I documenti obbligatori da tenere in auto

Tramite: O2O 01/04/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti gli automobilisti per circolare tranquillamente, devono tenere dei documenti obbligatori in auto. Quest'ultima è una delle tante regole imposta dal Codice della strada e serve ad identificare il veicolo e il guidatore. Infatti chi guida gli autoveicoli deve avere con sé ed esibire, a richiesta degli agenti alcuni documenti importanti: patente di guida valida, contrassegno o certificato di assicurazione e carta di circolazione relativa all'auto che conduce. Nella seguente lista indico i documenti obbligatori da tenere in auto.

26

Patente di guida

La patente di guida è uno dei più importanti documenti obbligatori da tenere in auto. Mentre per chi deve ancora ottenerla, deve avere il foglio rosa. Questo documento rappresenta il permesso di condurre un autoveicolo, non un documento di riconoscimento, specialmente con l'introduzione delle nuove patente i formato carta di credito, è opportuno che si prenda l'abitudine di portare con sé anche un documento di riconoscimento valido. Le patenti di guida sono rilasciate dopo il superamento dell'esame e sono valide dieci anni per le categorie A e B, per chi non ha superato il cinquantesimo anno di età. La validità viene convalidata dal competente ufficiale della Motorizzazione Civile. Coloro che circolazione sulle strade, qualora vengono fermati dagli agenti ufficiali ed agenti di polizia sono tenuti ad esibire a loro richiesta la patente. In caso venga dimenticata, è prevista una multa di circa trentanove euro. Inoltre entro ventiquattro ore, bisogna presentarsi negli uffici di polizia municipale con l'apposito documento.

36

Libretto di circolazione

Un altro documento obbligatorio da tenere in auto è il libretto di circolazione. Tutti gli autoveicoli per circolare devono essere muniti di carta di circolazione e certificato di proprietà. Quest'ultimo serve ad identificare l'auto, riassumendo i dati tecnici o meglio attesta che quell'automobile è conforme alle caratteristiche dal campione presentato dal costruttore per l'immatricolazione. Inoltre nel libretto vengono indicati la targa dell'auto, l'intestatario del veicolo, il numero delle persone trasportabili e il tipo di alimentazione del motore. Il documento viene rilasciato dalla Motorizzazione Civile.

46

Bollino gas di scarico

Il bollino gas di scarico è un documento obbligatorio, che certifica l'avvenuto controllo dei gas di scarico dell'auto. Quest'ultimo può essere rilasciato blu o verde conformemente alla tipologia di auto. I controlli vengono predisposti dai vari Comuni, mentre i controlli dell'emissioni del gas di scarico del veicolo devono essere eseguiti dalle Officine autorizzate. Un motivo valido per ridurre l'inquinamento, utilizzando carburanti alternativi e acquistate auto ibride ed elettriche.

56

Certificato di assicurazione

Il Certificato di assicurazione è un documento obbligatorio per l'automobile. Questo comprova l'avvenuta copertura dell'auto e copre i danni a terzi e passeggeri, ma non al conducente o al proprietario, sempre se non si scegli stipularla a parte. I costi dell'assicurazione variano a secondo la compagnia assicurativa e la categoria dell'utente. Questo documento obbliga l'assicurazione a pagare in caso di avvenuto sinistro. Per chi circola senza certificato o senza aver stipulato una polizza assicurativa è prevista una sanzione. Le forze dell'ordine, quando attestano questa mancanza, dispongono il sequestro del veicolo.

66

Modulo blu per la constatazione amichevole

Per concludere, un altro documento da tenere è il modulo blu per constatazione amichevole, ovvero il modulo CAI. Questo documento viene rilasciato dalla compagnia con cui si è stipulato il contratto di assicurazione. Esso serve a inserire le informazioni relative a un eventuale incidente. All'interno del modello devono essere indicati il luogo dell'avvenuto sinistro i dati anagrafici dei due conducenti. Aggiungendo in modo sintetico la dinamica dell'incidente. Il modulo contiene quattro fogli di carta carbone. Due andranno ai conducenti i quali a loro volta, consegneranno gli altri due fogli alle loro rispettive RCA.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come importare un'auto dagli USA

Chi di voi non ha mai sognato di guidare le classiche auto del sogno americano? Le Ford Mustang, le Chevrolet Corvette e Camaro, ma anche auto europee come Jaguar, MG, Porsche, il maestoso pickup? Oppure acquistare auto europee ad un prezzo competitivo...
Auto

Rottamazione auto: cosa c'è da sapere

La rottamazione auto comporta dei passaggi necessari e obbligatori. Una procedura che deve essere rispettata in ogni situazione. Negli ultimi anni la necessità di ridurre l'inquinamento e di sfruttare al massimo le risorse ha portato allo sviluppo delle...
Auto

Come fare il cambio auto della propria assicurazione auto

Sembra complicato gestire l’assicurazione della nostra automobile, ma non è così!Innanzitutto dovete tenere bene in mente che ogni compagnia assicurativa segue determinate regole che potete trovare nel fascicolo informativo che accompagna la polizza.Ci...
Auto

Come fare il passaggio di proprietà di un'auto d'epoca

All'interno della presente guida, parleremo di auto d'epoca. Nello specifico, come avrete notato dal titolo, andremo a spiegarvi Come fare il passaggio di proprietà di un'auto d'epoca.Per poter essere realmente considerato storico, un veicolo deve avere...
Auto

Come vendere in fretta un'auto

Vendere un'auto oggigiorno è un'impresa abbastanza difficile, a causa della crisi economica. I potenziali clienti preferiscono acquistare un'auto in concessionaria piuttosto che da un privato, sia per le maggiori agevolazioni e sia per la paura di andare...
Auto

Revisione auto storica e d'epoca: come funziona

Quali vetture, secondo la attuali norme in vigore, possono fregiarsi del nobile titolo di auto storiche o d'epoca? Per legge, in questo caso, devono essere trascorsi almeno 20 anni dalla data di costruzione. Se questa non è rintracciabile, deve essere...
Auto

Guida all'omologazione di un'auto tuning

Ecco un unico ed interessante articolo, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di avere a portata di mano una guida all'omologazione di un'auto tuning, in maniera tale da poterla utilizzare al meglio e poterla avere sempre del tutto efficace ed...
Auto

Come usare un'auto d'epoca quotidianamente

L'automobile, nata nel 1886 come un veicolo di lusso destinato a pochi ricchi, si trasformo, nel giro di qualche decennio, in un mezzo per di trasporto di massa. Dopo la seconda guerra mondiale, lo sviluppo della motorizzazione ha assunto un ritmo addirittura...