Motocross, come iniziare

Tramite: O2O 12/02/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

Tra tanti sport, sicuramente il motocross è tra quelli in grado di regalare più emozioni. Bisogna essere molto spericolati e anche molto coraggiosi per approcciare un simile sport. Quindi, alziamoci dal divano, lasciamo il computer o il telefonino e avviciniamoci a questo sport che certamente ci manterrà in forma smagliante. È sottointeso che per iniziare a praticare uno sport come il motocross, bisognerà che all'inizio ci segua un preparatore atletico e/o un esperto in materia, ma ci sarà utile una breve guida su come muovere i primi passi ed approcciarci a questa nuova emozionante attività.

29

Occorrente

  • moto (125 o 250)
  • furgoncino per il trasporto (o carrello)
  • casco protettivo
  • occhiali protettivi
  • stivali robusti
  • protezioni per corpo, collo e schiena
  • pista per allenarsi
  • bici o mountain bike (per allenamenti iniziali o in città)
39

Preliminari

Per diventare il futuro Tony Cairoli basterà una moto, un rider, un pezzo di terreno e poi via a tutto gas. Ma per arrivare a praticare il motocross da professionista, ci sarà bisogno di molto coraggio e anche di grande abilità e tecnica. È uno sport puro, semplice ma non per questo privo di rischi. Chi pratica questo sport ha una forma fisica perfetta così come i piloti di formula 1 o i ciclisti che fanno i grandi tour. Per prima cosa, rispolveriamo quella vecchia bici che avevamo abbandonato anni prima. Andare in bici, o meglio ancora in mountain bike, è un ottimo punto di partenza, da vedere come allenamento iniziale. Infatti, si affronteranno terreni sconnessi e piccoli salti per poi passare, via via, a percorsi più difficili ed avere un'idea della velocità, del tempismo e del coraggio necessari. Molti sono i professionisti che si allenano spesso in mountain bike o BMX e se la cavano molto bene con le moto da cross.

49

Acquisti

Il passo successivo, ovviamente, è comprare una moto. Non lasciamoci affascinare dal prezzo molto basso, sicuramente una moto che costa pochissimo ci darà poi dei gran problemi. Ma non occorre neanche comperare una moto nuova super accessoriata con prezzo proibitivo. Si può tranquillamente iniziare con una moto 125 di cilindrata due tempi o con una 250 a quattro tempi. Compriamone una che non abbia più di quattro anni di vita e non dimentichiamo di acquistare anche un furgoncino (o eventualmente un carrello da fissare all'auto) con il quale trasportarla da un posto all'altro. Una moto da cross, infatti, non potremo utilizzarla facilmente in città, per andare al lavoro o a fare la spesa, ma necessiterà di aree adatte, ed è proprio quello su cui dovremo concentrarci nel prossimo passaggio.

59

Percorsi

Una volta che si è in possesso della moto, ci sarà bisogno di trovare la pista su cui correre. Certamente non la troveremo in città, visti anche gli ultimi regolamenti in fatto di inquinamento acustico. Se possediamo già un grande giardino o un campo, siamo fortunati e potremo costruirci il nostro circuito personale domestico. Per i meno "fortunati", tuttavia, esistono, delle strutture già predisposte per questo tipo di sport. Cercheremo, ovviamente, quelle più vicine alla nostra abitazione e inizieremo con dei terreni lisci e compatti, fatti apposta per i principianti. Solo più avanti, dopo aver fatto pratica, si potrà passare a circuiti più sconnessi, fino ad arrivare a correre in motocross sulla sabbia, e lì la cosa sarà molto difficile e faticosa, ma sicuramente più esaltante ed avvincente.

69

Allenamenti

Ovviamente ci sarà bisogno anche di molto allenamento e di farsi seguire da un pilota esperto del settore. Se è vero che esistono molte scuole di motocross, c'è da dire che la maggior parte sono anche molto costose. L'ideale, dunque, sarebbe seguire i consigli di un amico pilota o di osservare attentamente i rider più forti in pista e cercare di capire le differenze con la nostra guida. Per chi può, tuttavia, le scuole accolgono e seguono rider ad ogni livello, dal principiante che per la prima volta si avvicina al motocross a quello più esperto, il professionista, che vuole solo migliorare alcuni aspetti della sua guida per passare, magari, al livello successivo: le competizioni.

79

Attrezzature

Ciò che emoziona maggiormente, infatti, è proprio gareggiare. In ogni città esistono dei "moto-club" affiliati alle varie federazioni e si può utilizzare, per trovare il nostro, il servizio di ricerca di Federmoto. Bisognerà iscriversi per avere la licenza e sottoporsi a visita medica, il tutto per un costo piuttosto accessibile tra i 100 e i 200 euro. Quando si inizierà a praticare il motocross a tale livello, molte potranno essere le cadute rovinose, sarà bene quindi essere attrezzati di un buon casco, di solidi stivali, di una protezione per il collo e una anche per il busto e la schiena, cosicché sassi e pietre, che eventualmente potrebbero colpirci come dei proiettili, non ci facciano alcun male. Infine saranno necessari dei buoni occhiali, che abbiano un'ottima visibilità. Si è pronti, quindi, a girare e rigirare su di una pista per allenarsi a tutta velocità.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il moto-cross può essere considerato a tutti gli effetti uno sport. Infatti, si useranno tutti i muscoli per reggere la moto ed assecondare i movimenti, e lo sforzo fisico sarà molto più intenso di quello che si potrebbe fare in una palestra, l'adrenalina salirà al massimo e ci inebrierà di sensazioni mai provate prima.
  • Se siete ancora dei principianti ed avete necessità di allenarvi in tranquillità, scegliete piste e giornate meno affollate, evitando orari di punta e soprattutto il week-end.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come fare le curve in motocross

Vediamo allora come prepararsi ad affrontare una curva e come inserirsi correttamente con la moto. Leggete la guida che vi proponiamo in seguito, in modo da conoscere maggiormente tale argomento in soli tre passi. Se siete in procinto di dedicarvi al...
Moto

Le migliori moto da cross a 250 cc

La moto da cross è sicuramente un mezzo di trasporto estremamente interessante e in un certo senso anche affascinante che può dare veramente delle grandissime soddisfazioni. In moltissimi infatti risultano anche essere gli appassionati di questo genere...
Moto

Le migliori moto 125

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di moto. Nello specifico caso, come avrete già potuto scoprire grazie alla lettura del titolo contenuto nella guida stessa, ora andremo a occuparci di spiegarvi quali siano Le migliori moto 125. Hai deciso...
Moto

Come fare la miscela olio-benzina per i motori a due tempi

In questa guida vi verrà illustrato -passo dopo passo- qual è il miglior metodo per sapere come effettuare una corretta miscela tra olio combustibile e benzina, necessaria per un adeguato funzionamento dei motori a due tempi. La miscela olio-benzina...
Moto

Moto a carburatori: pro e contro

Sono molte le persone che possiedono o hanno intenzione di acquistare una moto a carburatori senza però essere a conoscenza dei pro e dei contro. Anche se apparentemente sembra una cosa trascurabile, in realtà le differenze rispetto all'iniezione sono...
Moto

Come personalizzare il tuo casco

Indossare il casco è fondamentale in quanto molte volte può salvarci davvero la vita. Chi ama le moto e gli scooter dovremmo avere un casco omologato e con un'imbottitura a norma di legge. Non tutti però amano essere anonimi indossando un oggetto nero...