Rimozione forzata dell'auto: cosa fare se ti capita

Tramite: O2O 17/01/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

A volte può capitare di non trovare la propria auto parcheggiata precedentemente in quanto è stata eseguita una rimozione forzata. Questa situazione viene vissuta come un piccolo grande trauma. Chiaramente se la propria auto è stata rimossa bisogna assumersi tutte le responsabilità. Questa distrazione rischia di costare molto cara. Infatti, oltre al suddetto trauma bisogna sostenere dei costi abbastanza elevati per tornare in possesso dell'auto. Leggendo questa breve guida si possono avere delle utili informazioni su cosa fare se ti capita una rimozione forzata.

26

Occorrente

  • Auto
  • Documenti
36

Contatto

La prima cosa da fare è quella di contattare la Polizia Locale dell'area cittadina in cui è stata rimosso il veicolo. È fondamentale essere precisi sull'orario ed il luogo in cui è stata parcheggiata la vettura. Inoltre, bisogna fornire il numero di targa ed i dati sulla marca ed il modello dell'auto. Successivamente la Polizia Locale fornisce tutte le informazioni necessarie per il ritiro del veicolo. Si viene cioè messi al corrente di dove si trova il mezzo e su quali sono le modalità di ritiro. Generalmente i depositi destinati al "ricovero" dei veicoli rimossi sono abbastanza distanti dal centro. Essi quindi sono raggiungibili soltanto con mezzi privati.

46

Costo

La spesa da sostenere per riavere la propria auto varia in base ai giorni in cui è stata effettuata la rimozione forzata. Se è avvenuta dal lunedì al sabato ed il mezzo è stato spostato a traino il costo da sostenere è di 78,77 euro. Mentre se veicolo è stato rimosso con il carrello il costo è di 94,52 euro. Quando la rimozione avviene in un giorno festivo il costo è di 97,74 per la rimozione a traino e di 117,28 per quella carrello. È importante ritirare abbastanza presto l'auto in quanto per ogni giorno di sosta nel deposito bisogna pagare 16,00 euro. A tale cifra poi bisogna aggiungere l'importo della multa relativa al divieto di sosta. Essa parte da 39 euro e può superare gli 80.

56

Ritiro

Per tornare in possesso della propria auto bisogna recarsi personalmente presso il deposito in cui è stata portata la vettura. Qui si è accolti da un ufficio preposto oppure da uno sportello. In seguito bisogna presentare il proprio documento di identità valido (se si è intestatari dell'auto) ed il libretto di circolazione del mezzo (se non si trova all'interno del veicolo). Ad essi bisogna aggiungere la ricevuta del pagamento dell'assicurazione. Successivamente, dopo aver presentata tutta la documentazione, si può ritirare la propria auto.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come fare il cambio auto della propria assicurazione auto

Sembra complicato gestire l’assicurazione della nostra automobile, ma non è così!Innanzitutto dovete tenere bene in mente che ogni compagnia assicurativa segue determinate regole che potete trovare nel fascicolo informativo che accompagna la polizza.Ci...
Auto

Come rimuovere un macchia di sangue dai sedili dell'auto

Può capitare di accorgersi che ci sia qualche traccia di sangue nella propria automobile. Il motivo può essere tra i più svariati possibili, ma l'unica certezza è che occorre procedere alla sua rimozione in modo efficace. È risaputo, infatti, che...
Auto

Come togliere le macchie di catrame dalla carrozzeria dell’auto

Aver cura della propria auto è sicuramente molto importante. In particolar modo, la carrozzeria dell'auto, dovrebbe essere pulita almeno una volta ogni due settimane o quando è visibilmente sporca, al fine di avere un'auto lucente e pulita, ed anche...
Auto

10 trucchi per pulire l'auto

Pulire l' auto è un impresa ardua e per molti fastidiosa, ed è per questo che si rimanda continuamente. Tanto che spesso si decide di portarla in autolavaggio. Ma prima di prendere questa iniziativa, l'auto si riempie fino all'orlo di polvere e di...
Auto

Verniciatura auto fai da te: 5 consigli

Far riverniciare la vostra auto in modo professionale può essere decisamente costoso, quindi per risparmiare un po' di denaro e divertirsi è possibile procedere con il fai da te. La verniciatura di un'auto richiede tuttavia una tecnica solida e un...
Auto

Come smontare i sedili dell'auto

Se avete la necessità di collocare un nuovo tappeto, cambiare le federe o installare dei sedili completamente nuovi, è doveroso che prima smontiate i sedili della vostra auto. Per fortuna, si tratta di un lavoro piuttosto semplice da eseguire con alcune...
Auto

Come sostituire il vetro posteriore dell'auto

La rottura del vetro posteriore dell'auto non è certamente un evento frequente, ma può capitare, soprattutto in seguito a piccoli urti o anche spontaneamente, a causa della temperatura in vetture particolarmente datate. Circolare con il vetro posteriore...
Auto

Come rimuovere il logo della concessionaria da un'auto

Le auto che escono dalla concessionaria e vengono acquistate hanno inizialmente più di uno stemma. In qualcuno verrà riportata il nome della marca, in altri l'autosalone in cui ci si è rivolti per concludere l'acquisto. Chiunque voglia che il suo veicolo...