Tuning: come costruire parti in vetroresina

Di: Davide D.
Tramite: O2O 09/11/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

La vetroresina è un materiale piuttosto resistente essendo un tipo di plastica rinforzata con fibre di vetro. A partire dagli anni '50 è stata utilizzata in molti campi soprattutto per costruire veicoli da competizione vista la sua leggerezza e versatilità. La vetroresina è inoltre il materiale che consente di apportare delle modifiche estetiche alla carrozzeria della propria vettura all'insegna della cosiddetta pratica del tuning. Gli appassionati di tuning infatti non si occupano solo di apportare miglioramenti per quanto riguarda le componenti meccaniche dell'auto o della moto, ma anche di personalizzare il mezzo secondo il proprio gusto ed esigenze. In riferimento a quanto sin qui premesso, vediamo come costruire delle parti in vetroresina con la pratica del tuning.

28

Occorrente

  • Materiale cementizio
  • Utensili vari
  • Prodotti per il bricolage
38

Creare il calco di gesso

Prima di iniziare il tuning scegliete un tavolo da lavoro abbastanza ampio e cercate di utilizzare una parte di esso per ogni singolo step di lavorazione. Detto ciò, in primo luogo prendete il pezzo originale che volete riprodurre e ricopritelo con della cera, dopodichè rivestitelo con del gesso in modo che sia completamente cosparso della sostanza in ogni minimo dettaglio. Lo strato di gesso dovrà tra l'altro avere uno spessore di almeno 5-6 millimetri, ed è necessario prestare molta attenzione ai bordi. Fatta questa importante premessa lasciate riposare il pezzo per circa 48 ore. Trascorso tale lasso di tempo, estraetelo con molta delicatezza e controllate che l'interno del calco creato sia perfettamente corrispondente al pezzo originale. Se l'operazione è andata a buon fine lasciatelo asciugare per altre 36 ore circa.

48

Miscelare la vetroresina con il catalizzatore

In riferimento a quanto descritto nella parte conclusiva del passo precedente della guida, quando il calco si sarà completamente indurito, tagliate il foglio del kit di primer (in vetroresina) in diversi piccoli pezzi in modo da poter coprire ogni dettaglio della superficie stessa. Successivamente prendete la resina in pasta contenuta nel kit e miscelatela al catalizzatore e per quanto riguarda invece le quantità da diluire, seguite le istruzioni riportate sulla confezione. Premesso ciò, prendete un pennello ed impregnatelo nella miscela appena creata, dopodichè passatela sui pezzi di fibra e ricopriteli del tutto. Quando la vetroresina si sarà asciugata, procedete poi alla separazione dal calco. Per questa operazione cercate di agire con cautela aiutandovi magari con un coltello, oppure con una sgorbia di plastica per le sculture o per un qualsiasi altro oggetto flessibile. A questo punto il vostro pezzo può considerarsi finito anche se per fornirgli maggiore robustezza potete ripetere l'operazione aggiungendo dell'altra vetroresina.

58

Aggiungere alla vetroresina delle tempere

Il tuning è dunque un eccellente modo per riprodurre parti mancanti o deteriorate di auto, moto, imbarcazioni o qualsiasi oggetto di particolare utilità. A tale proposito è importante sapere che la riproduzione tramite questa pratica è possibile anche ottenerla colorata, aggiungendo alla vetroresina in pasta (o liquida) delle tempere nelle giuste proporzioni ed in base alla tonalità che desiderate ottenere. Sempre in riferimento a ciò va altresì aggiunto che indipendentemente dalla scelta, la vetroresina può essere tranquillamente carteggiata con varie gradazioni di tela abrasiva e persino riverniciata con del colore acrilico in formato spray.

68

Spazzolare il calco prima di staccarlo

A margine di questa guida dopo aver visto come riprodurre delle parti con la vetroresina e con la pratica del tuning, se avete ad esempio una moto ed intendete ricostruire parti della carena sensibilmente danneggiate potete anche in questo caso risolvere il problema. Nello specifico utilizzerete lo stesso tipo di cera come avete fatto per gli stampi precedenti, e alla fine prima di staccare il calco in vetroresina vi conviene effettuare la spazzolatura per evitare che la carena si possa rompere essendo per natura sottile, fragile e arcuata.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorate in un locale ben aerato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tuning

Tuning per principianti: da dove iniziare

Il tuning non è altro che una pratica diffusa fra le persone che prevede la personalizzazione del proprio mezzo, sia l'automobile che la moto, in base alle proprie esigenze e gusti. In questo semplicissimo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le...
Tuning

Tuning auto e assicurazione: 10 cose da sapere

Il proprietario di un'auto tuning è colui che ha deciso di cambiare alcune caratteristiche del proprio mezzo per renderlo differente sia esteticamente che meccanicamente rispetto alle caratteristiche della propria casa costruttrice. La caratteristica...
Tuning

Come montare i fari tuning Peugeot 207

La Peugeot 207 è una macchina bellissima che però non monta di serie i fari tuning all'interno dell'autovettura. Se volete inserire questa tipologia di fari all'interno della vostra macchina ma non volete, allo stesso tempo, spendere molti soldi dal...
Tuning

Come montare un terminale tuning allo scarico della marmitta dell'automobile

Ognuno di noi puó sentire la necessità di personalizzare un qualsiasi oggetto di nostro utilizzo, al quale siamo particolarmente affezionati.Molte persone, uomini sopratutto, sono molto affezionati alla loro amatissima automobili e molto spesso, hanno...
Tuning

Come montare un'antenna tuning all'automobile

Se decidete di inserire un'antenna tuning sulla vostra automobile l'operazione non è complicata, e richiede soltanto un po' di pazienza ed anche del tempo a disposizione. Logicamente effettuando questo lavoro da soli, quindi applicandola direttamente...
Tuning

Tuning: guida alle leggi in Italia

Il tuning è il processo di riscrittura o riconfigurazione dei parametri del motore di serie per migliorare le sue prestazioni. Le auto escono dalla fabbrica con parametri abbastanza conservativi per un veicolo a tutto tondo che può essere guidato quotidianamente,...
Tuning

Come fare tuning alla moto spendendo poco

Da qualche tempo a questa parte il fenomeno del tuning si è diffuso in maniera capillare nel nostro Paese. Fare tuning significa abbellire, personalizzare ed in alcuni casi modificare il proprio mezzo di trasporto, che può essere l'automobile o la motocicletta....
Tuning

Guida al tuning: da dove iniziare per elaborare l'auto

Il tuning (dall'inglese to tune, regolare, accordare, mettere a punto) nasce negli anni sessanta in USA con le Hot Road, le T-bucket e le Lowrider, solo successivamente (anni 80) inizia a prendere piede in Europa. Per tuning si indente la modifica e la...