Quando cambiare i dischi del freno dell'automobile

Tramite: O2O 04/01/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'automobile per funzionare sempre alla perfezione, deve essere sottoposta a controlli periodici e manutenzioni ordinarie. Gli elementi che vanno controllati spesso sono i freni e i suoi componenti. I freni sono un complesso di organi atti a ridurre la velocità del veicolo. Per poi arrestarlo e tenerlo fermo anche su strada in pendenza. Le auto devono munite di frenatura di soccorso, di stazionamento e di servizio. Quest'ultimo è un impianto che si compone di pompa idraulica sdoppiata comunicante, mediante tubazione di rame e raccordi in gomma con un cilindretto. Quest'ultimo contiene due pistoncini ad azione contrapposta, situata tra le ganasce di ciascuna ruota (freno a tamburo). Mentre nei freni a disco la frenatura è ottenuta dall'attrito delle pastiglie, degli appositi pattini, che tramite delle pinze, premono su entrambi i lati di un disco. Montando così sul mozzo della ruota. I dischi del freno con il tempo si consumano o possono subire rotture. Pertanto è bene di tanto in tanto provvedere alla manutenzione e controllare i freni, che rimangono una delle parti più importanti per la sicurezza in strada. La sicurezza in automobile è una condizione imprescindibile da un sistema frenante in ottime condizioni. È importante quindi conoscere i fattori di usura e le soglie minime di sostituzione, per cambiare i vari pezzi al momento opportuno. Nella seguente guida indico quando cambiare i dischi del freno dell'automobile.

27

Occorrente

  • Micrometrio
  • Guanti protettivi
  • Cric
  • Chiave
  • Straccio
  • Cacciavite
37

Presenza di deformazioni

Le motivazioni che determinano la sostituzione dei dischi del freno sono molteplici. Una delle più frequenti è quando si presentano deformazioni e graffi sui dischi. Lo sfregamento dei dischi contro le pastiglie dei freni genera un attrito che è responsabile della frenata, ma che a lungo andare ne provoca anche l'usura. Essa dipende da molti fattori: dallo stile delle guida, da quali tipologie di strade percorriamo più spesso. Due ore di autostrada sollecitano il sistema frenante decisamente meno dello stesso tempo circolato in centro città. Anche il modello dell'auto incide, quindi in generale non è possibile dare un'informazione oggettiva sulla durata dei dischi dei freni, solo riconoscendo i sintomi dell'usura, capiamo che è giunto il momento di cambiarli. In linea di massima, però, una manutenzione preventiva ad ogni tagliando non deve assolutamente mancare. Vi sono dei casi in cui si rende necessaria la sostituzione, anche se il minimo non è stato raggiunto; e ciò accade quando il disco a causa di forti sbalzi di temperatura si deforma o è rovinato da graffi, ruggine. Ci si accorge di questa situazione quando sentiamo il classico stridore in fase di frenata. Un disco si graffia quando, frenando, le pastiglie, non più protette da guarnizioni, entrano in diretto contatto con esso. Graffi trascurati portano alla ruggine. Conviene quindi cambiare subito i dischi e pastiglie.

47

Spessore del disco insufficiente

Lo spessore del disco insufficiente è uno dei tanti avvisi evidenti, che si possono riscontrare, osservandolo. Ma è possibile individuare il danno anche, attraverso i rumori di sfregatura. I dischi devono avere uno spessore minimo, indicato nel manuale dell'automobile. Quindi periodicamente è buona norma verificare di non averlo superato, misurando con calibro a nonio la parte laterale esterna. Per una misurazione più attendibile conviene prendere più di una misura in posizioni diverse del disco. Per controllare se la causa dipende da questo fattore, basterà misurare lo spazio rimanente su due altezze differenti. Ovviamente per fare questo lavoro, bisogna utilizzare degli attrezzi meccanici. Se almeno una è inferiore al minimo prescritto, i dischi vanno sostituiti.

57

Eccessiva distanza percorsa

Per concludere, i dischi vanno cambianti per l'eccessiva distanza percorsa. Tuttavia i parametri di riferimento dipendono dai suggerimenti dettati dalle case automobilistiche. Quest'ultime suggeriscono che il cambio dei dischi freni deve avvenire all'incirca ogni 80.000 km. Oppure dopo aver sostituito due volte le pastiglie. Le pastiglie all'incirca ogni 40.000 km. Quindi quando lo spessore è inferiore ai 2-3 millimetri, esse vanno sostituite. I segni di vibrazione e di surriscaldamento sono il segnale inequivocabile, che le pastiglie vanno sostituite. Cambiare i dischi dei freni non è così difficile, seguendo poi le istruzioni di questa guida sarete in grado di farlo in brevissimo tempo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I dischi vanno cambianti quando sono presenti tacche o solchi su tutta la superficie
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire il pulsante elettrico freno dell'automobile

Come tutti sanno, le auto necessitano di manutenzione, infatti, i vari componenti sono sottoposti ad usura e, inevitabilmente, si danneggiano o si rompono e vanno sostituiti.I componenti che più spesso necessitano di essere sostitui sono sicuramente...
Manutenzione

Come cambiare i dischi della frizione della moto

Una delle operazioni tipiche di manutenzione della moto è quella di cambiare i dischi della frizione. Tale operazione è necessaria quando ci accorgiamo che il cambio di marce diventa difficoltoso e durante la marcia in folle si avverte un rumore metallico...
Manutenzione

Come cambiare la pulsantiera degli alzacristalli elettrici dell'automobile

In questa breve guida vi spiegheremo come occorre procedere per cambiare la pulsantiera degli alzacristalli elettrici dell'automobile, in caso di guasto o rottura. Se avete l'intenzione di evitare di portare la propria automobile dal meccanico, per risparmiare...
Manutenzione

Come pulire i dischi dei freni della moto

La manutenzione della propria moto, così come quella di ogni altro mezzo, è di fondamentale importanza se si desidera che durino a lungo, ma soprattutto per fare in modo che sia sempre al massimo dell'efficienza. In questo modo, non solo si eviteranno...
Manutenzione

Come cambiare la cuffia del cambio di un'automobile

La cuffia del cambio di un automobile, purtroppo, si rovina molto facilmente, e questo è dovuto soprattutto all'usura che si crea muovendo la leva. Tuttavia, anche gli accumuli di polvere e di sporcizia possono abradere la superficie in seguito a un...
Manutenzione

Come Cambiare lo specchietto dell'automobile

In questo articolo, vi spiegherò molto dettagliatamente come cambiare lo specchietto ad un'automobile, quando il vostro è mal funzionante o è stato rotto in seguito ad un incidente. Al termine della lettura, avrete tutte le informazioni necessarie...
Manutenzione

Come sbloccare il freno di stazionamento congelato

L'automobile è forse l'invenzione più bella ed utile che sia stata creata nell'ultimo secolo, ed ha subito svariate modifiche nel tempo. Ma nonostante la tecnologia purtroppo un'automobile rimane un'insieme di pezzi meccanici ed elettronici che con...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare i dischi della Frizione dell'auto

I dischi della frizione sono necessari per il normale funzionamento della trasmissione e per l’innesto della frizione. In questa guida vi spiego i passi da fare per riparare i dischi della frizione dell'auto. Se il guidatore preme leggermente il pedale...