo di autocarro può permettere anche il trasporto di prodotti alimentari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

I vantaggi e gli svantaggi della guida autonoma

Un'autovettura a guida autonoma è dotata di una grande quantità di sensori, grazie ai quali ha la capacità di analizzare l'ambiente che la circonda aggirando eventuali ostacoli. La maggior parte di questi veicoli è ancora in fase sperimentale, ma...
Auto

5 consigli utili per chi guida per la prima volta

Se ti stai accingendo a prendere la patente sappi che, al di là della teoria e dell'adrenalina che regala un certo tipo di guida (quella sportiva), bisogna seguire determinate regole. Prendere in mano il volante per la prima volta è un'emozione grandissima,...
Auto

Guida all'omologazione di un'auto tuning

Ecco un unico ed interessante articolo, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di avere a portata di mano una guida all'omologazione di un'auto tuning, in maniera tale da poterla utilizzare al meglio e poterla avere sempre del tutto efficace ed...
Auto

10 errori da non fare quando si guida in autostrada

Guidare in autostrada è veramente diverso di quando lo si fa in città, specialmente per i neopatentati. Innanzitutto la differenza sta proprio nella velocità: è importante non superare il limite consentito ma, molte volte, presi dall'euforia di un...
Auto

Guida ai migliori fuoristrada

I fuoristrada sono delle automobili che rientrano in una categoria diversa dalle normali utilitarie o dalle macchine di lusso (Ferrari, Porsche, Lamborghini, e simili). Chi approccia ai fuoristrada ha un concetto diverso dell'automobile, e spesso non...
Auto

Auto monovolume a 7 posti: guida alle migliori

Come fare se abbiamo una famiglia numerosa e una macchina piccola? Per molti non è un problema. Ma sono sempre più frequenti gli acquisti di macchine con disponibilità di più posti. Questo accade perché avendo una piccola macchina, si fanno più...
Auto

Come funziona l'assicurazione kasko

Tra tutte le polizze presenti sul mercato, obbligatorie in caso di acquisto di un veicolo, ne esistono alcune che sono facoltative ma assolutamente consigliabili. Tra queste, l'assicurazione kasko è molto nota e diffusa: essa permette a tutti i clienti...
Auto

5 motivi per scegliere i fari a Led dell'auto

I fari a Led vengono utilizzati nelle parti più disparate dell'auto: come fari anteriori, come luci di posizione, come illuminazione posteriore, per la targa e, addirittura, per illuminare internamente l'automobile. Davvero innumerevoli sono i pregi...